2 mesi fa 06/10/2022 12:14

Italdonne a Whangarei in Nuova Zelanda, si avvicina l’esordio

Il capitano Elisa Giordano “Siamo nella patria del rugby, stiamo vivendo un sogno”

L’Italdonne, le 32 azzurre, il capitano infortunato Manuela Furlan, e tutto lo staff aggregato si trova in Nuova Zelanda in preparazione della Rugby World Cup 2021, posticipata di un anno per pandemia.

All’iconico Eden Park, già sede delle finali della Coppa del Mondo maschile nel 1987 e nel 2011 i 12 capitani delle squadre partecipanti alla rassegna iridatahanno partecipato alla spettacolare presentazione che sabato 8 ottobre darà il via alla prima giornata della rassegna ed ospiterà le semifinali e la finale del 12 novembre.

Ne frattempo a Whangarei una delegazione della squadra italiana imposta dalla capitana  Elisa Giordano e i due vice Capitani, Melissa Bettoni e Michela Sillari, hanno incontrato oggi il Primo Ministro neozelandese, l’On. Jacinda Ardern, presso la sede della Northland Rugby Union.

 

“Essere in Nuova Zelanda è bellissimo: il Paese è da sempre riconosciuto come la patria del rugby e giocare qui è un sogno per chiunque pratichi il nostro sport. Ci auguriamo di ricambiare questo onore dando il meglio sul campo e fuori, stiamo lavorando tanto per arrivare pronte alla competizione”.

“Ci stiamo allenando molto — confessa la capitana Elisa Giordano —, ci serviva ancora un po’ di rodaggio ma ora stiamo innalzando il livello in termini di precisione e velocità, con l'obiettivo di compiere meno errori possibile sotto sforzo. Nella prima partita incontreremo gli Stati Uniti: sarà una sfida difficile, è una squadra molto fisica ma ci stiamo preparando per rinsaldare la fiducia nel gioco insieme che ci permetterà di esprimere la nostra identità e contenere le avversarie”.

 

Al Northland Events Center di Whangarei domenica 9 ottobre per i rispettivi match inaugurali nella Rugby World Cup 2021: USA v Italia è in programma alle ore 12.45 locali (1.45 ora italiana), e sarà trasmessa in diretta in simulcast su Rai Due e Sky Sport.

Venerdì 7 ottobre alle ore 9.15 locali (le 22.15 ora italiana di giovedì 6 ottobre) verrà annunciata la formazione scelta dal Capo Allenatore Andrea Di Giandomenico in campo domenica con gli Stati Uniti.

 

Le 32 atlete convocate:

Piloni

BARRO Francesca – Valsugana Rugby Padova, 1 cap
GAI Lucia – Valsugana Rugby Padova, 84 caps
MARIS Gaia - Wasps, 12 caps
MERLO Michela – Rugby Colorno, 11 caps
SEYE Sara – Transvecta Rugby Calvisano, 8 caps
STECCA, Emanuela – Arredissima Villorba Rugby, 3 caps
TURANI Silvia – Exeter Chiefs Women, 20 caps

Tallonatori

BETTONI Melissa – Stade Rennais, 72 caps
VECCHINI Vittoria – Valsugana Rugby Padova, 11 caps

Seconde linee

DUCA Giordana – Valsugana Rugby Padova, 31 caps
FEDRIGHI Valeria – Stade Toulousain, 36 caps
LOCATELLI Isabella – Rugby Colorno, 34 caps
TOUNESI Sara – Sale Sharks, 24 caps

Terze linee

ARRIGHETTI Ilaria – Stade Rennais, 56 caps
FRANCO, Giada – Rugby Colorno, 24 caps
GIORDANO Elisa (C) – Valsugana Rugby Padova, 56 caps
SGORBINI Francesca – ASM Romagnat, 13 caps
VERONESE Beatrice – Valsugana Rugby Padova, 12 caps

Mediani di Mischia

BARATTIN Sara – Arredissima Villorba Rugby, 107 caps
STEFAN, Sofia – Valsugana Rugby Padova, 69 caps

Mediani di apertura

MADIA, Veronica - Rugby Colorno, 32 caps
STEVANIN, Emma – Valsugana Rugby Padova, 2 caps

Centri

CAPOMAGGI Beatrice – Arredissima Villorba Rugby, 4 caps
D’INCA’ Alyssa – Arredissima Villorba Rugby, 10 caps
RIGONI Beatrice - Valsugana Rugby Padova, 57 caps
SILLARI Michela – Valsugana Rugby Padova, 70 caps

Ali/estremi

FURLAN Manuela – Arredissima Villorba Rugby, 88 caps
GRANZOTO Francesca - Unione Rugby Capitolina, 2 caps
MAGATTI Maria – CUS Milano Rugby, 46 caps
MUZZO Aura – Arredissima Villorba rugby, 27 caps
OSTUNI MINUZZI Vittoria - Valsugana Rugby Padova, 16 caps
ROLFI Sofia – Rugby Colorno, esordiente

 

 

Test Match Pre-Mondiali

Canada v Italia, Langford – Starlight Stadium, 24 luglio 2022 34-24
Francia v Italia, Nizza – Stade des Arboras, 3 settembre 2022 21-0
Italia v Francia, Biella – Stadio del Rugby, 9 settembre 2022 26-19

 

Match Rugby World Cup New Zealand 2021

USA v Italia, Northland Events Centre, Whangarei – Domenica 9 ottobre, kick off ore 12.45 ora locale / 1:45 ora italiana
Italia v Canada, Waitakere Stadium, Auckland – Domenica 16 ottobre, kick off ore 12.45 ora locale / 1:45 ora italiana
Giappone v Italia, Waitakere Stadium, Auckland – Domenica 23 ottobre, kick off ore 12.45 ora locale / 1:45 ora italiana

 

 

Foto Fir

notizie correlate

Ranking World Rugby: Italia, il miglior piazzamento in 10 anni

Ranking World Rugby: Italia, il miglior piazzamento in 10 anni

La classifica del rugby mondiale durante le Autumn Nations Series
Italdonne fuori ai quarti, la Francia vince 39 a 3

Italdonne fuori ai quarti, la Francia vince 39 a 3

L'avventura mondiale delle Azzurre si è conclusa a Whangarei
Italdonne: quattro cambi per il Quarto di finale con la Francia

Italdonne: quattro cambi per il Quarto di finale con la Francia

Assenti Giada Franco e Sara Tounesi, rientra Manuela Furlan
Italdonne: Sara Tounesi squalificata 12 partite

Italdonne: Sara Tounesi squalificata 12 partite

L’azzurra ha morso una avversaria giapponese
Azzurre nella storia, Giappone battuto 21-8

Azzurre nella storia, Giappone battuto 21-8

Storico passaggio del turno per l’Italdonne
Italia Femminile: Tre i cambi nel XV anti Canada

Italia Femminile: Tre i cambi nel XV anti Canada

Di Giandomenico “è evidente un innalzamento del lato tecnico e fisico del Torneo”
USA - Italia 10-22 [VIDEO]

USA - Italia 10-22 [VIDEO]

Gli highilights della prima vittoria delle Azzurre ai Mondiali

ultime notizie di Femminile

notizie più cliccate di Femminile