notizie in primo piano di Touche

Internazionale    0 commenti   1 giorno fa|12 giorni fa

Spagna 1988: una touche così non si era mai vista [VIDEO]

Giocata da touche stile Bowling per la Spagna al Trofeo FIRA

Siamo nel maggio 1988 e al Estadio Nacional Complutense di Madrid si sta giocando un match del Trofeo FIRA tra i padroni di casa della Spagna e la Francia.
Mercato    0 commenti   1 mese fa|2 mesi fa

Rugby Rovigo: il ritorno di Samuele Ortis e l’innesto di Marco Bortolami le novità del 2019?

A Rovigo si vuole migliorare il reparto di Touche, ecco tutte le mosse dei Bersaglieri

Dopo una prima parte di stagione non convincente Rovigo si è ripreso nelle ultime settimane del 2018 centrando una dopo l’altra 4 vittorie consecutive (19 punti) in Top12 riagganciando il quarto posto condiviso con Calvisano e Fiamme Oro.
Internazionale    1 commenti   1 mese fa|4 mesi fa

Scozia: la giocata in touche per la meta di Hamish Watson [VIDEO]

La “furba” della Scozia contro il Sudafrica

Al minuto 33 di Scozia - Sudafrica il terza linea del Cardo Hamish Watson (1,85 m x 103 kg) va in meta con questa giocata “furba” da touche nei 5 metri in attacco. La mischia della Scozia si inventa  questo movimento e sul parziale di 10-17
Eventi    0 commenti   1 mese fa|4 mesi fa

Mischia chiusa e touche: a Roma la Coach Academy Rugbymeet con Carlo Festuccia

Il 22 Novembre a Roma il rugby clinic su mischia, touche e maul

Tornano le Rugbymeet Coach Academy con la prima tappa organizzata a Roma. Giovedì  22 Novembre alle ore 18.00 è in programma a Roma ospiti della Primavera Rugby (Centro Sportivo Flaminio Real) la Rugbymeet Coach Academy su Mischia ordin …
Eventi    0 commenti   1 anno fa|1 anni fa
Il 2018 parte all'insegna della formazione tecnica in compagnia di Carlo Festuccia con la Rugbymeet Coach Academy dedicata al lavoro specifico del pacchetto degli avanti con mischia ordinata e touche.
Super Rugby    0 commenti   1 anno fa|1 anni fa

Faf De Klerk il mediano volante [VIDEO]

Cosa succede quando un mediano di 1,72 m viene alzato in touche

Sicuramente una giocata in touche inaspettata quella che i Lions hanno provato contro i Bulls in Super Rugby. Il mediano di mischia sudafricano Faf De Klerk (1,72 m x 80 kg) vola in cielo, riceve e sposta l’ovale, ecco il video.
Miti del Rugby    0 commenti   1 anno fa|3 anni fa

Paul O'Connell: quando avanza la torre

Paul O'Connell, una delle migliori seconde linee del rugby moderno, vanta tre vittorie nel Sei Nazioni con la nazionale irlandese e tre tour per i British & Irish Lions, uno dei quali da capitano. Con il Munster O’Connell ha conquistato tre volte il ca

Paul O'Connell, una delle migliori seconde linee del rugby moderno, vanta tre vittorie nel Sei Nazioni con la nazionale irlandese e tre tour per i British & Irish Lions, uno dei quali da capitano. Con il Munster O’Connell ha conquistato tre volte il campionato di C …
Miti del Rugby    0 commenti   1 anno fa|6 anni fa

Bill Beaumont: un uomo vincente

Il seconda linea Bill Beaumont è stato il capitano della nazionale inglese che ha conquistato il famoso Grande Slam del 1980, e il capitano dei British Lions nel tour in Sudafrica.

Il seconda linea Bill Beaumont è stato il capitano della nazionale inglese che ha conquistato il famoso Grande Slam del 1980, e il capitano dei British Lions nel tour in Sudafrica.

ultime notizie di Touche

  • Miti del Rugby  0 commenti   1 anno fa|6 anni fa

    Gareth Edwards: Il migliore

    Giocatore completo, il gallese Gareth Edwards era dotato di grande forza fisica, un’intelligenza tattica non comune, tecnica sopraffina, scatto, velocità, un calcio in corsa potente e preciso, nonché di un passaggio unico al mondo.

    Giocatore completo, il gallese Gareth Edwards era dotato di grande forza fisica, un’intelligenza tattica non comune, tecnica sopraffina, scatto, velocità, un calcio in corsa potente e preciso, nonché  …
  • Miti del Rugby  0 commenti   1 anno fa|6 anni fa

    John Eales: il mio nome è Nessuno

    John Eales è stato uno dei giocatori più forti e più vincenti di tutti i tempi, tanto da essere soprannominato Capitan Nessuno, perchè se "Nessuno è perfetto", lui dev'essere per forza quel Nessuno.

    John Eales è stato uno dei giocatori più forti e più vincenti di tutti i tempi, tanto da essere soprannominato Capitan Nessuno, perchè se "Nessuno è perfetto", lui dev'essere per forza quel Nessuno.

notizie più cliccate di Touche