3 anni fa 07/01/2017 17:17

Reggio vince lo scontro salvezza, Rovigo e Padova tengono il passo di Calvisano

La review della 7° giornata di Eccellenza

Si è appena conclusa la 7° giornata di Eccellenza, la prima del 2017. Il Rugby Reggio vince con un finale thriller lo scontro salvezza in casa della Lazio. Calvisano fatica ma vince con le Fiamme Oro, dietro tengono il passo Rovigo e Padova che rubano alla capolista anche un punto di bonus in classifica. Nell’anticipo di Piacenza (anticipo di soli 15 minuti reali) Viadana recupera una gara che si stava mettendo male, i lombardi vincono contro i Lyons ma senza bonus offensivo. 

Risultati e classifica di Eccellenza - Clicca sul match per tabellino formazioni e statistiche

 

Lazio Rugby - Rugby Reggio 29-30

Il primo match dell’anno è una sfida salvezza per la Lazio Rugby di coach Montella e il rugby Reggio del DS Manghi. I padroni di casa mettono subito in difficoltà il Reggio con tre mete una dopo l’altra, al 35’ il risultato stazionava sul 21-3, poi la reazione del Reggio che segna due mete da maul nel finale della prima frazione, squadre negli spogliatoi sul 21-17.
Nel secondo tempo l’apertura del Reggio Farolini sale in cattedra marcando anche un drop. I reggiani ci credono di più e al 63’ rubano una touche e sull’evoluzione del gioco vanno in meta con il giovane neo entrato Caminati. Risultato ribaltato, 21-30. La reazione della Lazio arriva prima con il piazzato di Cioffi e poi con la meta nel finale di gara di Giacometti, la trasformazione però è sulla bandierina, Cioffi non centra i pali e Reggio può festeggiare, la Lazio guadagna 2 punti di bonus molto amari. Man of the match il centro argentino della Lazio Coronel autore di due mete personali. 

 

Lyons Piacenza - Rugby Viadana 18-28

Nell’anticipo di giornata gioca bene il Rugby Viadana di coach Frati, i mantovani sono più pericolosi palla in mano ma concretizzano poco. Il solito Brex buca la difesa per la prima meta del match, poi i piacentini si fanno sotto e guadagnano 4 calci di punizione tutti realizzati da Michele Mortali, 12-10 il parziale. 
Nel secondo tempo è ancora il centro argentino Brex a fare la differenza con la sua seconda meta personale, i Lyons sono pericolosi ma solo con il piede di Mortali autore oggi di tutti i 18 punti del Piacenza. Manganiello marca la terza meta nel recupero, Viadana vince senza bonus 18-28. 

 

Petrarca Padova - Rugby San Donà 48-19

Padova vuole far suo il derby veneto e si porta in vantaggio dopo soli 5 minuti con l’ala Rossi, dopo di lui vanno in meta Borean e Mentiti-Ippolito, per San Donà i piazzati di Biasuzzi e la meta di Vian. 19-11 il risultato dopo 40 minuti.
Nel secondo tempo gli uomini di Cavinato dilagano segnando un totale di 8 mete, alla Guizza il derby veneto termina con un nettissimo 48-16 per il Petrarca. Brutta batosta per l’ex di turno Ansell, ex giocatore del Petrarca e attuale coach del San Donà.

 

Mogliano Rugby - Rugby Rovigo 16-34

Rovigo cerca di imporre il suo gioco al Quaggia di Mogliano Veneto, i Bersaglieri vogliono la vittoria con bonus e attaccano a ogni occasione. Nel primo tempo vanno in meta i giovani Cadorini e Arrigo, poi una meta tecnica fischiata dall’arbitro Schipani. Per il Mogliano due calci piazzati di Bonifazi, 6-17 il parziale. 
Nel secondo tempo altre tre mete degli uomini di McDonnell mettono al sicuro il risultato. Rovigo espugna il Quaggia e vince il derby veneton con il risultato di 16-34.

 

Rugby Calvisano - Fiamme Oro Rugby 29-22

A sorpresa le Fiamme Oro partono forte al Peroni Stadium di Calvisano, al minuto 6 va in meta l’ala De Gasperi e a fine primo tempo l’estremo Wilbore, per i campioni d’Italia 3 calci di punizione di Novillo, 9-12 il risultato a fine primo tempo. 
Nel secondo tempo è ancora il veterano Marcello De Gasperi ad andare in meta (due mete oggi per l’ala rodigina), reagiscono i bresciani prima con Minozzi e poi con l’asso Novillo. All’80esimo minuto le Fiamme riescono a conquistare il bonus difensivo con un piazzato di Azzolini. Calvisano vince 29-22. 

 

 

Risultati e classifica di Eccellenza - Clicca sul match per tabellino formazioni e statistiche

Foto Alfio Guarise

notizie correlate

Quarto giocatore straniero in TOP12, venerdì la decisione definitiva per Rovigo

Quarto giocatore straniero in TOP12, venerdì la decisione definitiva per Rovigo

Il consiglio federale si esprimerà sulla stagione 2020/21
Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Scegli tra la vasta gamma di prodotti certificati Rugbymeet, alta qualità a prezzi davvero convenienti
Rugby: il nuovo protocollo per l’allenamento in sicurezza

Rugby: il nuovo protocollo per l’allenamento in sicurezza

E' possibile tornare a utilizzare gli spogliatoi degli impianti sportivi
In Veneto via libera agli sport di contatto, rugby compreso

In Veneto via libera agli sport di contatto, rugby compreso

Il governatore Zaia “lo sport di contatto e di squadra è autorizzato”
Alessandro Da Lisca: “ha smesso il rugby prima di me!”

Alessandro Da Lisca: “ha smesso il rugby prima di me!”

Il più anziano giocatore del TOP12 “ho giocato l’ultima partita senza saperlo”
Aggiornamento del Protocollo di allenamento per il rugby di base

Aggiornamento del Protocollo di allenamento per il rugby di base

Torna possibile il passaggio della palla ovale, ecco come
San Donà vince contro Calvisano, Rovigo in vetta

San Donà vince contro Calvisano, Rovigo in vetta

Review e risultati della 15° giornata di Eccellenza
I capitani dell’Eccellenza alla presentazione di Milano

I capitani dell’Eccellenza alla presentazione di Milano

Al via l’Eccellenza 2017/18, le dichiarazioni dei 10 club

ultime notizie di Eccellenza

notizie più cliccate di Eccellenza