1 mese fa 02/07/2022 10:53

All Blacks arriva il riscatto, Irlanda battuta 42 a 19

Netto successo della Nuova Zelanda nel primo test match ad Auckland, riscattano la sconfitta di novembre

Il primo test match di rilievo di questo fine settimana di luglio. Gli All Blacks affrontano l'Irlanda, otto mesi dopo la cogente sconfitta dell'Aviva Stadium a Dublino.

Sono i Verdi a partire con il piede giusto. Nei primi minuti ecco la percussione degli ospiti, palla liberata a largo per Keith Earls che si invola verso la bandierina: al 5' è 0-5. Reazione dei padroni di casa: multifase aggressivo con Sevu Reece che rompe un placcaggio e avanza, palla a largo verso Fainga'anuku che arriva ad un passo dalla linea di meta, infine timing perfetto tra Aaron Smith e Jordie Barrett, che riceve l'ovale e si tuffa in meta: al 21' si va sul 7 a 5. Al 30' errore di Ringrose durante una percussione, il centro irlandese perde l'ovale, intercetto immediato di Sevu Reece che ha spazio aperto per andare a marcare la meta del 14 a 5. All Blacks sul piede di guerra, puniscono gli irlandesi a più riprese. Al 36' forzano un turnover, palla liberata per Beauden Barrett mette un calcetto interno, Tupaea recupera e schiaccia in mezzo ai pali: 21-5. Irlanda ormai sotto pressione, sembra aver perso il cipiglio dei primi venti minuti di gioco. Al 38' gran giocata di Aaron Smith, che avanza nei 22 con un calcio a scavalcare, smanacciata all'ovale che resta in area di meta e Ardie Savea si tuffa sul pallone segnando il 28 a 5. Nel frattempo l'Irlanda perde Jonathan Sexton, fuori per concussion: entra Joey Carbery.

Buona la ripresa degli irlandesi: al 46' scambio a largo tra Henshaw e Ringrose, quest ultimo schiaccia alla bandierina, si va sul 28 a 12. Ardie Savea vulcanico al 54': riceve palla, rompe un placcaggio e ne evita altri due, prima di andare in meta per il 35 a 12. Al 59' annullata una meta a Joey Carbery per un "lieve in avanti" durante il grounding, ma c'è punizione per offside. L'Irlanda gioca veloce, serie di pick and go fino alla carica vincente di Josh van der Flier... ma il TMO dice ancora di no: il flanker ha perso il pallone in avanti prima del grounding! Al 71' mischia ai cinque metri per la Nuova Zelanda, buon avanzamento, Pita Sowakula si stacca e si tuffa in meta per il 42 a 12. Al 76' altro tuffo in meta per i Verdi, stavolta la carica è di Andrew Porter, ma il pallone è tenuto alto; nel finale arriva la meta di Bundee Aki a chiudere il match sul 42 a 19.

 

Tabellino: 5' meta Earls (0-5), 21' meta J.Barrett tr. J.Barrett (7-5), 30' meta Reece tr. J.Barrett (14-5), 36' meta Tupaea tr. J.Barrett (21-5), 38' meta Savea tr. J.Barrett (28-5), 46' meta Ringrose tr. Carbery (28-12), 54' meta Savea tr. J.Barrett (35-12), 71' meta Sowakula tr. J.Barrett (42-12), 78' meta Aki tr. Carbery (42-19)
Calciatori: 6/6 Jordie Barrett (Alll Blacks), 0/1 Jonathan Sexton (Irlanda), 1/1 Joey Carbery (Irlanda)

All Blacks: 15 Jordie Barrett, 14 Sevu Reece, 13 Rieko Ioane, 12 Quinn Tupaea, 11 Leicester Fainga’anuku, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Ardie Savea, 7 Sam Cane (c), 6 Scott Barrett, 5 Samuel Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Ofa Tu’ungafasi, 2 Codie Taylor, 1 George Bower
Panchina: 16 Samisoni Taukei’aho, 17 Karl Tu’inukuafe, 18 Angus Ta’avao, 19 Pita Gus Sowakula, 20 Dalton Papalii, 21 Finlay Christie, 22 Richie Mo’unga, 23 Braydon Ennor

Irlanda: 15 Hugo Keenan, 14 Keith Earls, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 James Lowe, 10 Johnny Sexton (c), 9 Jamison Gibson-Park, 8 Caelan Doris, 7 Josh van der Flier, 6 Peter O’Mahony, 5 James Ryan, 4 Tadhg Beirne, 3 Tadhg Furlong, 2 Dan Sheehan, 1 Andrew Porter
Panchina: 16 Dave Heffernan, 17 Finlay Bealham, 18 Cian Healy, 19 Kieran Treadwell, 20 Jack Conan, 21 Conor Murray, 22 Joey Carbery, 23 Bundee Aki

Eden Park, Auckland

Arbitro: Karl Dickson (England)
Assistenti: Wayne Barnes (England), Jordan Way (Australian)
TMO: Marius van der Westhuizen (South Africa)

 

 

 

Foto Twitter @AllBlacks

notizie correlate

Il fenomenale contrattacco di Beauden Barrett [VIDEO]

Il fenomenale contrattacco di Beauden Barrett [VIDEO]

Ripartenza dalla propria linea di meta per il trequarti All Blacks
All Blacks: confermato Ian Foster che ora avrà al suo fianco Joe Schmidt

All Blacks: confermato Ian Foster che ora avrà al suo fianco Joe Schmidt

Joe Schmidt si aggiunge allo staff dei tutti neri verso il mondiale
Rugby Championship: le dirette del 2° turno

Rugby Championship: le dirette del 2° turno

Formazioni e dirette TV della seconda giornata
All Blacks: mai così male in 19 anni

All Blacks: mai così male in 19 anni

Tre sconfitte consecutive, non succedeva da 24 anni
Andy Farrell con l'Irlanda per altri tre anni

Andy Farrell con l'Irlanda per altri tre anni

Il ct dei Verdi prolunga il contratto fino al 2025

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale