x

x

Ecco Le Crunch, il match tra Francia e Inghilterra del Sei Nazioni. Un match che punterà a screditare le parole provocatorie di Eddie Jones nei confronti di Fabien Galthié e la sua squadra giovanile, annunciando una battaglia brutale.

Infatti, dopo appena cinque minuti arriva una meta favolosa della Francia. Thomas trova un varco centrale, entra nei 22, fase offensiva molto abrasiva con Fickou che trova spazio e avanza fino a pochi metri dalla meta, incrocio con Rattez che va a segno: 7-0. Al 20' su calcio di Dupont c'è uno stop di Itoje, pallone che finisce su Rattez che ha spazio davanti, palla per il lanciato Ollivon che vola in meta... ma interviene il TMO: c'è un sospetto in avanti dello stesso Ollivon in un'azione precedente, ma dalle immagini è Lawes ha toccare in avanti l'ovale: 17-0. La Francia è indemoniata, non lascia spazio in difesa, e l'Inghilterra fa fatica a trovare spazio commettendo numerosi errori di handling.

Nella ripresa l'Inghilterra riesce ad arrivare ad un passo dalla meta, ma la difesa asfissiante dei francesi non lascia spazio a nessuno. Al 56' gran giocata di Dupont: su di una touche, il mediano trova un gran break nel traffico, si butta nel lato chiuso aggirando un gran numero di giocatori, palla per Ollivon che si tuffa in meta: 24-0. E intanto mini rissa tra le due squadre, prontamente redarguita da Nigel Owens. Due minuti dopo l'Inghilterra trova la marcatura con un gran calcio a scavalcare, corsa di Jonny May che vola e schiaccia in meta: 24-7. Al 64' è ancora May a muovere le gambe e a trovare la meta che riapre il match: corre sulla fascia, evita tre placcaggi e va a schiacciare in mezzo ai pali, 24-14. Al 76' ottimo break di Owen Farrell, che trova il varco per penetrare la difesa avversaria, palla per Kruis che va in meta, ma il pallone è tenuto alto. Cosa fa Dupont al 79'! Il mediano è convinto che il tempo sia scaduto, e calcia il pallone in zona morta! All'81' gli inglesi si accontentano del bonus difensivo, e vanno per i pali con Farrell. Il match si chiude 24-17.

 

Tabellino: 5' meta Rattez tr. Ntamack (7-0), 15' cp. Ntamack (10-0), 20' meta Ollivon tr. Ntamack (17-0), 56' meta Ollivon tr. Ntamack (24-0), 59' meta May tr. Farrell (24-7), 64' meta May tr. Farrell (24-14), 80'+1 cp. Farrell (24-17)
Calciatori: 4/4 Romain Ntamack (Francia), 3/3 Owen Farrell (Inghilterra)

Man of the match: Greogry Alldritt (Francia)

 

Francia: 15 Anthony Bouthier, 14 Teddy Thomas, 13 Virimi Vakatawa, 12 Gael Fickou, 11 Vincent Rattez 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont, 8 Grégory Alldritt, 7 Charles Ollivon (c), 6 François Cros, 5 Paul Willemse, 4 Bernard Le Roux, 3 Mohamed Haouas, 2 Julien Marchand, 1 Cyril Baille
Panchina: 16 Peato Mauvaka, 17 Jefferson Poirot, 18 Demba Bamba, 19 Boris Palu, 20 Cameron Woki, 21 Baptiste Serin, 22 Matthieu Jalibert, 23 Alibert

Inghilterra: 15 George Furbank, 14 Jonny May, 13 Manu Tuilagi, 12 Owen Farrell, 11 Elliot Daly, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Tom Curry, 7 Sam Underhill, 6 Courtney Lawes, 5 Charlie Ewels, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Joe Marler
Panchina: 16 Luke Cowan-Dickie, 17 Ellis Genge, 18 Will Stuart, 19 George Kruis, 20 Lewis Ludlam, 21 Willi Heinz, 22 Ollie Devoto,

Stade de France, Saint-Denis - Paris
Arbitro: Nigel Owens (Wales)
Assistenti: Andrew Brace (Ireland), Brendon Pickerill (New Zealand)
TMO: Brian MacNeice (Ireland)

 

Risultati e classifica della 1° giornata di 6 Nazioni 2020 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi