3 anni fa 17/03/2018 18:14

Grande Slam dell’Irlanda, l’Inghilterra crolla a Twickenham

En plein dell’Irlanda a San Patrizio, il 6 Nazioni è tutto verde

Un Inghilterra troppo fallosa si inchina a una solida e precisa Irlanda. Partono forte i trifogli che vanno in meta prima con Ringrose e poi con CJ Stander servito da Bundee Aki (0-14), risponde il Xv della rosa con Daly, sul finale del primo tempo allunga l’Irlanda grazie a Stockdale, il primo tempo si chiude 5-21 per gli ospiti guidati da capitan Rory Best.
Nel secondo tempo l’Inghilterra le prova tutte ma la difesa irlandese regge bene e allunga con un piazzato di Conor Murray. Nell’ultimo quarto di gara gli uomini di Eddie Jones salvano la faccia con le due mete di Daly (doppietta) e Jonny May allo scadere. L’Irlanda passa a Twickenham trionfando 15-24.

L’Inghilterra non perdeva a Twickenham da 14 partite, l’Irlanda vince la 12° partita consecutiva conquistando oltre al 6 Nazioni anche il Grande Slam.

 

Tabellino: 6' meta Ringrose tr. Sexton (0-7), 24' meta CJ Stander tr. Sexton (0-14), 32' meta Daly (5-14), 39' meta Stockdale tr. Carbery (5-21), 60' c.p. Conor Murray (5-24), 64' meta Daly (10-24), 80' meta May (15-24).

Calciatori: 0/3 Farrell (Inghilterra). 2/3 Sexton, 1/2 Carbery, 1/1 Murray (Irlanda)

Cartellini: 29' giallo O'Mahony

Inghilterra: 15 Anthony Watson, 14 Jonny May, 13 Jonathan Joseph, 12 Ben Te’o, 11 Elliot Daly, 10 Owen Farrell, 9 Richard Wigglesworth, 8 Sam Simmonds, 7 James Haskell, 6 Chris Robshaw, 5 George Kruis, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Dylan Hartley (c), 1 Mako Vunipola
Panchina: 16 Jamie George, 17 Joe Marler, 18 Dan Cole, 19 Joe Launchbury, 20 Don Armand, 21 Danny Care, 22 George Ford, 23 Mike Brown

Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Garry Ringrose, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 CJ Stander, 7 Dan Leavy, 6 Peter O’Mahony, 5 Iain Henderson, 4 James Ryan, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best (c), 1 Cian Healy
Panchina: 16 Sean Cronin, 17 Jack McGrath, 18 Andrew Porter, 19 Devin Toner, 20 Jordi Murphy, 21 Kieran Marmion, 22 Joey Carbery, 23 Jordan Larmour

Twickenham
Arbitro: Angus Gardner (Australia)
Assistenti: Jaco Peyper (South Africa), Nigel Owens (Wales)
TMO: Ben Skeen (New Zealand)

Risultati e classifica del NatWest Sei Nazioni 2018 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

Rugbymeet e Prozis insieme per il 6 Nazioni di Rugby!  

 

Per l’integrazione sportiva Rugbymeet consiglia Prozis azienda leader in Europa. 

Online, a questo link Prozis, tutto per la “salute e l'allenamento dello sportivo, oltre alla vasta scelta di proteine.

Inserisci il codice "RUGME10" su Prozis per avere il 10% di sconto su tutti i prodotti*
*Sconto cumulabile con altre offerte! 

Foto @SixNations

Tomas De Torquemada  3 anni fa

sarà un caso ma il trofeo sembra seguire Farrell (padre!)

Mattia Brignoli  3 anni fa

Bundee Aki è un giocatore immenso! Lo so che sono di parte, essendo mezzo irlandese ma questa squadra se riuscirà ad arrivare integra e senza perdere uomini come da maledizione per settembre 2019, non può e non deve farsi sfuggire la coppa del mondo!

notizie correlate

Tony Stanger: cornamuse nel vento

Tony Stanger: cornamuse nel vento

Il più prolifico metaman di Scozia
Jack Matthews: il dottore di ferro

Jack Matthews: il dottore di ferro

Il trequarti centro gallese soprannominato Iron Man
Irlanda a Twickenham per il Grande Slam: preview e formazioni

Irlanda a Twickenham per il Grande Slam: preview e formazioni

Eddie Jones cambia mezza squadra per il big match
Steve Smith: cuore ovale

Steve Smith: cuore ovale

Il mediano di mischia inglese del Grande Slam del 1980
Guy e Lilian Camberabero: gli elfi de la Voulte

Guy e Lilian Camberabero: gli elfi de la Voulte

I piccoli fratelli che hanno fatto grande la Francia.
Andy Haden: un uomo contro tutti

Andy Haden: un uomo contro tutti

Enorme seconda linea che ha giocato 41 test match con gli All Blacks e altre 76 gare non ufficiali. dalla fine degli anni ’70 alla prima metà degli '80, Andy Haden è famoso anche per le sue lotte che hanno trainato il rugby verso il professionismo.

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni