x

x

Allrugby Podcast torna con una puntata dedicata al rugby Italiano: quello in cerca di una vittoria, che cancella i campionati, che aspetta le elezioni, che si appresta ad affrontare l'imbattuto Galles nel Sei Nazioni.

In compagnia di Marco Pastonesi, Giovanbattista Venditti, Enzo Dornetti.

G. Venditti: Quando mi capita di parlare della mia esperienza sportiva sono più le partite che ho perso di quelle che ho vinto, sia in nazionale che con il club ma non penso che questa cosa abbia fatto male alla mia carriera, dalle sconfitte è vero che ti insegnano di più, se riesci ad affrontarle. Io faccio l'esempio della Vitoria contro il Sud Africa perché sei giorni prima avevamo preso 68 punti con la Nuova Zelanda. Sono sicuro che senza quella batosta con gli All Blacks non avremmo battuto il Sud Africa.

E.Dornetti: «Per l'anno prossimo ci vuole flessibilità, bisogna intervenire sulla non obbligatorietà, sulle liste aperte all'interno dei club, possibilità di apparentamento tra club per la domenica, solo per una partita, poter condividere i giocatori. C'è stato un proliferare delle squadre Uisp all'interno delle società: è l'esempio di come la flessibilità abbia aiutato a formare queste squadre di mezzi old, mezzi neofiti, qualche vecchio giocatore. La Federazione quello dovrebbe facilitare»

M.Pastonesi: «Sempre il sostegno all'Italia ma il realismo ci fa pensare che se con il Galles arrivasse una sconfitta di quelle onorevoli, ci sarebbe solo da rallegrarsi».

 

>> Ascolta qui <<

>> Ascolta su Spotify <<

 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi