7 mesi fa 11/05/2019 18:16

La Lazio batte il Verona 14-16 e resta in Top12

I bianco-celesti vincono la sfida salvezza grazie ai piazzati di Bonifazi e alla meta di Guardiano

Tabellino mosso nei primi minuti di gioco, con un piazzato di Michele Mortali e poi da Bonifazi: 3-3 tra le due squadre. Alla ventesimo dopo un'ottima maul la Lazio va in meta, ma il pallone è tenuto alto. Nell'azione successiva ottima palla per Guardiano che trova il break giusto per andare in meta: 3-10.

Nella ripresa il Verona riesce a trovare la segnatura al 43' dopo un'azione al limite dell'area di meta, pallone mosso rapidamente a largo verso Mortali, poi offload per Pavan che trova lo spazio per planare in meta: 8-10. Al 51' arriva un altro piazzato di Bonifazi che porta la Lazio sull'8-13. Al 58' Michele Mortali accorcia le distanze con una punizione: 11-13. Al 78' il Verona trova una punizione importantissima, che porta gli scaligeri in vantaggio. Mortali va per i pali e non sbaglia: 14-13.

Al 80' punizione per la Lazio dopo un'entrata laterale di Verona! Bonifazi va per i pali dalla lunga distanza... e non sbaglia: 14-16. 

E finisce 14-16 per la Lazio. I bianco-celesti, oggi vestiti di rosa, battono il Verona e restano in Top12! Un lavoro estenuante per i ragazzi di Montella, che restano in massima serie dopo essere stati ad un passo dalla retrocessione... davvero immortali!

 

Tabellino: 3' cp. Mortali (3-0), 6' cp. Bonifazi (3-3), 23' meta Guardiano tr. Bonifazi (3-10), 43' meta Pavan (8-10), 51 cp. Bonifazi (8-13), 58' cp. Mortali (11-13), 78' cp. Mortali (14-13), 80' cp. Bonifazi (14-16)

Calciatori: 3/4 Michele Mortali (Verona), 3/3 Danilo Bonifazi (Lazio)

 

Verona Rugby: Mortali; Buondonno, Conor, Quintieri, Cruciani; McKinney, Soffiato; Zanini, Rossi, Riccioli (cap); Bernini, Signore; Cittadini, Silvestri, D’Agostino.
A disposizione: Delfino, Furia, Greeff, Zago, Spinelli, Navarra, Pavan, Geronazzo
All. Doorey 

S.S. Lazio Rugby 1927: Bonifazi; Guardiano, Coronel, Lo Sasso; Di Giulio; Ceballos, Bonavolontà D.; Duca; Filippucci (cap), Pagotto; Malan, Giancarlini; Santana, Baruffaldi, Cafaro.
A disposizione: Amendola, Corcos, Bolzoni, Ricci, Ercolani, Albanese, Teresi, Freydell, Brui
All. Montella

Stadio Plebiscito, Padova
Arbitro: Marius Mitrea

 

Risultati delle semifinali di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

 

notizie correlate

Due arrivi e un ritorno tra le file del Viadana

Due arrivi e un ritorno tra le file del Viadana

Antonio Denti confermato fino al 2020, tre i colpi di mercato della squadra giallo-nera
Roberto Manghi "Quelle due mete di Bruno ci hanno tagliato le gambe"

Roberto Manghi "Quelle due mete di Bruno ci hanno tagliato le gambe"

Le dichiarazioni dai campi al termine di Calvisano-Valorugby e Verona-Lazio
Lazio e Verona allo spareggio salvezza

Lazio e Verona allo spareggio salvezza

Le due squadre sono a pari punti, risultati e review della 22° giornata di Top12
Daniele Montella "Siamo uniti per centrare l'obiettivo"

Daniele Montella "Siamo uniti per centrare l'obiettivo"

Le dichiarazioni dai campi al termine della 21° giornata di Top12
Parlano Casellato e Cavinato dell'ultimo match di Top12

Parlano Casellato e Cavinato dell'ultimo match di Top12

Le parole degli allenatori al termine del fine settimana di campionato
La Lazio incrocia l'Italrugby all'Olimpico

La Lazio incrocia l'Italrugby all'Olimpico

La squadra di Inzaghi dovrà fare i conti con un campo post rugby
Big match Rovigo-Calvisano nel fine settimana di Top12

Big match Rovigo-Calvisano nel fine settimana di Top12

Sarà osservato un minuto di silenzio, in memoria dei tre vigili del fuoco deceduti in servizio ad Alessandria
Ambrogio Bona: a muso duro

Ambrogio Bona: a muso duro

Ambrogio Bona ha indossato 50 volte la maglia della nazionale, 18 delle quali da capitano, e ha preso parte al primo grande tour degli Azzurri nel sud del mondo, quello del 1973 in Sudafrica, e nel 1979 era in campo a Rovigo nella prima sfida giocata dal

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12