3 anni fa 01/03/2016 12:27

Michele Campagnaro in testa alle statistiche del Sei Nazioni

Con lui nessun altro italiano, sul podio Sergio Parisse e Kelly Haimona

A conclusione del terzo turno del Sei Nazioni 2016 e superata la metà del Torneo, l’Italia è desolatamente ultima a 0 punti, l’Inghilterra a punteggio pieno si giocherà probabilmente la vittoria finale nel big match casalingo contro il Galles nel prossimo turno.

Intanto leggiamo le statistiche, crudeli in alcuni particolari ma che sorridono per altri (pochi) all’Italia di Jacques Brunel.

Il tabellino dice 3 sconfitte su 3, 4 mete messe a segno e ben 11 subite, segno di una difesa che fa acqua ovunque (gli inglesi ne hanno concessa solo una) e una differenza punti di -49.

Ci chiediamo quindi dove potremmo sorridere di fronte a tanto fardello?

Innanzitutto il buon pedatore Kelly Haimona è secondo nella classifica dei calciatori con un perfetto 100% frutto di un 5 su 5, dietro solo al divino Johnny Sexton che ha siglato un 9 su 9. Dietro di lui Rhys Priestland a 4 su 4 e Greig Laidlaw, che tanto ci ha fatto piangere e che vanta un 88 e rotti % e ben 15 su 17.

Il nostro capitano coraggioso Sergio Parisse è secondo solo al “mostro” inglese Billy Vunipola per palloni portati: ben 53 contro 58, ma lo lascia fuori dal podio nel conto del numero di metri guadagnati 221 contro 207. In vetta un altro signorino che ci ha fatto parecchio male, Stuart Hogg con 250.

Il piatto forte ce lo serve Michele Campagnaro che guida solitario la classifica dei “Clean Breaks” con ben 6 davanti ad altri quattro fermi a 4. Non contento Micky si erge sul podio per numero di difensori battuti con ben 12, meglio di lui Billy Vunipola a 15 e George North a 16.

Il nostro Michele Campagnaro sta giocando alla grande in questo Torneo e si è già guadagnato nomination a raffica a partire da Eddie Jones per passare ai media britannici e francesi. Non solo per questi numeri ma anche per l’autorevolezza delle sue prestazioni secondo noi, e forse non solo, si giocherà il premio di miglior giocatore del Sei Nazioni 2016. Non sarà comunque facile perché Billy Vunipola ha già guadagnato due Man of the Match e sta giocando da vero campione.

Staremo a vedere ma forza fiol facci sognare! 

 

Foto Alfio Guarise

Risultati e Classifica del 6 Nazioni

notizie correlate

Pensieri e parole tra canestri e ovale. “Qualche volta i miracoli capitano”

Pensieri e parole tra canestri e ovale. “Qualche volta i miracoli capitano”

Meo Sacchetti, ct della Nazionale di basket, è un grande appassionato di rugby. Pensieri e parole tra canestri e ovale.
L’impressionante peso della mischia del Bayonne

L’impressionante peso della mischia del Bayonne

Il pack dei francesi di Top14 supera la tonnellata
Steffon Armitage in Major League

Steffon Armitage in Major League

Un’altra stella del rugby internazionale si sposta negli USA, giocherà nei San Diego Legion
Le Fiji battono i Maori All Blacks 27-10 [VIDEO]

Le Fiji battono i Maori All Blacks 27-10 [VIDEO]

Per le Fiji primo trionfo sui Maori All Blacks dal 1957
Muore a 50 anni James Small, Springboks Campione del Mondo 1995

Muore a 50 anni James Small, Springboks Campione del Mondo 1995

Si tratta della terza morte prematura nel Sudafrica del ‘95
Australia: Brad Burke “mi fido di Cheika”

Australia: Brad Burke “mi fido di Cheika”

Le chance dell’Australia al mondiale giapponese nelle parole di Brad Burke, numero 9 wallaby con Ella e Campese (con un passato anche in Italia, a Milano)
Il ritorno di Luca Petillo

Il ritorno di Luca Petillo

“Giocherò con i Lyons per inseguire un sogno”

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni