1 anno fa 04/07/2019 17:45

Grande successo del Rugbymeet Summer Camp 2019

Raddoppia l’edizione 2020

E’ stato un grande successo il primo Rugbymeet Summer Camp organizzato nella splendida cornice delle Alpi in collaborazione con il club locale dello Stade Valdotain. Una trentina di ragazzi delle categorie Under 12, Under 14 e Under 16 provenienti da tutta Italia sono stati entusiasti di avere a disposizione nella settimana del 23-30 giugno due ex azzurri del calibro di Andrea Marcato (mediando di apertura con 16 caps) e Carlo Festuccia (tallonatore con 54 caps). Tanto rugby ma anche tante attività giornaliere come il Rafting, l’escursione in alta montagna (accompagnati da una guida alpina), il Beach Volley, la giornata in piscina e la gita nella città di Aosta hanno impegnato i ragazzi durante il Rugbymeet Summer Camp 2019.

I paesaggi meravigliosi e il calore della gente del posto hanno convinto Andrea Marcato a confermare la sua presenza al Rugbymeet Summer Camp 2020: “E’ stata la mia prima volta in Valle d’Aosta con il Summer Camp di Rugbymeet, ho conosciuto una realtà incredibile, non solo per i luoghi ma, soprattutto, per le persone che la rendono speciale. Ho voglia di tornare e spero di tornare l’anno prossimo”.

L’educazione dei ragazzi e l’organizzazione di tutto lo staff hanno ben impressionato Carlo Festuccia: “È stato molto divertente, abbiamo vissuto una settimana sicuramente diversa da quelle che facciamo normalmente e sono riuscito a ritagliarmi anche qualche spazio da dedicare alla mia seconda passione dopo il rugby, il ciclismo. Ci vediamo l’anno prossimo!”.

“L’anno prossimo miglioreremo, i ragazzi sono stati felicissimi e hanno già chiesto le date del 2020”, commenta da Aosta SeraFrancesco Fida, il vulcanico presidente dello Stade Valdotain. “Sono entusiasta anch’io, anche se provato: ero sicuro della coppia Festuccia-Marcato, ero sicuro di Rugbymeet. Ancora una volta questo sport mi ha dimostrato che con l’amicizia, il rispetto e il sostegno si possono fare grandi cose”.

La soddisfazione di ogni singolo genitore che è tornato a “riprendersi” il proprio figlio ci spinge a voler raddoppiare a due settimane il Rugbymeet Summer Camp 2020. Grazie a tutti, ci vediamo l’anno prossimo!

notizie correlate

Peroni Top10: le analisi dei tecnici dopo l’ultimo turno

Peroni Top10: le analisi dei tecnici dopo l’ultimo turno

Marcato “dopo 45 giorni d'inattività vincere due partite così toste è un ottimo inizio”
Allrugby Podcast: Andrea Marcato presenta Italia - Scozia

Allrugby Podcast: Andrea Marcato presenta Italia - Scozia

Episodio 4 della nuova stagione di Allrugby Podcast
Petrarca Rugby: cantiere aperto per la prossima stagione

Petrarca Rugby: cantiere aperto per la prossima stagione

Qui Petrarca, la situazione del rugby mercato padovano
Petrarca Rugby: Andrea Marcato confermato capo allenatore

Petrarca Rugby: Andrea Marcato confermato capo allenatore

Munari “prematuro parlare di ripartire, non giochiamo a tennis”
Coppa Italia: Rugby Rovigo e Petrarca per la finale

Coppa Italia: Rugby Rovigo e Petrarca per la finale

Marcato: “fondamentale mantenere lucidità e controllo per 80 minuti”
Fir: i 10 Consiglieri di Marzio Innocenti

Fir: i 10 Consiglieri di Marzio Innocenti

Carlo Festuccia e Francesca Gallina in quota giocatori, Carlo Orlandi in quota tecnici
Ecco i candidati alla Presidenza della Federazione Italiana Rugby

Ecco i candidati alla Presidenza della Federazione Italiana Rugby

Bocciata la candidatura di Elio De Anna. Mauro Bergamasco, Carlo Festuccia e Manuel Dallan tra i papabili consiglieri

ultime notizie di Eventi

notizie più cliccate di Eventi