8 mesi fa 17/11/2021 17:32

Colpo di scena da Leicester: George Ford lascia, andrà ai Sale Sharks

L’apertura si trasferisce a Manchester per aumentare il tasso tecnico della squadra

George Ford, 175cm x 87kg, dopo aver passato 4 stagioni ai Tigers ha scelto di abbandonare la barca per trasferirsi a Manchester e giocare con i Sale Sharks. All’età di 28 anni l’apertura inglese se l’è sentita di abbandonare il club dove è cresciuto e dove ha debuttato per cercare nuovi stimoli. 

Oggi i Tigers sono al primo posto nella Premiership con 8 vittorie in altrettante partite, le seconde, Saracens e Harlequins, distano 10 punti. L’andamento è stato perfetto fino ad ora con Ford che è partito titolare in tutti i match mettendo a segno 107 punti con una meta segnata. 

La storia della sua carriera è per forza legata ai Tigers: sono 113 le partite disputate. 

Ha spiegato Alex Sanderson, director of rugby del club di Manchester: “George Ford è un giocatore di livello mondiale, uno dei migliori mediani d’apertura che ci siano stati negli ultimi cinque anni. In questa stagione ha probabilmente giocato il suo miglior rugby della sua carriera, quindi siamo contenti di averlo preso al momento giusto.”

“Ci siamo incontrati due volte e abbiamo avuto la possibilità di confrontarci e sono contento di essere riuscito a convincerlo verso questa direzione. Con Leinster che sta giocando in questo modo ottenendo punti su punti mi fa piacere vedere come creda nel nostro progetto", ha concluso Sanderson. 

Ha rilasciato la sua anche George Ford, diretto interessato numero uno della vicenda: “È stata la decisione più difficile della mia carriera. Sono orgoglioso e grato di rappresentare Leicester e darò tutto me stesso per il resto del mio tempo ai Tigers”.

Nessuno si sarebbe aspettata questa decisione, neanche lui stesso fino a qualche mese fa. Leicester è casa sua, ma la corte degli Sharks è stata spietata a tal punto da indurre in tentazione l’apertura che ha vestito 65 volte la maglia dell’Inghilterra con 300 punti segnati all’attivo. Vedremo come si comporterà dalla prossima stagione in poi, ma ora aspettiamoci una stagione scintillante per l’attaccamento alla “sua” maglia, vuole salutare Leicester a bottino pieno di trofei.

 

 

 

 

Foto Twitter BBC Sport Leicester

 

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

notizie correlate

L'Australia supera l'Argentina per 26 a 41 [VIDEO]

L'Australia supera l'Argentina per 26 a 41 [VIDEO]

Buon primo tempo per i Pumas, i Wallabies vincono in rimonta
Andy Farrell con l'Irlanda per altri tre anni

Andy Farrell con l'Irlanda per altri tre anni

Il ct dei Verdi prolunga il contratto fino al 2025
Rugby: tutti gli highlights del terzo test della Serie [VIDEO]

Rugby: tutti gli highlights del terzo test della Serie [VIDEO]

Le video sintesi dell’ultima sfida tra emisfero Nord e Sud
Italia: le città dei Test Match di novembre 2022

Italia: le città dei Test Match di novembre 2022

In autunno Samoa, Australia e Sudafrica per gli Azzurri
Rugby: l’Irlanda è di nuovo in testa al Ranking

Rugby: l’Irlanda è di nuovo in testa al Ranking

La seconda vittoria irlandese sugli All Blacks vale il primo posto
Cile e Namibia qualificati alla RWC 2023

Cile e Namibia qualificati alla RWC 2023

Traguardo storico per la nazionale sudamericana, al suo debutto mondiale

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato