1 anno fa 07/02/2019 16:27

Scozia - Irlanda: formazioni rivoluzionate per Murrayfield

A sorpresa Blair Kinghorn, autore di tre mete contro l’Italia, è in panchina

La Scozia si appresta a giocare la seconda partita consecutiva a Murrayfield ospitando i campioni in carica dell’Irlanda. Il CT Gregor Townsend a sorpresa schiera dal primo minuto il rientrante Sean Maitland, che ha recuperato da un infortunio al bicipite femorale, per lasciare in panchina Blair Kinghorn, autore di tre mete contro l’Italia.

Il pilone Simon Berghan e la terza linea Josh Strauss prendono il posto degli infortunati Willem Nel (polpaccio) e Sam Skinner (caviglia), mentre Jonny Gray sostituisce in seconda linea Ben Toolis.

L’Irlanda ha deciso di dare una scossa cambiando molto nel XV di partenza in vista della insidiosa trasferta di Edimburgo.

Il CT dell’Irlanda Joe Smidth risponde con Chris Farrell - al debutto nel 6 Nazioni - che farà coppia nei centri con Bundee Aki, l’esperto Rob Kearney partirà estremo e formerà il triangolo allargato con le ali Keith Earls e Jacob Stockdale.

Con Devin Toner infortunato in seconda linea partirà Quinn Roux che farà coppia con James Ryan. Con CJ Stander out per frattura multipla allo zigomo Sean O'Brien e Jack Conan formeranno il reparto di terza linea assieme a Peter O’Mahony.

Il match della secodna giornata del 6 Nazioni 2019 tra Scozia e Irlanda è in programma sabato 9 febbraio alle ore 15.15 e in diretta TV su DMax. 

 

Le formazioni:

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Tommy Seymour, 13 Huw Jones, 12 Sam Johnson, 11 Sean Maitland, 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw (c), 8 Josh Strauss, 7 Jamie Ritchie, 6 Ryan Wilson, 5 Jonny Gray, 4 Grant Gilchrist, 3 Simon Berghan, 2 Stuart McInally, 1 Allan Dell
Panchina: 16 Fraser Brown, 17 Jamie Bhatti, 18 D’arcy Rae, 19 Ben Toolis, 20 Rob Harley, 21 Ali Price, 22 Pete Horne, 23 Blair Kinghorn

Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Chris Farrell, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 Jack Conan, 7 Sean O’Brien, 6 Peter O’Mahony, 5 Quinn Roux, 4 James Ryan, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best (c), 1 Cian Healy
Panchina: 16 Sean Cronin, 17 Dave Kilcoyne, 18 Andrew Porter, 19 Ultan Dillane, 20 Josh van der Flier, 21 John Cooney, 22 Joey Carbery, 23 Jordan Larmour

Murrayfield, Edinburgh

Arbitro: Romain Poite (France)
Assistenti: Pascal Gaüzère (France), Federico Anselmi (Argentina)
TMO: Rowan Kitt (England)

 

Risultati e classifica della 1° giornata di Guinness Sei Nazioni 2019 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet

notizie correlate

E’ uscito Allrugby 149: 25 anni di era Pro

E’ uscito Allrugby 149: 25 anni di era Pro

Il XV dell’era professionistica. Interviste a Diego Dominguez e Gonzalo Canale
Jacopo Mastrangelo suona Morricone a Piazza Navona [VIDEO]

Jacopo Mastrangelo suona Morricone a Piazza Navona [VIDEO]

La maglia dell'Italrugby, simbolo di unità nazionale e fratellanza, e la sua chitarra hanno incantato la capitale
Il racconto del ritorno in campo di Dan Carter con il Southbridge [VIDEO]

Il racconto del ritorno in campo di Dan Carter con il Southbridge [VIDEO]

La giornata della leggenda All Black al ritorno in campo nel suo club di origine
Dan Carter in campo con il Southbridge RFC, la sua prima squadra

Dan Carter in campo con il Southbridge RFC, la sua prima squadra

Il campione del mondo All Black ha avuto come avversario diretto un giovane muratore
Beauden Barrett: prossima destinazione Giappone

Beauden Barrett: prossima destinazione Giappone

Il talento All Blacks giocherà in Top League con i Suntory Sungoliath
La giocata di Ian Madigan [VIDEO]

La giocata di Ian Madigan [VIDEO]

Un gesto di astuzia sotto il naso della difesa per l’apertura irlandese del Leinster

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni