3 mesi fa 15/11/2019 12:15

Sono passati 10 anni dalla storica Italia-All Blacks di San Siro

Ricordo positivo per l’intera nazione e per il mondo del rugby in generale

Precisamente 10 anni fa la nazionale italiana ha affrontato gli All Blacks stellari a San Siro con 80mila persone che hanno riempito uno degli stadi più storici, calcisticamente parlando, e più capienti della storia dello sport mondiale. Un ricordo veramente indimenticabile con la nostra nazionale allenata da Nick Mallett sfiorò l’impresa di sconfiggere i famigerati All Blacks andando a perdere solo per 6-20 grazie ad una mischia e con una meta tecnica che probabilmente Perugini, Rouyet e Ongaro stanno ancora aspettando. Il rugby italiano è cambiato, raggiungere 80000 persone oggi sembrerebbe davvero esagerato, ma è stato proprio così. La Nuova Zelanda aveva presentato giocatori del calibro di Cory Jane, Luke McAlister, Sivivatu, Andy Ellis, Liam Messam, Wyatt Crockett e l’esordiente Ben Smith tanto per dire, ma nonostante questo non era riuscita a mettere sotto del tutto una nazionale compatta e solida, però si parla di passato. Ricordare è bene, ma ora è il momento di provare a tornare a crescere. 

Gli highlights:

Matteo Biasio  3 mesi fa

Più che rischiato di perdere hanno rischiato di prendere una meta. Certo era un altro rugby con altri atleti. E pure noi avevamo un gioco povero mischia mischia e mischia. Non eravamo gli i Books ma qualcuno lo pensava.

Massimiliano Trianni  3 mesi fa

Ho visto cose che oggi non saprei se sono così regolari. Grande lezione dai tutto neri, se non riesci a fare meta, calcia, calcia, calcia. Noi ce la siamo dimenticati subito questa lezione...

Aldo Nalli  3 mesi fa

Bene, da quel dì, ci siamo organizzati per bene eeeee..... Siamo rimasti al palo.... Che tristezza

Michele Morra  3 mesi fa

All'epoca il nostro era un rugby "ignorante",fatica fisica,sportellate e sfacciati abbastanza da giocarcela con chiunque.Certo,si perdeva lo stesso,ma in questo sport è importante anche COME si perde,e noi oggi perdiamo malissimo.Quello che fa pensare è quanti giocatori hanno cambiato le altre squadre in dieci anni e quanti invece dei nostri ancora giocano..

notizie correlate

Si ritira l’ex pilone All Blacks Ben Franks

Si ritira l’ex pilone All Blacks Ben Franks

Prima di chiudere la carriera l’ultima stagione con suo fratello Owen
Sydney 7s, le Fiji battono il Sudafrica in finale

Sydney 7s, le Fiji battono il Sudafrica in finale

Gli isolani si aggiudicano la quarta tappa delle World Series. Quarto successo per le Black Ferns
Kobe Bryant, il cordoglio delle stelle del rugby

Kobe Bryant, il cordoglio delle stelle del rugby

Da Dan Carter a Bryan Habana, i rugbysti che hanno salutato il campione NBA con un tweet
Hamilton 7s, doppio successo per la Nuova Zelanda

Hamilton 7s, doppio successo per la Nuova Zelanda

Nella terza tappa delle Seven World Series vincono sia gli All Blacks che le Black Ferns
Dan Carter miglior giocatore degli ultimi dieci anni

Dan Carter miglior giocatore degli ultimi dieci anni

Carter ha battuto nella finale di World Rugby Richie McCaw
Problemi per Jordie Barrett, espulso durante un match di cricket

Problemi per Jordie Barrett, espulso durante un match di cricket

Il giocatore All Blacks è stato espulso dal Melbourne Cricket Ground durante Australia-Nuova Zelanda
Cosa ci è piaciuto del rugby mondiale in questo 2019

Cosa ci è piaciuto del rugby mondiale in questo 2019

Il meglio e il peggio di Ovalia, un resoconto dell'ultima annata
L'ex All Black Sam Strahan ha passato la palla

L'ex All Black Sam Strahan ha passato la palla

È deceduto nella sua casa di Kiwitea, aveva 74 anni

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale