x

x

L’inchiesta si trascina dal 2018 quando le forze dell’ordine hanno prima perquisito gli uffici del centro federale di Marcoussis e poi le abitazioni private di Laporte e di Altrad.

 

Dai quotidiani francesi arriva la notizia dello stato di fermo per il presidente della FFR (federugby francese) e vice presidente del Sei Nazioni, Bernard Laporte e per il presidente del Montpellier Mohed Altrad, numero 1 di Altrad Group, multinazionale che agisce nel campo della produzione e distribuzione di materiali per l’edilizia. Oltre a loro altri tre dirigenti sarebbero stati arrestati.

 

Laporte è sospettato di aver favorito il club di Altrad, il Montpellier, colpito da una serie di squalifiche e penalizzazioni per ottenere in cambio la sponsorizzazione della nazionale francese. Operazione che ha favorito notevolmente anche l’assegnazione dei Mondiali 2023. Nel petto della maglia della Francia dal 2018 è comparso per la prima volta il nome dello sponsor Altrad, una sponsorizzazione dalle cifre sconosciute.

 

A due settimane dalle elezioni federali francesi, a un mese dall'avvio della stagione internazionale (Covid permettendo), la situazione dirigenziale dei Blues è più che mai in bilico.

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi