x

x

Il Benetton Rugby ha comunicato che alla fine della stagione il mediano di mischia Callum Braley, recentemente chiamato tra i convocati dell’Italrugby al Se Nazioni, non rinnoverà il contratto. Braley era arrivato dal Gloucester Rugby a Treviso nell’estate del 2020, lascerà i Leoni dopo due stagioni nelle quali ad oggi ha collezionato 21 presenze marcando una meta.

Nello stesso giorno Benetton annuncia un importante ingaggio, si tratta di Sam Hidalgo-Clyne mediano di mischia nazionale scozzese, il giocatore ha firmato un contratto che lo legherà ai Biancoverdi per tre anni, dall’1 luglio 2022 sino al 30 giugno 2025.

Sam Hidalgo-Clyne ha ottime qualità nella gestione delle fasi di gioco, nella velocità d’idee e nella precisione dei passaggi. A tutto ciò abbina un’ottima direzione della mischia, un gioco al piede mancino oltre che una opzione nei calci piazzati.

Sam Hidalgo-Clyne è nato il 4 agosto 1993. Mediano di mischia alto 175 cm e dal peso di 76 kg, Hidalgo-Clyne è nativo di Jayena, nella provincia spagnola di Granada, ma è un nazionale scozzese a tutti gli effetti. Infatti è cresciuto a Edimburgo fin dall’età di tre anni, quando la famiglia si stabilì in Scozia, e si forma rugbisticamente nel Forrester, club della capitale scozzese.

Esordisce nell’Edinburgh Rugby nel 2012 con cui colleziona 107 caps e sigla 470 punti. Nella stagione 2018/2019 Sam si divide tra i gallesi Scarlets in PRO14 e gli Harlequins nella Premiership inglese. Poi il passaggio al Racing Paris in Top14 ed infine l’avventura ad Exeter, dal 2020 quando mette a segno un “double” memorabile, vincendo con i Chiefs sia la Premiership inglese che la Heineken Champions Cup.

 

171 presenze con 517 punti a livello professionistico

 

Sono 14 i caps con la Scozia a partire dal 2015 quando fece il suo esordio contro la Francia nel corso del Sei Nazioni di quell’anno.  Pochi mesi più tardi è stato inserito nella rosa che ha preso parte alla Coppa del Mondo 2019.

 

 

“Sono molto eccitato all’idea di arrivare in Benetton Rugby, un club contro cui ho giocato molte volte e che ho visto crescere in maniera significativa nelle ultime stagioni. La squadra è composta da ottimi elementi ed ha delle grandi opportunità di lottare per la vetta delle varie competizioni. Inoltre, in passato agli Harlequins ho lavorato con Paul Gustard con il quale ho sempre avuto un eccellente rapporto. Infine avendo giocato nelle migliori squadre d’Europa e lavorato in ambienti con una mentalità vincente, voglio condividere tutto ciò” ha discapitato Sam Hidalgo-Clyne.

 

Il DS del Benetton Antonio Pavanello: “Con la partenza di Callum avevamo bisogno di inserire nel nostro organico un profilo dall’esperienza internazionale per i prossimi anni ed il curriculum di Hidalgo-Clyne corrisponde perfettamente a questo identikit. Un giocatore che ha militato in importanti club europei e che conosce bene la nostra competizione. Pertanto il mio auspicio è che lui, insieme a Duvenage, possano dare al reparto il giusto apporto di conoscenze ed esperienza per fare crescere i giovani italiani che avremo in quel ruolo”.

 

Il meglio di Sam Hidalgo-Clyne:

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi