x

x

Liam Squire ha dovuto appendere le scarpe da rugby a chiodo a 30 anni. La terza linea lato chiuso degli Highlanders è stato un giocatore di grande talento rappresentando la Nuova Zelanda in 23 occasioni tra il 2016 e il 2018 prima che i suoi problemi al ginocchio iniziassero a farsi sentire.

 

Squire (1,96 m x 109 kg) fece il suo debutto nel Super Rugby a 21 anni per i Chiefs, ma è stato agli Highlanders che ha davvero iniziato a brillare.

 

Poi i problemi al ginocchio che gli hanno fatto perdere gran parte della stagione di Super Rugby 2019 prima di essere costretto ad annunciare di non poter partecipare alla Coppa del Mondo: “Non sono fisicamente e mentalmente pronto per una Rugby World Cup”.

 

“Dopo sei-sette mesi di riposo completo per tentare il recupero dall’infortunio al ginocchio, dal mio chirurgo e dal mio staff medico mi è stato consigliato per il mio interesse di ritirarmi immediatamente dal rugby giocato”.

 

“Per quanto sia deludente e frustrante, la mia salute a lungo termine deve venire prima di tutto” ha dichiarato Liam Squire ai media neozelandesi.

 

Liam Squire era visto dagli addetti ai lavori come la terza linea lato chiuso che avrebbe sostituito Jerome Kaino dopo il suo ritiro internazionale alla Coppa del Mondo 2015, gli infortuni lo hanno però ostacolato Squire e costretto ad appendere le scarpe al chiodo.

 

“Ringrazio la mia famiglia e ai miei amici per il vostro supporto incondizionato nel bene e nel male”, ha aggiunto. “Non avrei potuto essere quello che sono senza tutti voi. Grazie anche agli allenatori, allo staff dirigenziale e ai tifosi che ho incontrato in questo mio percorso”.

 

Il meglio di Liam Squire con Highlanders e All Blacks:

 

 

 

 

 

Foto Actu rugby

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi