notizie in primo piano di Ordine dell’Impero Britannico

Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Finlay Calder: Fin il duro

Il flanker Finlay Calder ha ottenuto 34 caps per la Scozia, 4 da capitano, conquistando il Grande Slam del 1990. Fin è stato anche capitano dei British Lions durante il vittorioso tour in Australia del 1989.

Il flanker Finlay Calder ha ottenuto 34 caps per la Scozia, 4 da capitano, conquistando il Grande Slam del 1990. Fin è stato anche capitano dei British Lions durante il vittorioso tour in Australia del 1989.
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Bob Scott: the Master

Attivo dal 1946 al 1954, Bob Scott è stato sicuramente il miglior estremo del suo tempo ed è ancora oggi considerato uno dei più grandi in assoluto ad avere indossato la divisa degli All Blacks.

Attivo dal 1946 al 1954, Bob Scott è stato sicuramente il miglior estremo del suo tempo ed è ancora oggi considerato uno dei più grandi in assoluto ad avere indossato la divisa degli All Blacks.
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

Bryan Williams: ira di Dio

Bryan Williams è considerato uno dei più grandi giocatori che la Nuova Zelanda abbia mai prodotto. Il trequarti ala di Auckland ha indossato la maglia degli All Blacks dal 1970 al 1978, disputando 113 partite, tra cui 38 test internazionali, realizzand

Bryan Williams è considerato uno dei più grandi giocatori che la Nuova Zelanda abbia mai prodotto. Il trequarti ala di Auckland ha indossato la maglia degli All Blacks dal 1970 al 1978, disputando 113 partite, tra cui 38 test internazionali, realizzando 66 mete.
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

Mike Campbell-Lamerton: codice d'onore

Mike Campbell-Lamerton è stato uno dei più importanti giocatori di seconda linea della sua generazione, quella degli anni ’60. Militare di carriera, Mike ha partecipato a due tour con i Lions, uno nel ruolo di capitano, e ha guadagnato 23 caps con la

Mike Campbell-Lamerton è stato uno dei più importanti giocatori di seconda linea della sua generazione, quella degli anni ’60. Militare di carriera, Mike ha partecipato a due tour con i Lions, uno nel ruolo di capitano, e ha guadagnato 23 caps con la Scozia, vincen …
Miti del Rugby    0 commenti   5 anni fa

Ieuan Evans: le magie di Mago Merlino

Ieuan Evans è considerato una delle più grandi ali della storia del rugby gallese. Soprannominato Mago Merlino, In undici anni di carriera internazionale ha segnato 33 mete per il Galles in 72 partite, alle quali vanno aggiunte le 9 che ha realizzato n

Ieuan Evans è considerato una delle più grandi ali della storia del rugby gallese. Soprannominato Mago Merlino, In undici anni di carriera internazionale ha segnato 33 mete per il Galles in 72 partite, alle quali vanno aggiunte le 9 che ha realizzato nei tre tour c …
Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

Dusty Hare: a suon di calci

Dusty Hare, estremo dal calcio devastante, ha giocato 25 partite per la nazionale inglese, con la quale ha vinto il Grande Slam del 1980.

Dusty Hare, estremo dal calcio devastante, ha giocato 25 partite per la nazionale inglese, con la quale ha vinto il Grande Slam del 1980.
Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

Neil Jenkins: una vita da mediano

Grazie al suo piede preciso e fidato l'apertura gallese Neil Jenkins è stato il primo uomo a raggiungere i 1000 punti nei test match, e questo lo ha reso un campione immortale.

Grazie al suo piede preciso e fidato l'apertura gallese Neil Jenkins è stato il primo uomo a raggiungere i 1000 punti nei test match, e questo lo ha reso un campione immortale.
Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

Will Carling: Golden Boy

Will Carling è una delle figure più significative nella storia del rugby inglese: per 59 volte ha capitanato la sua nazionale, conducendola alla vittoria di 5 Cinque Nazioni, di cui 3 Grandi Slam.

Will Carling è una delle figure più significative nella storia del rugby inglese: per 59 volte ha capitanato la sua nazionale, conducendola alla vittoria di 5 Cinque Nazioni, di cui 3 Grandi Slam.

ultime notizie di Ordine dell’Impero Britannico

  • Miti del Rugby  0 commenti   8 anni fa

    Jonny Wilkinson: condannato alla perfezione

    Jonny Wilkinson sarà sempre ricordato come l'uomo che col suo calcio ha fatto entrare l'Inghilterra nell’elenco dei vincitori della Coppa del Mondo di rugby, ma quel momento è solo il punto culminante di una carriera straordinaria.

    Jonny Wilkinson sarà sempre ricordato come l'uomo che col suo calcio ha fatto entrare l'Inghilterra nell’elenco dei vincitori della Coppa del Mondo di rugby, ma quel momento è solo il punto culminante …

notizie più cliccate di Ordine dell’Impero Britannico

  • Miti del Rugby    0 commenti   8 anni fa

    Jonny Wilkinson: condannato alla perfezione

    Jonny Wilkinson sarà sempre ricordato come l'uomo che col suo calcio ha fatto entrare l'Inghilterra nell’elenco dei vincitori della Coppa del Mondo di rugby, ma quel momento è solo il punto culminante di una carriera straordinaria.

  • Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

    Finlay Calder: Fin il duro

    Il flanker Finlay Calder ha ottenuto 34 caps per la Scozia, 4 da capitano, conquistando il Grande Slam del 1990. Fin è stato anche capitano dei British Lions durante il vittorioso tour in Australia del 1989.

  • Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

    Bryan Williams: ira di Dio

    Bryan Williams è considerato uno dei più grandi giocatori che la Nuova Zelanda abbia mai prodotto. Il trequarti ala di Auckland ha indossato la maglia degli All Blacks dal 1970 al 1978, disputando 113 partite, tra cui 38 test internazionali, realizzand

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Will Carling: Golden Boy

    Will Carling è una delle figure più significative nella storia del rugby inglese: per 59 volte ha capitanato la sua nazionale, conducendola alla vittoria di 5 Cinque Nazioni, di cui 3 Grandi Slam.

  • Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

    Bob Scott: the Master

    Attivo dal 1946 al 1954, Bob Scott è stato sicuramente il miglior estremo del suo tempo ed è ancora oggi considerato uno dei più grandi in assoluto ad avere indossato la divisa degli All Blacks.

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Neil Jenkins: una vita da mediano

    Grazie al suo piede preciso e fidato l'apertura gallese Neil Jenkins è stato il primo uomo a raggiungere i 1000 punti nei test match, e questo lo ha reso un campione immortale.

  • Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

    Mike Campbell-Lamerton: codice d'onore

    Mike Campbell-Lamerton è stato uno dei più importanti giocatori di seconda linea della sua generazione, quella degli anni ’60. Militare di carriera, Mike ha partecipato a due tour con i Lions, uno nel ruolo di capitano, e ha guadagnato 23 caps con la

  • Miti del Rugby    0 commenti   5 anni fa

    Ieuan Evans: le magie di Mago Merlino

    Ieuan Evans è considerato una delle più grandi ali della storia del rugby gallese. Soprannominato Mago Merlino, In undici anni di carriera internazionale ha segnato 33 mete per il Galles in 72 partite, alle quali vanno aggiunte le 9 che ha realizzato n

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Dusty Hare: a suon di calci

    Dusty Hare, estremo dal calcio devastante, ha giocato 25 partite per la nazionale inglese, con la quale ha vinto il Grande Slam del 1980.