10 mesi fa 23/01/2022 16:08

Presutti: “Non avrei potuto chiedere regalo migliore, bravi tutti!”

Fiamme Oro in finale grazie alla meta di Vian trasformata da Di Marco

Il 5° turno di Coppa Italia, l’ultimo della fase regolare, ha decretato la seconda finalista. A sorpresa sono le Fiamme Oro a conquistare la finale del torneo andando a ribaltare un risultato che sembrava acquisito per Calvisano. Il primo tempo si chiude co un meritato 24-10 per i giallo neri in meta due volte con Izekor. Nel secondo tempo sono di nuovo i padroni di casa a farsi sotto dopo solo due minuti con la meta dell’ottimo Lewis, sembra fatta per Calvisano che conduce 31-10. Poi però i Cremisi salgono di ritmo, aggiustano touche e maul e piano piano si avvicinano nel punteggio grazie alle segnature di Vian e Chiappini. Calvisano nell’ultima azione di gioco è a +7, le Fiamme risalgono il campo, giocano tutto da destra a sinistra fino a quando al  largo è di nuovo Vian a trovare la via della meta. Da posizione difficile Filippo Di Marco trasforma agguntando il pareggio, 34-34, risultato utile per mantenere il primo posto in classifica e accedere alla finale di Coppa Italia che si giocherà contro il Petrarca il prossimo 2 aprile su campo neutro.

 

Nel giorno del suo 72esimo compleanno l’allenatore Pasquale Presutti non poteva chiedere regalo migliore, in considerazione del fatto che le Fiamme erano ferme, tra partite rinviate causa covid, da fine novembre.

“Penso che regalo migliore per il mio compleanno questi ragazzi non me lo avrebbero potuto fare – ha detto coach Pasquale Presutti al termine del match – sono stati semplicemente grandi riuscendo a ribaltare una partita che, a venti minuti dalla fine, sembrava ormai essere nelle mani dei nostri avversari. Non si sono persi d'animo, si sono rimboccati le maniche e hanno tirato fuori orgoglio, carattere e amore per questa maglia! Venivamo da un periodo non facile, eravamo fermi da oltre due mesi e molti dei ragazzi scesi in campo oggi avevano pochi giorni di allenamento nelle gambe perché usciti da poco dalla quarantena. Siamo venuti a Calvisano per tentare il tutto per tutto, consapevoli che se avessimo perso, date le nostre condizioni, non sarebbe stato un dramma. E invece i ragazzi hanno messo in campo una prestazione da incorniciare. Bravi tutti!”

 

Chiaramente deluso il tecnico del Calvisano Gianluca Guidi: “I giocatori più esperti hanno cercato di prendere in mano la situazione e calmare gli animi - spiega Guidi dal Giornale di Brescia - ma non è stato abbastanza. Non sarebbe corretto appellarci all'arbitraggio, perché ci sono state delle nostre mancanze abbastanza evidenti. Ci siamo concentrati troppo sui difetti degli altri senza pensare a quello che siamo in grado di fare. Durante il primo tempo ed il primo quarto del secondo tempo abbiamo lavorato benissimo, poi ci siamo persi totalmente. Dobbiamo anche questa settimana ripartire da zero, appena riusciamo a costruire qualcosa lo perdiamo subito, e sarà doloroso superare anche questa”.

 

Coppa Italia, V giornata

Rugby Transvecta Calvisano v Fiamme Oro Rugby Roma  34-34 (24-10)

Marcatori: p.t. 2’ m. Cornelli tr. Di Marco (0-7); 5’ cp Hugo (3-7); 14’ cp Hugo (6-7); 18’ cp Di Marco (6-10); 20’ m. Izekor (11-10); 37’ cp Hugo (14-10); 39’ m. Izekor tr. Hugo (21-10); 40’ cp. Hugo (24-10); 42’ m. Lewis tr Hugo (41-10); 46’ m. Vian tr. Di Marco (31-17); 62’ m. Chiappini tr Di Marco (31-24); 74’ cp Hugo (34-24); 78’ cp Di marco (34-27); 80’ m Vian tr Di Marco (34-34).                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      

Rugby Transvecta Calvisano: Ragusi, Mastandrea, Bronzini (25’ Brighetti, 32’ Bronzini,41’ Brighetti), Garrido-Panceyra (cap), Susio, Hugo, Consoli (41’ Albanese-Ginammi), Vunisa, Izekor (58’ Bernasconi), Grenon, Lewis, Zanetti (63’ Maurizi), Leso (41’ D’amico), Luccardi (40’ Morelli) , Brugnara (46’ Gavrilita) .

A disposizione non entrati: Regonaschi

All. Guidi

Rugby Fiamme Oro: Biondelli, Cornelli (54’ Guardiano), Forcucci, Angelini (54’ Fusari), Mba (39’ Mariottini) , Di Marco, Marinaro (cap), De Marchi, Chianucci, Vian, D’onofrio (51’ Angelone), Chiappini (51’ Fragnito), Vannozzi (41’ Iacob), Kudin (41’ Moriconi), Tenga (49’ Mba). 

A disposizione non entrati: Menniti

All. Presutti

Arb. Filippo Russo  

AA1 Locatelli AA2 Spadoni

Quarto Uomo: Fusani

Cartellini: 35’ giallo Lewis, 37’ rosso Tenga, 37’ giallo Susio, 72’ giallo Lewis, 72’ rosso Lewis

Calciatori: Hugo 6/7; Di Marco 6/6

Note: Campo in ottime condizioni, giornata invernale di sole

Punti conquistati in partita: Rugby Transvecta Calvisano 3  ;Fiamme Oro Rugby Roma 3.

Peroni Player of the Match: Filippo Di Marco (FF.OO)

 

 

Classifica Girone 1

20 Petrarca

15 Valorugby

10 Viadana

5 Mogliano

0 Lyons

 

 

Classifica Girone 2

15 Fiamme Oro

12 Calvisano

12 Rovigo

10 Colorno

1 Lazio

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

notizie correlate

Scomparso l’ex Presidente Fir Alfredo Gavazzi

Scomparso l’ex Presidente Fir Alfredo Gavazzi

Il rugby italiano piange la morte dell’ex presidente di Calvisano e Federugby
Incredibile al Plebiscito, Colorno batte Petrarca
 per la prima volta

Incredibile al Plebiscito, Colorno batte Petrarca
 per la prima volta

Vittorie per Calvisano e Fiamme Oro, risultati e classifica
TOP10: pretendenti al titolo e sfavorite

TOP10: pretendenti al titolo e sfavorite

La presentazione del massimo campionato italiano di rugby
Il Rugby Calvisano ingaggia Otto Louis Wendt

Il Rugby Calvisano ingaggia Otto Louis Wendt

L’australiano potrebbe esordire già da sabato
Netto successo di Calvisano su Mogliano in Coppa Italia

Netto successo di Calvisano su Mogliano in Coppa Italia

Vittoria di Rovigo e Valorugby nella prima giornata del trofeo italiano
Top10:  amichevoli, bene Calvisano e Viadana

Top10: amichevoli, bene Calvisano e Viadana

Vittorie anche per Rovigo e Colorno

ultime notizie di Coppa Italia

notizie più cliccate di Coppa Italia