x

x

Antonio Zanichelli, 47 anni, ex rappresentante legale della società "Rugby Viadana Srl", società dichiarata fallita dal tribunale di Mantova il 21 aprile 2016, è stato assolto per non aver commesso il fatto. Questa la sentenza emessa lunedì mattina dal collegio giudicante presieduto dal giudice Gilberto Casari.

Nello specifico l'imputato era accusato di bancarotta preferenziale “per aver violato la par condicio creditorum preferendo soddisfare alcuni creditori a discapito di altri — scrive la Voce di Mantova — nonché per aver ritardato il fallimento provocando in tal modo il dissesto societario”. Attualmente il Rugby Viadana è gestito da un'altra società, la Rugby Viadana 1970 che continua nell'attività sportiva. Lo scorso 31 gennaio il pubblico ministero Lucia Lombardo aveva invece avanzato in requisitoria una richiesta di condanna a carico di Zanichelli pari ad un anno e due mesi di reclusione.

 

Risultato quindi innocente Zanichelli che, lasciato il Rugby Viadana nel 2017, aveva prima allenato il Verona Rugby e poi l’Amatori Parma. Oggi ricopre il ruolo di allenatore dei trequarti del Valorugby Emilia.

 

 

Foto Daniel Cau

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi