26 giorni fa 07/05/2020 00:18

Si ritira Census Johnston, leggenda samoana

Johnston non ha potuto dire addio al rugby dal campo a causa del coronavirus

Dice addio al rugby giocato all’età di 39 anni Census Johnston, pilone destro samoano che vanta 60 caps internazionali (57 con Samoa e 3 con i Pacific Islanders) e 4 mete.

Johnston è nato e cresciuto in Nuova Zelanda, con Taranaki l’esordio a livello seniores nel campionato neozelandese, poi, dal 2006 l’inizio del viaggio in Europa dove ha indossato le prestigiose maglie di Biarritz Olympique, Saracens, Tolosa, Racing Paris e Bayonne. In 15 anni di carriera ai massimi livelli questa forza della natura (1,91 m x 135 kg) ha disputato 213 partite nel Top 14 francese vincendo tre campionati e una Coppa Europa con i Saracens inglesi.

In questa sua ultima stagione ha fatto registrare 9 presenze in Top 14 su 17 possibili di cui 5 da titolare, a 38 anni! Johnston ha contribuito all'ottima stagione del neo promosso Bayonne, 9° nel Top 14 prima dell'interruzione del campionato.

Johnston è purtroppo uno di quei giocatori che non saranno in grado di dire addio al rugby dal campo a causa del coronavirus. Prima del pilone 39enne Marc Andreu, Mamuka Gorgodze o ai suoi compagni di squadra a Bayonne Antoine Battut o Aretz Iguiniz.

 

 

 

 

notizie correlate

L’impressionante peso della mischia del Bayonne

L’impressionante peso della mischia del Bayonne

Il pack dei francesi di Top14 supera la tonnellata
Joe Rokocoko: vi presento Joe Black

Joe Rokocoko: vi presento Joe Black

Il trequarti ala Joe Rokocoko è stato il degno erede di Jonah Lomu tra le fila degli All Blacks, dove si è dimostrato uno dei finisher più letali del rugby moderno
Andrea Masi: duro come la roccia

Andrea Masi: duro come la roccia

In una carriera durata sedici anni Andrea Masi ha vestito tutte le maglie che vanno dalla numero 10 alla numero 15, ha partecipato a quattro edizioni della Coppa del Mondo e ad oggi è l’unico italiano ad essersi meritato il titolo di “miglior giocat
Frano Botica: l'uomo senza età

Frano Botica: l'uomo senza età

Il mediano d’apertura neozelandese Frano Botica ha avuto una carriera lunghissima, che è iniziata nel 1984 e si è estesa fino al 2001, divisa tra rugby a 15 e rugby a 13 giocatori. Di lui si ricordano anche un paio di stagioni a L'Aquila alla fine de
Thierry Dusautoir: una macchina per placcare

Thierry Dusautoir: una macchina per placcare

Re del placcaggio, Thierry Dusautoir detiene il record per il maggior numero di partite da capitano con la nazionale francese e nel 2011 è stato eletto miglior giocatore del mondo.
Serge Blanco: il Pelè del rugby

Serge Blanco: il Pelè del rugby

Serge Blanco è stato uno dei più grandi giocatori della Francia e anche uno dei migliori estremi nella storia, tanto da meritarsi il soprannome di Pelè del Rugby

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale