1 mese fa|2 mesi fa 06/03/2019 00:50

Ospreys e Scarlets vicini alla fusione?

In Galles esplode il caos tra giocatori e dirigenti di Ospreys e Scarlets

In questi giorni il rugby gallese è in subbuglio per la confermata notizia riguardante la fusione tra le franchigie Ospreys e Scarlets.

Secondo il progetto sviluppato dalla PRB (Professional Rugby Board), ente che gestisce il rugby professionistico gallese, Scarlets e Ospreys presto dovrebbero fondersi per creare una unica grande franchigia con base nel nord del Galles.

Il "Project Reset" mira a creare un'unica squadra competitiva tra le province rivali di Swansea e Llanelli, due città distanti soli venti chilometri, con l’obbiettivo di convogliare le forze economiche in un solo team che punti a vincere la Champions Cup.

 

Il capitano dei Scarlets e tallonatore della nazionale gallese Ken Owens fa da portavoce dei giocatori in quanto Presidente dell'Unione dei giocatori gallesi (WRPA), Owens si è detto "profondamente preoccupato", definendo la cosa come situazione "più difficile" della sua carriera.

"Ci è stato detto che il rugby in Galles non è sostenibile nella sua forma attuale e che sono necessari importanti cambiamenti. Siamo profondamente preoccupati per l'impatto che avrà sul futuro dei giocatori e delle loro famiglie", ha dichiarato il direttore del WRPA Andries Pretorius.

Nel frattempo il presidente degli Ospreys Mike James si è dimesso accusando la gestione "catastrofica" del caso. Un'idea condivisa dalla sua ex squadra, che ha rilasciato una forte dichiarazione: “L'instabilità creata dall'approccio caotico di PRB è stata a dir poco disastrosa. Questo approccio ha dato origine a ostilità e grande incertezza nelle regioni di rugby”, ha scritto il team di Swansea.

“Gli Ospreys NON vogliono fondersi con gli Scarlets, Il rugby delle provincie gallesi ha bisogno di ristrutturazioni per rimanere vivo”.

 

Tale situazione ha scosso anche tutti i giocatori della nazionale gallese. Il Ct Warren Gatland ha detto che i giocatori, informati dell’iniziativa partita lunedì, sono stati "disturbati" mentre si stavano allenando in preparazione del match di Murrayfield contro la Scozia, incontro che potrebbe far fare ai Dragoni un altro passo in avanti verso il Grande Slam nel Sei Nazioni.

 

 

Risultati della 17° giornata di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Consegnato il Premio “Giorgio Sbrocco” a Massimo Cioffi

Consegnato il Premio “Giorgio Sbrocco” a Massimo Cioffi

Il giocatore del Rovigo viene premiato al termine della finale di Top12
L’evoluzione dei Video Game del Rugby dal 1993 al 2019

L’evoluzione dei Video Game del Rugby dal 1993 al 2019

I video giochi che hanno fatto la storia del Rugby
Massimo Cioffi miglior giovane emergente del Top12

Massimo Cioffi miglior giovane emergente del Top12

Il giovane trequarti del Rugby Rovigo si aggiudica il Premio Giorgio Sbrocco
Rugbymeet Award: il miglior Giovane del campionato di Top12 2018/19

Rugbymeet Award: il miglior Giovane del campionato di Top12 2018/19

Premio dedicato a Giorgio Sbrocco, ecco i 15 candidati
Iscrizioni aperte alla Verona Rugby Academy

Iscrizioni aperte alla Verona Rugby Academy

Il programma e i costi dell’Academy di Verona
Galles: i 42 giocatori convocati per preparare la Rugby World Cup 2019

Galles: i 42 giocatori convocati per preparare la Rugby World Cup 2019

I Dragoni si recheranno in Svizzera e Turchia per prepararsi alla Coppa del Mondo
L'Italia U18 trionfa contro il Galles per 34-13!

L'Italia U18 trionfa contro il Galles per 34-13!

Una Pasqua emozionante per i ragazzi di Dolcetto, per loro seconda vittoria in questo Six Nations Festival

Rugby Win

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14