2 mesi fa 09/01/2020 18:08

Marco Lazzaroni rugbista sommelier

“Benetton ci sprona a seguire in nostri interessi, non molte società lo fanno”

Marco Lazzaroni (1,91 m x 115 kg), professione terza linea ma all’occorrenza si può spostare anche in seconda. Il 24enne cresciuto nel Rugby Udine, 106 presenze con Benetton Rugby e 4 caps con la nazionale italiana, è un giocatore che fa del fisico, inteso come work rating, la sua arma in più. Marco arriva dalla sconfitta con Glasgow in PRO14 e si sta preparando alla prossima sfida di Champions Cup contro i Northampton Saints.

 

Da friulano doc e come molti friulani predilige il vino rosso alla tipica bevanda del rugby, la birra.

 

Oltre all’impegnativa vita dell’atleta Lazzaroni sta sviluppando un interesse particolare, quello per i vini… Marco Lazzaroni è un sommelier diplomato e di recente ha conseguito anche un prestigioso titolo internazionale seguendo un "master" specialistico, ospitato a Verona dal Vinitaly.

“Il primo obiettivo è naturalmente il rugby, al quale sono dedicate tutte le nostre energie e il nostro tempo - spiega Lazzaroni dal Gazzettino -. É lo stesso club, però, a incoraggiare noi giocatori a seguire anche i propri interessi extra rugby, organizzando pure dei momenti di approfondimento con alcune aziende del pool di sponsor. Di questo non posso che ringraziare, non sono tante le società a farlo. Credo sia una cosa molto utile poter avere una valvola di sfogo, per liberare la testa e così rendere al meglio anche nell'attività sportiva. A me personalmente, ad esempio, potermi dedicare a questo corso ha aiutato a superare la delusione della mancata convocazione per gli scorsi mondiali in Giappone”.

 

Lazzaroni ha conseguito un celebre titolo internazionale riservato a enologi professionisti

 

“E una passione tramandatami in famiglia - continua Lazzaroni dal Gazzettino -, siamo anche piccoli produttori: abbiamo acquistato alcuni terreni e abbiamo avviato un progetto per dar vita a una cantina.”

 

Marco è un giovane giocatore classe 95 e ha ancora molte stagioni da trascorrere nei campi da rugby davanti a lui, ma sta già pensando al futuro post rugby professionale.  Dopo aver superato i vari livelli previsti dall'Associazione italiana sommelier, ha frequentato un Master (in lingua inglese) riservato a "professionisti" del settore e tenuto dal Wine e Spirit Education Trust, prestigioso ente britannico che rilascia un titolo riconosciuto a livello mondiale.

 

 

Risultati della 10° giornata di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

 

Le cover ufficiali di Zebre e Benetton le trovi nel nostro Shop

 

Aldo Nalli  2 mesi fa

Bellissima iniziativa della Benetton, complimenti, da emulare sicuramente

notizie correlate

Movimenti di mercato in casa Benetton Rugby

Movimenti di mercato in casa Benetton Rugby

Sette azzurri potrebbero lasciare Treviso
Benetton Rugby: staff tecnico confermato sino al 2022

Benetton Rugby: staff tecnico confermato sino al 2022

Marco Bortolami, Ezio Galon, Marius Goosen e Fabio Ongaro a Treviso per altre due stagioni
Benetton Rugby: nuovo contratto per Simone Ferrari e Nicola Quaglio

Benetton Rugby: nuovo contratto per Simone Ferrari e Nicola Quaglio

Ferrari “Sto passando sicuramente una stagione difficile”
Guinness PRO14 sospeso sino a nuovo ordine

Guinness PRO14 sospeso sino a nuovo ordine

Il board del Torneo intercontinentale ha preso la decisione di sospendere totalmente il campionato
Sei match di Benetton e Zebre Rugby rinviati

Sei match di Benetton e Zebre Rugby rinviati

E’ sotto esame la riprogrammazione degli incontri
Ian Keatley: "partire con il piede giusto"

Ian Keatley: "partire con il piede giusto"

“Il sistema irlandese funziona perché i giocatori sono pronti prima ancora di arrivare in Accademia”
Torna in auge la Coppa del Mondo per club

Torna in auge la Coppa del Mondo per club

È in corso lo studio su possibili formati

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14