x

x

La batosta è arrivata. Gli All Blacks non hanno avuto difficoltà a sfruttare il calo fisico nell'ultimo quarto di gara. Ma c'è tanto da salvare da questa partita: l'approccio difensivo, la voglia di giocare, la capacità di vedere gli spazi e di giocare in modo intelligente.

Quando davanti c'è un muro difensivo è sempre difficile avere la meglio, ma ciò che emerge da questa partita è anche la capacità di un nuovo capitano come Michele Lamaro di saper parlare alla squadra quando si è sotto di trenta punti.

 

 

Tabellino: 27' meta Christie tr. Mo'unga (0-7), 30' meta Coles tr. Mo'unga (0-14), 36' cp. Garbisi (3-14), 38' meta Coles tr. Mo'unga (3-21), 40' cp. Garbisi (6-21), 58' cp. Garbisi (9-21), 63' meta Reece tr. Mo'unga (9-28), 69' meta Aumua tr. Mo'unga (9-35), 71' meta Sotutu tr. Mo'unga (9-42), 76' meta Aumua (9-47)
Calciatori: 3/3 Paolo Garbisi (Italia), 6/7 Richie Mo'unga (All Blacks)

Man of the match: Dane Coles (All Blacks)

 

Italia: 15 Matteo Minozzi, 14 Federico Mori, 13 Juan Ignacio Brex, 12 Marco Zanon, 11 Montanna Ioane, 10 Paolo Garbisi, 9 Stephen Varney, 8 Renato Giammarioli, 7 Michele Lamaro (c), 6 Sebastian Negri, 5 David Sisi, 4 Marco Fuser, 3 Marco Riccioni, 2 Gianmarco Lucchesi, 1 Danilo Fischetti
A disposizione: 16 Luca Bigi, 17 Ivan Nemer, 18 Pietro Ceccarelli, 19 Niccolò Cannone, 20 Federico Ruzza, 21 Abraham Steyn, 22 Callum Braley, 23 Carlo Canna

All Blacks: 15 Damian McKenzie, 14 Sevu Reece, 13 Braydon Ennor, 12 Quinn Tupaea, 11 George Bridge, 10 Richie Mo’unga, 9 Brad Weber, 8 Hoskins Sotutu, 7 Sam Cane (c), 6 Luke Jacobson, 5 Josh Lord, 4 Tupou Vaa’i, 3 Tyrel Lomax, 2 Dane Coles, 1 George Bower
A disposizione: 16 Asafo Aumua, 17 Ethan de Groot, 18 Ofa Tuungafasi, 19 Samuel Whitelock, 20 Shannon Frizell, 21 Finlay Christie, 22 David Havili, 23 Jordie Barrett

Stadio Olimpico, Roma
Arbitro: Karl Dickson (England)
Assistenti: Mike Adamson (Scotland), Sam Grove-White (Scotland)
TMO: Tom Foley (England)

 

 

 

Foto Twitter @AllBlacks

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi