1 mese fa 19/07/2019 19:47

Allenatori del Mondiale 2019: il Gruppo B

Il Gruppo con Conor O'Shea, Steve Hansen e Rassie Erasmus

Dopo aver dato uno sguardo agli allenatori del Gruppo A, adesso vediamo gli head coach del Gruppo B, dove troviamo il nostro Conor, in compagnia di Steve Hansen e Rassie Erasmus.

Steve Hansen - All Blacks
60 anni, in carica dal 2012, è stato il vice di Graham Henry dal 2004. Dopo aver vinto un Mondiale come assistant coach, nel 2015 è arrivata la vittoria in qualità di head coach. Dopo essere stato assistant coach dei Crusaders, tra il 1999 e il 2001, è diventato ct del Galles, che ha guidato alla RWC 2003 in Australia. Poi l'ingaggio da parte di Graham Henry, rinunciando alla possibile panchina di head coach dei Crusaders. Con gli All Blacks sono arrivati i grandi onori. La RWC 2015, sei Rugby Championship, sette Bledisloe Cup, sei volte World Rugby Coach of The Year. Vanta l'Ordine al Merito della Nuova Zelanda, oltre al titolo di Gran Capo del villaggio di Vaiala, dell'arcipelago di Samoa.

Rassie Erasmus - Sud Africa
46 anni, ex flanker in carriera, ha maturato 35 caps con gli Springboks tra il 1997 e il 2001. Ha partecipato alla RWC 1999 (convocato da Nick Mallett), conclusasi al 3° posto per i sudafricani, oltre alla vittoria del Tri Nations 1998. Inizia la sua attività di allenatore nel 2004 con i Cheetahs, venendo contattato in più occasioni dalla nazionale sudafricana in qualità di consulente. Nel 2016 diventa allenatore del Munster, con cui raggiunge la finale di Pro12 nel 2017, e il titolo di Allenatore dell'anno. Nel 2018 sostituisce Allister Coetzee nella gestione del Sudafrica, di cui era già director of rugby.

Conor O'Shea - Italia
All'età di 49 anni, Conor O'Shea vanta una laurea di legge al Dublin Institute of Technology e un master in Sport managment alla United States Sports Academy, cosa che lo rendono un esperto del managment sportivo. O'Shea ha condotto la sua carriera agonistica con Leinster e London Irish. Con la Nazionale Irlandese ha preso parte alla RWC 1995 e 1999 (convocato dall'allora ct Warren Gatland). Diventato allenatore dei London Irish nel 2001, ha vinto l'Anglo-Welsh Cup; nel 2010 passa agli Harlequins con cui si aggiudica l'Aviva Premiership del 2012, l'European Rugby Challenge Cup del 2011 e la finale del 2016. Dal 2016 ha sostituito Jacques Brunel nella gestione della Nazionale Azzurra, di cui è anche director of rugby.

Phil Davies - Namibia
Gallese, originario di Seven Sisters, Davies conta 46 presenze nel Galles come seconda linea. Ha partecipato alla RWC 1987 (3° posto) e 1991, vincendo anche il Cinque Nazioni 1988 e 1994. Da allenatore ha gestito gli Scarlets, il Cardiff, Worcester Warriors e Galles U20. Dal 2015 è head coach della Namibia che condusse alla RWC 2015 in Inghilterra.

Kingsley Jones - Canada
Anche lui Gallese, ha condotto una carriera da flanker tra il Galles e il Premiership, giocando con Pontypridd, Worcester, Gloucester e Doncaster. Da allenatore ha guidato il Doncaster e ha ricoperto diversi ruoli per i Sale Sharks, con cui vinse il Premiership nel 2006 come head coach. Nel 2011 divenne consulente della Russia in occasione della RWC in Nuova Zelanda, di cui divenne commissario tecnico successivamente al Mondiale. Nel 2014 passa ai Newport Dragons, e nel 2017 viene contattato dalla Federazione canadese per allenare i Canucks.

 

 

I gironi e il calendario partite della Rugby World Cup 2019

 

Clicca qui per i prezzi dei biglietti della RWC2019

notizie correlate

Dimissioni del coach d'attacco degli Springboks

Dimissioni del coach d'attacco degli Springboks

Swys de Bruin ha lasciato l'incarico ad un mese dalla Rugby World Cup
Alessandro Troncon si racconta “il rugby giocato è come una droga”

Alessandro Troncon si racconta “il rugby giocato è come una droga”

L’intervista all’ex capitano azzurro oggi allenatore dei 3/4 delle Zebre Rugby
Roberto Mandelli allenatore del Rugby Franciacorta

Roberto Mandelli allenatore del Rugby Franciacorta

L’ex terza linea della Nazionale torna all’ovile
I coach della RWC 2019: il Girone C

I coach della RWC 2019: il Girone C

Tra chi brama la RWC (Brunel e Jones) e coloro che dovranno farsi valere (Ledesma, Gold e Kefu)
Corrado Pilat nello staff tecnico delle Zebre

Corrado Pilat nello staff tecnico delle Zebre

L'ex Nazionale Azzurro sarà lo skills coach della franchigia bianco-nera
Rugbymeet Coach Week: vivi una settimana con una squadra professionista

Rugbymeet Coach Week: vivi una settimana con una squadra professionista

Rugbymeet e la Rugby Rovigo Delta presentano il programma "Coach Week"
I coach della Rugby World Cup 2019, partiamo dal Gruppo A

I coach della Rugby World Cup 2019, partiamo dal Gruppo A

Tutti gli allenatori che guideranno le squadre del Gruppo A al prossimo Mondiale

ultime notizie di Rugby World Cup

notizie più cliccate di Rugby World Cup