1 mese fa|2 mesi fa 29/12/2018 12:25

Tommaso Allan "Conor fa sentire la sua presenza a Treviso e Parma"

Il mediano d'apertura azzurro dice la sua alla vigilia dell'ultima partita dell'anno contro le Zebre

Ha giocato soltanto 15 minuti la scorsa settimana al Lanfranchi. Quest oggi Tommaso Allan sarà in campo dal primo minuto.

Uno dei migliori Azzurri di questo 2018 dice la sua riguardo alla sfida di questo pomeriggio (in programma alle 15:00 su DAZN) e al suo ritorno in maglia bianco-verde dopo l'infortunio.

 “Mi sento bene. Ho avuto un mese dove non ho giocato per infortunio, ma ora fisicamente e mentalmente sto bene”

“E’ stato un match duro e ostico, ma solitamente i derby sono molto combattuti. Credo che le Zebre avranno voglia di riscattare la sconfitta e scenderanno in campo molto determinati per cercare di centrare il bottino pieno”.

“Ci aspettano partite che potrebbero cambiare il corso della nostra stagione già a gennaio: sarà un mese intenso e importante. I play-off in Pro14 e passare il girone in Challenge Cup credo che siano obiettivi raggiungibili”.

Il mediano italo-scozzese si è poi concentrato sulla Nazionale, parlando delle sfide di novembre e del rapporto con lo staff, oltre alla collaborazione tra franchigie e Nazionale

“E’ stato un novembre importante per l’Italia con partite contro avversari di alto livello. A Chicago abbiamo disputato un buon primo tempo per poi commettere troppi errori nella ripresa. Contro la Georgia abbiamo centrato una vittoria importante pur non giocando il nostro miglior rugby: è un dato interessante perché abbiamo segnato ugualmente quattro mete. Con l’Australia per lunghi tratti del match siamo stati superiori nella prestazione. La chiusura contro gli All Blacks non è stata delle migliori ma sono ottimista per il futuro”.

“Può fare solo bene continuare su questa direzione. Conor e tutto la staff azzurro fanno sentire la loro presenza a Treviso e Parma. A livello personale posso affermare di essere cresciuto molto. E’ bello confrontarsi con un campione del mondo come Mike Catt”.

 

Risultati dell'11° giornata di Guinness Pro14

Foto Alfio Guarise

 

Visita lo shop di Rugbymeet e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Benetton Rugby: Sarà Trussardi il prossimo leone?

Benetton Rugby: Sarà Trussardi il prossimo leone?

Secondo alcune indiscrezioni la Benetton piazzerebbe un colpo per il futuro
Luciano Benetton: "La squadra c'è e ha i mezzi per giocare questo torneo"

Luciano Benetton: "La squadra c'è e ha i mezzi per giocare questo torneo"

Le dichiarazioni dei Leoni al termine di Benetton-Edinburgh
Treviso batte Edinburgh... ma che fatica!

Treviso batte Edinburgh... ma che fatica!

Finisce 18-10 tra Benetton e gli scozzesi, i Leoni salgono a 50 punti
Nasi Manu porta la sua storia a Sky Sport [VIDEO]

Nasi Manu porta la sua storia a Sky Sport [VIDEO]

Il giocatore di Benetton ospite con Moreno Molla parla del suo ritorno agli allenamenti
Benetton Rugby punta al 7° risultato utile consecutivo contro Edinburgh

Benetton Rugby punta al 7° risultato utile consecutivo contro Edinburgh

Torna Ian McKinley, confermato il giovane Niccolò Cannone in seconda linea
Benetton Rugby: per l’Edinburgh “solo” nove nazionali a disposizione

Benetton Rugby: per l’Edinburgh “solo” nove nazionali a disposizione

Lo staff azzurro ha messo il veto all’utilizzo di 6 nazionali per il match clou di Pro14
Benetton Rugby - Dragons 57-7 [VIDEO]

Benetton Rugby - Dragons 57-7 [VIDEO]

La meta di potenza di Niccolò Cannone

Rugby Win

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14