1 mese fa|6 mesi fa 28/10/2018 16:56

I Medicei superano Rovigo in trasferta

Tutti i risultati del posticipo domenicale di Top12

La quinta giornata di Top12 è stata condizionata dal forte vento che ha colpito alcuni campi.

Le condizioni meteo hanno leggermente condizionato i risultati in campo. Il San Donà per poco supera il Petrarca in casa, I Medicei danno vita ad una gran battaglia contro Rovigo, che riesce a portarsi in vantaggio nel finale con un piazzato di Mantelli, ma è Dan Newton a far esultare i fiorentini all'82'. Il Mogliano supera nettamente Verona in trasferta, portando a casa il bonus offensivo.

 

Valsugana Padova-Fiamme Oro  22-31

Risultato sbloccato nei primi dieci minuti di gioco dalle Fiamme Oro con la meta del brillante Giovanni D'Onofrio. Ma Valsugana si rifà sotto e accorcia le distanze al 14' con la meta di Sironi. Passano appena quattro minuti e le Fiamme allungano con la marcatura di Marinaro. La meta Quartaroli a inizio ripresa porta il punteggio sul 10-21. Il Valsugana riesce a marcare una meta che porta il risultato sul 15-24, poi al 67' c'è la seconda meta di Pivetta trasformata dall'ex Fiamme Luca Roden. Passano tre minuti e le Fiamme si fanno sentire con Sean McCarthy che va in meta.

 

Rugby Rovigo-I Medicei  18-20

Primi minuti di gioco che premiano I Mediciei a segno con Carel Greeff. Nella ripresa Mantelli va per i pali dopo che l'arbitro ha fischiato una punizione. Allungo di Newton dalla piazzola al 46'. Al 54' arriva il pareggio di Rovigo con la meta di Riccardo Brugnara. Al 68' David Odiete trova il guizzo vincente per la meta che capovolge il match portando il Rovigo in vantaggio. Al minuto 76' Broglia pareggia i conti con Rovigo e, con la trasformazione di Newton, i toscani si riportano in vantaggio. Al 78' un nuovo piazzato di Mantelli ribalta la situazione. Poi una punizione facile, arrivata a 80' scaduto, consente a Newton di piazzare il pallone vincente per i Medicei.

 

Verona Rugby-Mogliano  8-34

Dopo un primo piazzato del Verona con McKinney giunge il sorpasso di Mogliano con la meta di Adolfo Caila arrivata al 21'. Il Verona va in vantaggio con la meta di Cruciani, ma sul finale di primo tempo c'è il sorpasso di Mogliano con Giacomo Da Re. Al 51' la situazione si fa difficile per il Verona con il giallo a Guglielmo Zanini. Al 55' arriva il sigillo di Mogliano con la meta di Gubana con il bonus offensivo.

 

Rugby San Donà-Petrarca Padova  9-13

Partita sbloccata al 4' minuto da Padova con la meta di Marco Capraro. Partita equilibrata fra le due squadre con San Donà che riesce a riagguantare il risultato con un piazzato di Owen al 60', portandosi a due lunghezze di distanza da Petrarca. Al 72' arriva il piazzato di Biasuzzi che capovolge l'incontro, San Donà è in vantaggio sui campioni in carica. Ma al 76' Andrea Trotta riporta la stiuazione alla "normalità", Padova di nuovo in vantaggio. Finisce 9-13 con i "Tutti neri" vincitori a pochi minuti dalla fine dell'incontro.

 

Risultati e classifica della 5° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Pino Fama

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Il Rugby Vicenza è salvo, la Primavera Rugby retrocede in Serie B

Il Rugby Vicenza è salvo, la Primavera Rugby retrocede in Serie B

I vicentini ribaltano il risultato nel secondo tempo
Massimo Brunello "Qualche problema familiare mi aveva condizionato, ringrazio mia moglie"

Massimo Brunello "Qualche problema familiare mi aveva condizionato, ringrazio mia moglie"

Le parole dei coach e dei giocatori al termine della finale di Peroni Top12 vinta da Calvisano
Calvisano - Rovigo: è testa a testa per lo scudetto

Calvisano - Rovigo: è testa a testa per lo scudetto

L’Albo d’Oro di Rugby Calvisano e Rugby Rovigo Delta
Serie B: due situazioni ancora aperte nei gironi 2 e 3

Serie B: due situazioni ancora aperte nei gironi 2 e 3

Promessa di matrimonio a Piacenza dopo la vittoria con la capolista Centurioni
Marius Mitrea designato per la finale di Top12

Marius Mitrea designato per la finale di Top12

L'arbitro della sezione di Udine alla sua quarta finale
Serie C1: Sette squadre promosse ufficialmente. La mancante arriverà dal girone del Sud

Serie C1: Sette squadre promosse ufficialmente. La mancante arriverà dal girone del Sud

Ragusa Union e Dragoni San Giorgio del Sannio si giocheranno la promozione
Zebre Rugby: ingaggiato il giovane trequarti Michelangelo Biondelli

Zebre Rugby: ingaggiato il giovane trequarti Michelangelo Biondelli

“Le Zebre non sono un arrivo ma un altro passo verso la Nazionale”

Rugby Win

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12