Serie B - Campionato Italiano 2019-2020

Girone 2  ‐ giornata 1

Rugby Parma 1931Rugby Parma 1931020Florentia RugbyFlorentia Rugby
0punti in classifica5
0mete0
0trasformazioni0
0calci di punizione0
0drop0
stadio
calcio d'inizio20/10/2019 15:30
arbitro
assistenti
TMO
TV
note
DELIBERA GARA – GIRONE 2- “RUGBY PARMA FC 1931 SOC.COOP – FLOREMTIA RUGBY” del 20/10/2019
Il Giudice Sportivo,
visto il referto del Sig. Michael Baldazza nel quale si dà atto che la Società Rugby Parma FC 1931 Soc.Coop. ha presentato un elenco nominativo di 22 giocatori, con il numero minimo di giocatori di prima linea (cinque giocatori di prima linea), stabilito dalle norme vigenti per squadre da 19 a 22 giocatori indicati in lista;
considerato che la gara si è svolta dal 33° minuto del primo tempo sino al termine della gara con mischie no contest a seguito dell’infortunio occorso al giocatore: n.1 Sig. Diacon Cristian (tess.341920 – PS) sostituito dal n.16 Sig. Zanacca Jacopo (tess.231217) il quale pur essendo indicato in lista gara come 1L, riferiva all’arbitro di non avere una preparazione specifica atta a ricoprire il ruolo di pilone sinistro;
preso atto che il direttore di gara chiedeva all’allenatore della squadra Rugby Parma FC 1931 Soc.Coop. se avesse a disposizione giocatori atti a ricoprire il ruolo di pilone sinistro, per continuare la gara con mischie con contesa e che la risposta era negativa;
rilevato quindi che dal 33° minuto del primo tempo sino al termine della gara si è giocato con mischie “no contest”, in quanto la Società Rugby Parma FC 1931 Soc.Coop non aveva giocatori da impiegare nel ruolo di pilone sinistro che potessero prendere il posto del n.1 (PS);
tenuto conto che il Rugby Parma FC 1931 Soc.Coop, pur avendo schierato in lista gara il numero regolare di giocatori di prima linea, come previsto dalle Regole di gioco, non ha comunque garantito i rimpiazzi minimi dei giocatori di prima linea;
visto l’art. 30 lett. g) del Regolamento di Giustizia, e l’art 16 lett. b) del Regolamento di Attività Sportiva, nonché le disposizioni contenute nelle Regole di Gioco del Rugby Union (Ed. 2017) alla regola 3.5 lett. b), alla regola 3.6 lett. a) e c), ed inoltre nella Circolare Informativa CNAr n° 15/2008-09 del 25/02/2009;
dichiara perdente la società Rugby Parma FC 1931 Soc.Coop, con il risultato 0 – 20 (mete 0 – 4) anziché il risultato conseguito sul campo di 19 a 20 (mete 3 - 2) in favore della Società Florentia Rugby.
Roma, 23 ottobre 2019

notizie correlate

Serie B: Guglielmo Palazzani nello staff tecnico della Rugby Parma

Serie B: Guglielmo Palazzani nello staff tecnico della Rugby Parma

L’organigramma tecnico della Rugby Parma ha più di una novità di rilievo
La situazione in Serie B dopo la 18ª giornata

La situazione in Serie B dopo la 18ª giornata

La review del 18° turno del campionato di Serie B
Il Romagna RFC torna in Serie A dopo 5 anni

Il Romagna RFC torna in Serie A dopo 5 anni

La lettera di complimenti dagli avversari del Florentia
Serie B: giocatore del Florentia squalificato 5 mesi

Serie B: giocatore del Florentia squalificato 5 mesi

Rugby e violenza: l’Amatori Parma fa ricorso
Natale in vetta per Cus Torino, Rugby Bologna, Petrarca Padova e Amatori Catania

Natale in vetta per Cus Torino, Rugby Bologna, Petrarca Padova e Amatori Catania

Il miglior attacco della serie B è del Petrarca con 338 punti realizzati