notizie in primo piano di Triple Crown

Miti del Rugby    0 commenti   1 anno fa

Tony Stanger: cornamuse nel vento

Il più prolifico metaman di Scozia

Con le sue 24 mete, Tony Stanger è l’attuale detentore del record per quanto riguarda il numero di mete in Scozia. Una di queste è la famosa marcatura che ha concesso il Grande Slam alla propria nazionale nel 1990.
Miti del Rugby    0 commenti   1 anno fa

Jack Matthews: il dottore di ferro

Il trequarti centro gallese soprannominato Iron Man

Il gallese Jack Matthews è stato uno dei più devastanti placcatori che il rugby abbia mai visto. Medico di professione, questo trequarti centro è riuscito ad imporre il pareggio anche a Rocky marciano durante un incontro di boxe.
Miti del Rugby    0 commenti   2 anni fa

Tom Kiernan: rugby a passo di reel

Il leggendario capitano di Irlanda e Lions degli anni'60.

Capitano di Irlanda e Lions, l’estremo Tom Kiernan non aveva un ritmo bruciante, ma nel proprio arsenale possedeva ogni altra arma; abilità con le mani, grande visione di gioco e notevole capacità di calciare l’ovale con entrambi i piedi.
Miti del Rugby    0 commenti   2 anni fa

Arthur Gould: the Monkey

La prima superstar del rugby

Trequarti dotato di grande tecnica e notevole carisma, Arthur "Monkey" Gould ha disputato 27 partite per il Galles, dal 1885 fino al 1897, 18 delle quali da capitano, conquistando la prima Triple Crown gallese nel 1893.
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Bleddyn Bowen: furia rossa

Il centro gallese Bleddyn Bowen ha vissuto il momento migliore della sua carriera nel 1988 quando, da capitano, ha condotto i Dragoni alla vittoria del Cinque Nazioni e alla conquista della Triple Crown.

Il centro gallese Bleddyn Bowen ha vissuto il momento migliore della sua carriera nel 1988 quando, da capitano, ha condotto i Dragoni alla vittoria del Cinque Nazioni e alla conquista della Triple Crown.
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Ken Jones: il figlio del vento

Campione a tutto tondo, il gallese Ken Jones si è esaltato tanto sui campi da rugby quanto sulle piste di atletica, arrivando a vincere la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Londra del 1948.

Campione a tutto tondo, il gallese Ken Jones si è esaltato tanto sui campi da rugby quanto sulle piste di atletica, arrivando a vincere la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Londra del 1948.
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

Richard Hill: the Silent Assassin

Il flanker dei saracens Richard Hill si è guadagnato 71 caps con l'Inghilterra, conquistando la Coppa del Mondo del 2003, e ha disputato cinque test match per i British & Irish Lions in tre differenti tour.

Il flanker dei saracens Richard Hill si è guadagnato 71 caps con l'Inghilterra, conquistando la Coppa del Mondo del 2003, e ha disputato cinque test match per i British & Irish Lions in tre differenti tour.
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

John Rutheford: il vento delle Highlands

(Di Roberto Vanazzi) Il mediano d'apertura scozzese John Rutheford ha totalizzato 42 caps per la Scozia tra il 1979 e il 1987, risultando determinante nella conquista del Grande Slam del 1984.

(Di Roberto Vanazzi) Il mediano d'apertura scozzese John Rutheford ha totalizzato 42 caps per la Scozia tra il 1979 e il 1987, risultando determinante nella conquista del Grande Slam del 1984.

ultime notizie di Triple Crown

  • Miti del Rugby  0 commenti   4 anni fa

    Delme Thomas: l'uomo che non arretrava mai

    Leggendario seconda linea gallese, Delme Thomas ha conquistato il Grande Slam del 1971, ha intrapreso tre tour con i British Lions e, da capitano, ha guidato il Llanelli ad una storica vittoria sugli All Blacks nel 1972.

    Leggendario seconda linea gallese, Delme Thomas ha conquistato il Grande Slam del 1971, ha intrapreso tre tour con i British Lions e, da capitano, ha guidato il Llanelli ad una storica vittoria sugli  …
  • Miti del Rugby  0 commenti   4 anni fa

    Wavell Wakefield: il barone di Kendal

    Aviatore dell’esercito britannico, deputato, lord e barone, Wavell Wakefield è stato il primo inglese ad essere ammesso nella International Rugby Hall Of Fame. A lui si deve il merito di avere rivoluzionato il ruolo degli avanti negli anni venti.

    Aviatore dell’esercito britannico, deputato, lord e barone, Wavell Wakefield è stato il primo inglese ad essere ammesso nella International Rugby Hall Of Fame. A lui si deve il merito di avere rivoluz …
  • Miti del Rugby  0 commenti   4 anni fa

    Cliff Morgan: oltre il campo di gioco

    Il gallese Cliff Morgan è stato uno dei personaggi di spicco del rugby britannico, entrando nella leggenda prima come apertura della nazionale gallese e dei British Lions e poi nel ruolo di commentatore sportivo.

    Il gallese Cliff Morgan è stato uno dei personaggi di spicco del rugby britannico, entrando nella leggenda prima come apertura della nazionale gallese e dei British Lions e poi nel ruolo di commentato …
  • Miti del Rugby  0 commenti   4 anni fa

    Adam Jones: bomba ad orologeria

    Il pilone Adam Jones ha totalizzato 100 presenze internazionali: 95 per il Galles, conquistando quattro titoli del Sei nazioni e tre volte il Grande Slam, e 5 per i Lions, con i quali ha preso parte a due tour.

    Il pilone Adam Jones ha totalizzato 100 presenze internazionali: 95 per il Galles, conquistando quattro titoli del Sei nazioni e tre volte il Grande Slam, e 5 per i Lions, con i quali ha preso parte a …
  • Miti del Rugby  0 commenti   5 anni fa

    Jack Kyle: la Primula Rossa

    Considerato il miglior giocatore irlandese di tutti i tempi, Jack Kyle è stato il leader della nazionale che nel 1948 ha portato il primo Grande Slam sull’Isola di Smeraldo e dei British Lions che due anni più tardi hanno realizzato un ottimo tour in

    Considerato il miglior giocatore irlandese di tutti i tempi, Jack Kyle è stato il leader della nazionale che nel 1948 ha portato il primo Grande Slam sull’Isola di Smeraldo e dei British Lions che due …
  • Miti del Rugby  0 commenti   5 anni fa

    Phil Blakeway: spalla contro spalla

    Pilone solido e affidabile, Phil Blakeway ha fatto parte della potente prima linea inglese che ha conquistato il Grande Slam nel 1980 e ha preso parte al tour dei British Lions lo stesso anno.

    Pilone solido e affidabile, Phil Blakeway ha fatto parte della potente prima linea inglese che ha conquistato il Grande Slam nel 1980 e ha preso parte al tour dei British Lions lo stesso anno.
  • Miti del Rugby  0 commenti   5 anni fa

    Paul O'Connell: quando avanza la torre

    Paul O'Connell, una delle migliori seconde linee del rugby moderno, vanta tre vittorie nel Sei Nazioni con la nazionale irlandese e tre tour per i British & Irish Lions, uno dei quali da capitano. Con il Munster O’Connell ha conquistato tre volte il ca

    Paul O'Connell, una delle migliori seconde linee del rugby moderno, vanta tre vittorie nel Sei Nazioni con la nazionale irlandese e tre tour per i British & Irish Lions, uno dei quali da capitano. Con …
  • Miti del Rugby  0 commenti   5 anni fa

    Lawrence Dallaglio: Mr. Incredible

    Flanker abrasivo, notevole ball-carrier e ottimo placcatore, Lawrence Dallaglio vanta cinque titoli di Premiership e due Heineken Cup con i Wasps. Con la nazionale Lawrence ha vinto una volta il Cinque Nazioni e tre volte il Sei Nazioni, raggiungendo l'a

    Flanker abrasivo, notevole ball-carrier e ottimo placcatore, Lawrence Dallaglio vanta cinque titoli di Premiership e due Heineken Cup con i Wasps. Con la nazionale Lawrence ha vinto una volta il Cinqu …

notizie più cliccate di Triple Crown

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Jason Leonard: professione pilone

    Professione pilone, sia destro che sinistro, Jason Leonard è una leggenda del rugby, inglese ed è considerato uno dei più grandi avanti nella storia della palla ovale.

  • Miti del Rugby    0 commenti   5 anni fa

    John Jeffrey: il grande squalo bianco

    Soprannominato "Il Grande Squalo Bianco" a causa della zazzera bionda e della sua pelle bianchissima, lo scozzese John Jeffrey è considerato uno dei migliori flanker di tutti i tempi.

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Gareth Edwards: Il migliore

    Giocatore completo, il gallese Gareth Edwards era dotato di grande forza fisica, un’intelligenza tattica non comune, tecnica sopraffina, scatto, velocità, un calcio in corsa potente e preciso, nonché di un passaggio unico al mondo.

  • Miti del Rugby    0 commenti   5 anni fa

    Lawrence Dallaglio: Mr. Incredible

    Flanker abrasivo, notevole ball-carrier e ottimo placcatore, Lawrence Dallaglio vanta cinque titoli di Premiership e due Heineken Cup con i Wasps. Con la nazionale Lawrence ha vinto una volta il Cinque Nazioni e tre volte il Sei Nazioni, raggiungendo l'a

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Phil Bennett: cuore gallese

    Phil Bennett è un altro dei giganti del rugby, un atleta che con le sue magie ha incantato tutti i tifosi della palla ovale degli anni settanta.

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Barry John: l'uomo che camminava sull'acqua

    Barry John, uno dei più forti mediani d’apertura nella storia del rugby, è rimasto solo 6 anni sui campi di gioco, ma ha raggiunto vette tali che altri giocatori possono solo sognare.

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    J.P.R. Williams: un eroe quasi per caso

    L'estremo gallese JPR Williams è considerato all'unanimità uno dei più forti tre quarti che abbiano mai giocato nell'emisfero nord.

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Brian O'Driscoll: sovrano d'Irlanda

    Considerato all’unanimità il miglior trequarti centro del mondo, l'irlandese Brian O'Driscoll possiede doti che combinano pura determinazione, brillanti qualità difensive, attacchi efficaci e mentalità vincente.

  • Miti del Rugby    0 commenti   1 anno fa

    Jack Matthews: il dottore di ferro

    Il trequarti centro gallese soprannominato Iron Man

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Clive Woodward: corsa elettrizzante

    Trequarti centro creativo e veloce, da giocatore Clive Woodward ha vinto il Grande Slam del 1980. Da allenatore, invece, ha condotto l'Inghilterra alla conquista della Coppa del Mondo del 2003.

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Gerald Davies: diritto alla meta

    Gerald Davies, una delle migliori ali internazionali di tutti i tempi, ha preso parte all'epoca d'oro del rugby gallese ed è stato anche un giocatore fondamentale dei British Lions.

  • Miti del Rugby    0 commenti   6 anni fa

    Shane Williams: lo chiamavano Bip Bip

    Shane Williams, il più veloce, il più elettrico, il più fenomenale e il più piccolo fra i trequarti ala del rugby moderno, ha vinto due volte il Grande Slam con il Galles.