1 anno fa 21/11/2017 11:33

Piacenza Rugby: il derby per festeggiare i 70 anni e celebrare Movember

Terzo tempo e festa piacentina di Movember

Si è giocato sabato lo storico derby di Piacenza allo stadio Walter Beltrametti, occasione speciale per festeggiare i 70 anni del Piacenza e celebrare il Movember. In un match spettacolare e combattuto sono stati i Lyons che, dopo un primo tempo a lungo dominato dal Piacenza, hanno fatto la differenza nella ripresa vincendo 45 a 14.

Alla meta del bianco nero Khadim Cissè, oggi schierato in seconda linea, la reazione immediata del Piacenza Rugby con il veterano Fabio "Hogan" Berzieri che sfonda con il fisico la difesa dei Lyons e segna alla bandierina. Le squadre vanno negli spogliatoi con i biancorossi avanti 14 a 7 grazie alla seconda marcatura di Toscani. Il secondo tempo è monologo dei Lyons che fanno valere la differenza di categoria e vanno a vincere il derby cittadino 45-14.

Davide Toscani allenatore del Piacenza Rugby: “E’ stata una ottima occasione per misurarci con una squadra di valore ma soprattutto per festeggiare i nostri 70 anni di attività, spero che eventi del genere possano ripetersi anche in futuro.”

Il tecnico bianconero Paolo Orlandi fa i complimenti al Piacenza per l’ottima prestazione: "Doveva essere un giorno di festa e così è stato. La differenza fra una squadra che in serie A lotta per essere promossa e una di serie B c’è e alla distanza si è vista, ma bisogna far i complimenti al Piacenza che nel primo tempo ha meritato il vantaggio. Noi abbiamo dovuto effettuare tutti i cambi insieme per riuscire ad avere la meglio. Vorrei ringraziare il Piacenza per averci permesso di giocare e sono convinto che la partita di oggi serva per il campionato sia a noi che a loro.”

Il tradizionale terzo tempo si è svolto nella sede Old Rugby Piacenza e l’apericena in favore delle iniziative di Movember al Park Hotel.

Sitav Rugby Lyons – Italia Chef Piacenza Rugby 45 – 14 (7-14)

Marcatori: 4’ mt Cissè tr Montanari S. (7-0), 7’ mt Berzieri tr Zampedri (7-7), 18’ mt Toscani tr Zampedri (7-14). Secondo tempo: 43’ mt Basilico tr Montanari S. (14-14) 53’ mt 58’ mt Conti tr Montanari S. (28-14), 59’ mt Bruno (33-14), 70’ mt Subacchi tr Montanari S. (40-14), 75’ mt Subacchi (45-14)

Sitav Rugby Lyons: Boreri, Eddoukali, Conti, Subacchi, Di Lucchio (40’ Bruno), Montanari S. (75’ Rossi E.), Rivetti (40’ Efori), Bosoni, Canderle (40’ Bance), Basilico (50’ Hoxa), Cissè, Cazzarini (40’ Masselli), Cantù (40’ Rapone), Ceresa (65’ Groppi), Lombardi (70’ Groppelli).

Italia Chef Piacenza Rugby: Fuina, Toscani, Trabacchi, Zampedri, Forte, Girometti, Michel, Benelli, Vincic, Illari, Ponzi, Casali, Berzieri, Alberti, Barzan. Sono entrati: Resi, Canderle, Mancone, Forestelli, Piemontese, Parrello, Robuschi, Castrucchio, Crotti, Cremonesi, Muzzin, Sartori, Salvatori, Franchi.

Ettore Adriano  1 anno fa

Chi mi tocca vedere in foto. Quel Borsone di Hogan

notizie correlate

Serie A Femminile: la parola alle quattro semifinaliste

Serie A Femminile: la parola alle quattro semifinaliste

Alfredo Gavazzi: “è bello vedere giocare le ragazze perché mostrano un rugby spontaneo”
Presentato il Peroni Top12 2019/20

Presentato il Peroni Top12 2019/20

Le voci dei capitani alla vigilia della 90° edizione del massimo campionato di rugby
L’Unione Rugby L’Aquila rinuncia ufficialmente alla Serie A

L’Unione Rugby L’Aquila rinuncia ufficialmente alla Serie A

Per la prima volta in 71 anni L’Aquila mancherà dai primi campionati nazionali
Mondiale Rugby: annullate All Blacks - Italia e Inghilterra - Francia

Mondiale Rugby: annullate All Blacks - Italia e Inghilterra - Francia

Cancellate due partite di Rugby World Cup per l’arrivo del tifone Hagibis, a rischio anche Giappone - Scozia
Mondiali Rugby: Record dei fratelli Barrett

Mondiali Rugby: Record dei fratelli Barrett

I tre fratelli Barrett sono tutti andati a segno in All Blacks - Canada

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Eventi

notizie più cliccate di Eventi