x

x

Jadin Kingi - foto Counties Rugby
Jadin Kingi - foto Counties Rugby

Siamo entrati nella settimana di avvicinamento all’esordio della Serie A Elite maschile, il massimo campionato italiano di rugby che prenderà il via sabato 7 ottobre con la prima giornata. I club hanno ultimato le rose annunciando gli ultimi acquisti, in particolare Mogliano ha presentato Jadin Kingi, figlio del numero 8 neozelandese Dion, ex giocatore di Rugby Roma, Leonessa Rovato, Benetton e Petrarca. Valorugby rinforza la rosa con il terza linea Fabio Ruaro, l’estremo australiano Blaise Barnes e il tallonatore Juan Ignacio Cruz. Il Lyons e Colorno accolgono gli accademici delle Zebre Bradley Henderson e Alessandro Filoni (seconda e terza linea), Samuele Taddei e Alessandro Gesi (pilone e ala). A Rovigo il giovane Francesco Bini mentre a Viadana trovano casa Juan Cruz Marchiori, Filippo Lavorenti e Lorenzo Zanatta.

 

Mogliano Veneto Rugby:

Jadin proviene dai Counties Manukau (PIC Steelers) con sede a Pukekohe NZ, (squadra affiliata alla franchigia dei Chiefs che milita nel Super Rugby), con i quali ha disputato le ultime 2 stagioni dell'NPC neozelandese. In precedenza si è distinto come capitano del Sacred Heart 1st XV per poi entrare a far parte dell'Accademia dei PIC Steelers. Ha rappresentato i Blues U18 e i NZ Barbarians U18 per poi unirsi alla squadra U20 dei Chiefs e quindi iniziare la sua carriera da professionista con gli Steelers in NPC.

“Ricordo di aver iniziato il mio viaggio nel rugby qui in Italia, quando avevo 5 anni, giocando per la Benetton Treviso, dove ho imparato ad amare questo gioco. Del rugby italiano so che è molto passionale e anche fisico. Non vedo l'ora di tornare in questo paese e di far parte di questo ambiente. Voglio davvero crescere al meglio come giocatore di rugby e arrivare fino ai massimi livelli”.
 

Jadin Kingi

nato il 19/08/2002
ruolo: seconda/terza linea
Nazionalità: Neozelandese
Altezza: 1,98 m
Peso: 108 kg


 

Valorugby Emilia:

Al Valorugby Fabio Ruaro, terza linea 20enne in forza dal Rugby Parma, il tallonatore Juan Ignacio Cruz, giocatore italo-argentino e l’estremo 25enne di origine australiana Blaise Barnes.

Roberto Manghi, Director of Rugby del Valorugby, è molto soddisfatto del nuovo gruppo, che anche grazie a questi ultimi arrivi, può fare il salto di qualità necessario: “Ho visto giocare Ruaro molte volte a Parma e anche nei mondiali in Sudafrica. Nonostante sia giovanissimo, è un giocatore di alta qualità e ha una voglia incredibile di diventare titolare, sono molto contento che abbia scelto di venire a Reggio. Anche Cruz lo seguivo da un paio d’anni, ha fatto un ottimo campionato in serie B e si sta dimostrando all’altezza del suo ruolo. Barnes è stata una scoperta, quando mi ha chiesto di venire in Italia non lo conoscevo. Sarà molto utile per il suo gioco nel contrattacco e in difesa. Ne ha già dato prova segnando una meta nell’amichevole con le Fiamme Oro”.


 

Rugby Lyons:

Dall’Accademia delle Zebre Parma arriva il giovane terza linea Bradley Henderson e il seconda linea Alessandro Filoni. In aggiunta il pilone sinistro neoconvocato con la Nazionale Under 20 Sergio Pelliccioli proveniente da Brescia (18 anni, classe 2005).

Josè Chico è il nuovo numero 10 di Sitav Rugby Lyons in sostituzione del mediano di apertura l’uscente Maximo Ledesma. Classe 1994 da Tucuman, si è formato nel Los Tarcos Rugby Club.


 

Rugby Viadana:

Tre nuovi volti: Filippo Lavorenti, terza linea classe 2003 in uscita dal CUS Torino fresco di Mondiale U20, Juan Cruz Marchiori, seconda linea in uscita dal Petrarca Padova e Lorenzo Zanatta terza linea classe 2001proveniente dai Centurioni.


 

Rugby Rovigo:

A chiudere il mercato in entrata la giovane ala classe 2004, Francesco Bini. Nato il 7 novembre del 2004 a Firenze. Cresce nel Bombo Rugby, Società poi diventata Florentia Rugby: Club con il quale Bini esordirà in prima squadra. Durante la sua crescita rugbistica Francesco si forma anche nell’Accademia di Prato e successivamente in quella di Roma. Nell’ultima Stagione sportiva Bini ha indossato la maglia del Club della sua città natale.

Il giovane neo acquisto rossoblù vanta presenze con la Nazionale Italiana Under 18, Under 19 e con l’Under 20 ha partecipato al mondiale di categoria, lo scorso giugno, dove è stato uno dei protagonisti della storica vittoria contro il Sudafrica.


 

Rugby Colorno:

Dall’Accademia delle Zebre arrivano il pilone cresciuto nel Frascati Rugby Samuele Taddei e l’ala livornese Alessandro Gesi, fratello dell’azzurro Simone, già a Colorno dal 2020 al 2022.

 

 

Il calendario di Serie A Elite 2023/24

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi