x

x

Tre sconfitte, una vittoria con la Lazio e un pareggio nel derby del Po contro la sorpresa Colorno, questo è quanto raccolto dal Rugby Viadana di German Fernandez, squadra che, assieme al Mogliano, nello scorso campionato si era ritagliata il ruolo di outsider.

In questo avvio di stagione pesa senza dubbio il KO interno con i Lyons e la pesante sconfitta di Parma con il Valorugby (38-6) in diretta TV.

Ottavo posto in un momento particolarmente delicato per i mantovani che si apprestano ad affrontare tre avversarie abbastanza complicate: Fiamme Oro, Mogliano e Calvisano.

“Io vedo il rugby non attraverso i risultati ma la crescita dei giocatori che possano diventare atleti importanti e sviluppare il proprio potenziale. Questa è la cosa più preziosa ed esige un prezzo alto da pagare come tutte le cose che si acquistano - commenta l’head coach Fernandez dalla Gazzetta di Mantova- più sono belle e più costano. Oggi paghiamo a caro prezzo la costruzione del futuro prossimo, è chiaro che a nessuno piace perdere, a noi men che meno”

 

La differenza tra una società che lavora per costruire un progetto tecnico duraturo percorre una strada differente e più tortuosa, rispetto a chi paga giocatori già formati che hanno raggiunto il proprio potenziale — prosegue la Gazzetta di Mantova —.

 

Infortuni

Ora Viadana dovranno fare i conti con una perdita importante: il terza linea Andrea Denti, ex capitano rientrato in rosa solo ad agosto dopo che sembrava dovesse smettere, si è lesionato il crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stagione finita per Denti. Non è finita perché sia Zottola (intervento al menisco), Grassi (intervento chirurgico alla spalla) e Rossi (ginocchio) sono fermi ai box.

Dovrebbero rientrare a breve invece Apperley e Ribaldi, estremo e tallonatore gialloneri, due giocatori importantissimi nell’economia del gioco del Viadana.

 

“Se vogliamo crescere dobbiamo vedere opportunità da sfruttare anche quando le cose sembrano completamente negative e non fossilizzarci sulle sconfitte che ovviamente bruciano” conclude Fernandez.

 

 

Risultati e classifica di Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Stefano Delfrate

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi