4 anni fa 23/02/2016 12:40

Reggio fa suo il Big Match con Colorno, il Cus Genova vince a Prato

La review della 3° giornata Playoff

Dopo la lunga pausa è ripartita la Serie A con la 3° giornata delle fasi Playoff, nelle Pool Promozione il Girone 1 sembra già una quesitone a 3 con Recco, Capitolina e Medicei nelle prime 3 posizioni. Nel Girone 2 invece la sfida è un po' più aperta dopo la vittoria del Reggio sul Colorno nel big match della 3° giornata, sono 4 le squadre che possono ambire alle prime due posizioni con Reggio, Casale, Colorno e Tarvisium.
In zona Retrocessione nella Pool 1 il Cus Roma ne ha perse 3 su 3 ed ora sembra la più indiziata per l’ultimo posto, a fargli compagnia nelle zone basse il Perugia e stranamente anche il Prato Sesto dopo la sconfitta in casa con il Cus Genova. Nel Girone 2 da registrare la prima vittoria della stagione del Cus Torino ai danni del Valsugana, che, assieme a Udine e Paese hanno registrato 2 vittorie. 

 

Promozione ‐ Pool 1

 

Capitolina - Medicei 13-10

Gara combattutissima quella giocata a Roma sul campo dell’Unione, con questa vittoria la Capitolina scavalca proprio i Medicei al secondo posto. Presutti coach dei Medicei: “Abbiamo commesso qualche errore di troppo e gli errori si pagano, peccato perché era un’occasione che potevamo sfruttare meglio. Ma non ci abbattiamo, la strada è ancora lunga”.

 

Pro Recco - Accademia 47-13

Terza vittoria per i liguri della Pro Recco che sono anche l’unica squadra della Serie A a comandare la classifica a bottino pieno, buona la vittoria sull’Accademia, negli 80 minuti di gioco hanno avuto anche spazio diversi giovani del vivaio. Villagra coach del Recco: “Sono molto soddisfatto sia della vittoria e quindi dei punti per la classifica che della partita che abbiamo giocato. Abbiamo tenuto alta la concentrazione, consolidato il risultato lungo l’incontro e segnato tante mete.”

 

Gran Sasso - Rugby Brescia 10-17

Dopo tre sconfitte consecutive il Rugby Brescia torna a vincere e lo fa sul difficile campo del Gran Sasso. Dopo un primo tempo terminato sullo 0-0 nel secondo i bresciani vanno in meta con Pedrazzani e poi con la mischia (meta tecnica). Vana la marcatura del rientrante Suarez nel finale. 

 

Promozione ‐ Pool 2

 

Casale - Vicenza 37-17

Casale vince con bonus a Vicenza in una gara impostata e dominata nel punteggio dai trevigiani, la quarta meta del bonus però arriva solo al 38’ del secondo tempo. I Caimani con questa vittoria salgono al 2° posto in classifica dietro al Reggio. 

 

Reggio - Colorno 21-13

Si trattava del big match della terza giornata, alla Canalina di Reggio davanti a un folto pubblico si affrontavano le ambiziose Rugby Reggio e Rugby Colorno, ad avere la meglio sono i reggiani che dopo un primo tempo non certo entusiasmante ma comunque chiuso in vantaggio per 13-6, vanno in meta con Garulli nel secondo e riescono a contenere la reazione dei parmensi in meta poco dopo con Ceresini. Primato in classifica per il Reggio di coach Manghi. 

 

Cus Verona - Tarvisium 9-24

Il Tarvisium di Craig Green ottiene una importante vittoria sul difficile campo del Verona. Dopo un primo tempo equilibrato sono i trevigiani a venir fuori nel finale di gara. Tarvisum raggiunge al 3° posto il Colorno. 

 

 

Salvezza ‐ Pool 1

 

Cus Perugia - Primavera 18-22

La Primavera Rugby torna da Perugia con una vittoria e il primato in classifica. Dopo un primo tempo equilibrato il secondo è tutto dei romani che sorpassano gli umbri e allungano con due mete. Solita buona prestazione del kicker della Primavera Ritano. 

 

Milano - Cus Roma 13-11

Non è lo stesso Rugby Milano arrivato ultimo nella fase regolare quello di oggi, i milanesi sembrano aver trovato nuovi stimoli e, soprattutto in casa, sono capaci di buone prove, la strada per la salvezza è quella giusta. Il commento di coach Grangetto: “Tutte le squadre che affrontiamo vengono a prendere punti pensando di trovarsi ancora davanti la stessa squadra che ha chiuso il girone di andata come fanalino di coda. dobbiamo usare la prossima partita con il Perugia per togliere ogni dubbio: se sapremo imporre il nostro gioco dimostreremo, in primis a noi stessi che questa è la strada giusta".

 

Prato Sesto - Cus Genova 8-25

Risultato un po' a sorpresa, gli uomini di Bordon ottengono la vittoria al Chersoni di Prato grazie anche alla ottima prova del pacchetto di mischia. I toscani non sono stati in grado di sfruttare la superiorità numerica per il doppio giallo ( e conseguente espulsione) a D’Amico. La strada per la salvezza è ancora lunga. 

 

 

Salvezza ‐ Pool 2

 

Paese - Valpolicella 13-17

Il Valpolicella di Bresciani vince in trasferta a Paese in un match combattuto e gestito meglio dal Valpolicella. Il Santamargherita si porta con 9 punti al secondo posto in classifica dietro all’Udine. Bresciani coach del Valpolicella: “La meta concessa è l’unica sbavatura della partita. Dopo la marcatura di Saccomani abbiamo trovato confidenza allargando il gioco. Bene la fase difensiva dove siamo stati ordinati. Vincere qui non è mai facile anche perché Paese si è rinforzato."

 

Cus Torino - Valsugana 30-10

Prima vittoria stagionale per i piemontesi di coach D’Angelo e dell’assistant Mamo, la vittoria è di quelle importanti che alzano il morale e valgono anche il punto di bonus, a farne le spese i veneti del Valsugana che sono comunque terzi a 8 punti. 

 

Udine - Lumezzane 33-10

Udine batte i bresciani del Lumezzane tra le mura amiche dello stadio Otello Gerli e guida la classifica della Pool 2 a 11 punti. Il commento del giocatore e allenatore degli avanti del Lumezzane Gaston Cuello: "Non abbiamo rispettato il piano di gioco e siamo stati troppo fallosi nei punti d'incontro. Abbiamo dominato in mischia e in touche, ma quando abbiamo provato a giocare al largo non siamo riusciti a concretizzare. Sicuramente è stata una trasferta molto lunga e pesante, e la partita non era delle più semplici. Ora dobbiamo ritrovare la serenità, lavorare sulla disciplina e curare di più i dettagli del gioco alla mano."

 

 

Foto Daniel Cau

Risultati e classifica di Serie A

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Serie A

notizie più cliccate di Serie A