1 anno fa 18/07/2018 13:10

Situazione critica a Rovigo: McDonnell o Casellato?

Il presidente Azzi “l’obbiettivo minimo sono i playoff”

La Rugby Rovigo Delta ha iniziato questo lunedì la preparazione in vista del prossimo campionato di Eccellenza. La nuova stagione è iniziata però con una situazione inattesa, Umberto Casellato non è sceso in campo a svolgere il ruolo di tecnico. Sembrava confermata la scelta di avere due head coach, Joe McDonnell per la mischia e Casellato per i trequarti, ma qualcosa è cambiato negli ultimi giorni.

Alla conferenza stampa della presentazione dello staff, svoltasi al Battaglini, il Presidente Nicola Azzi ha ammesso: “Il capo allenatore è Joe McDonnell, Umberto Casellato è solo il direttore sportivo. Vorrei una collaborazione alla pari tra i due tecnici di mischia e trequarti ma oggi il responsabile è McDonnell. Dobbiamo essere prudenti nel definire Casellato tecnico affiancato in quanto il suo rapporto con Colorno non è ancora concluso.”

La stampa del Polesine però definisce la cosa come un punto di criticità, Casellato potrebbe non accettare l’incarico fuori dal campo, quindi la dirigenza rosso blu potrebbe essere costretta a scegliere tra il neozelandese McDonnell e il trevigiano Casellato. Rovigo è già alle prese con la risoluzione del contratto di Jason Wright (leggi qui) e la situazione non fa che rendere il pre stagione molto incerto.

Sul mercato della Rugby Rovigo ha influito non poco Casellato con l’innesto di 13 giocatori nuovi, la rosa di questa stagione è molto giovane con ben 15 giocatori sotto i 21 anni (leggi qui).
Al raduno mancano 5 permit player che da due settimane si allenano con Benetton, inoltre il terza centro Thor Halvorsen arriverà dal Sudafrica solo a settembre.
“L’obbiettivo minimo sono i playoff, poi lì abbiamo visto che basta un drop a cancellare il sogno. Sarebbe uno smacco non arrivarci, per una serie di complicazioni economiche che non voglio neanche immaginare” chiude il presidente Nicola Azzi da il Gazzettino di Rovigo.

 

Foto Alfio Guarise

notizie correlate

Sitav Lyons battono Accademia 68-7 e vanno in Top12

Sitav Lyons battono Accademia 68-7 e vanno in Top12

La squadra piacentina conquista la finale di Serie A ed è promossa in Peroni Top12
Calvisano asfalta Valorugby, sesta finale consecutiva per i giallo-neri

Calvisano asfalta Valorugby, sesta finale consecutiva per i giallo-neri

Gli uomini di Brunello dominano nella ripresa e andranno a giocare l'89° finale del Campionato italiano di massima serie
Daniele Montella "Siamo uniti per centrare l'obiettivo"

Daniele Montella "Siamo uniti per centrare l'obiettivo"

Le dichiarazioni dai campi al termine della 21° giornata di Top12
Il Petrarca batte Valorugby nel posticipo domenicale

Il Petrarca batte Valorugby nel posticipo domenicale

I padovani vincono grazie ad una meta di Leaupepe
Tutta la rabbia di "Polla" Roux in un post su Facebook

Tutta la rabbia di "Polla" Roux in un post su Facebook

Le dichiarazioni dei coach al termine della 20° giornata di Top12
Lazio e Verona vincono, la lotta per la salvezza continua

Lazio e Verona vincono, la lotta per la salvezza continua

I risultati e i tabellini della 20° giornata di Top12
Joe McDonnell responsabile delle giovanili della Rugby Rovigo

Joe McDonnell responsabile delle giovanili della Rugby Rovigo

Impegno, disciplina, sacrificio, entusiasmo, orgoglio e rispetto sono le “parole chiave” del rugby

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Eccellenza

notizie più cliccate di Eccellenza