notizie in primo piano di Nazionale neozelandese di rugby

Internazionale    0 commenti   2 anni fa

Dan Carter in campo con il Southbridge RFC, la sua prima squadra

Il campione del mondo All Black ha avuto come avversario diretto un giovane muratore

Sabato Dan Carter è sceso in campo per 80 minuti con la sua prima squadra, il Southbridge RFC, contribuendo alla vittoria per 54-14 su West Melton nel campionato amatoriale Canterbury’s Ellesmere. L'ex stella degli All Blacks ha segnato
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Charles Monro: l’inizio di tutto

L'uomo che ha introdotto il rugby in Nuova Zelanda

Tornato in Nuova Zelanda dall'Inghilterra, Charles Monro ha portato con sé quattro palloni dalla forma ovale, ha insegnato le regole di un nuovo gioco, ha organizzato partite con altre squadre e ha aiutato la mania del rugby a diffondersi dalla …
Miti del Rugby    0 commenti   3 anni fa

Dylan Mika: il gigante gentile

L'All Black che ci ha lasciato a soli 45 anni

L'All Black Dylan Mika è stato costretto a passare l’ovale troppo presto, dopo una vita complicata da problemi di salute. Conosciuto come il Gigante Gentile, di questo enorme terza linea si ricorda anche una stagione tra le fila del Brescia.
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

Kevin Skinner: due colpi a KO

L'All Black che ha messo KO i due piloni sudafricani con un paio di pugni.

Nel 1956 gli Springboks sono approdati in Nuova Zelanda. Dopo i primi due test, durante i quali la prima linea sudafricana si è comportata in maniera molto scorretta, è stato richiamato in squadra Kevin Skinner, già in pensione da un paio di&nb …
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

Bob Burgess: l’uomo che odiava l’apartheid

L'apertura All Black che ha rinunciato al suo sogno per seguire un ideale

Mediano d’apertura dotato di grande fantasia e di una corsa straordinaria, Robert Burgess è diventato famoso per le sue lotte all’Apartheid e per essersi rifiutato di recarsi in Sudafrica per giocare contro gli Springboks.
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

Justin Marshall: l’estasi del rugby

Il grande mediano di All Blacks e Crusaders.

Justin Marshall vanta tre titoli di Super Rugby con i Crusaders, una Celtic League vinta con gli Ospreys e per sei volte ha conquistato il Tri Nations.
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

Ken Gray: Il grande Hoodeyes

La pietra angolare della forte mischia All Black negli anni ’60.

Potente e tecnicamente dotato, il pilone Ken Gray è stato la pietra angolare della forte mischia All Black negli anni ’60.
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

David Loveridge: the Trapper

Il grande mediano di mischia che ha giocato per gli All Blacks tra il 1978 e il 1985.

Nel corso di un lungo periodo, tra il 1978 e il 1985, David Loveridge ha regalato un servizio eccezionale agli All Blacks, ma nel secondo test contro i British Lions all’Athletic Park di Wellington, nel 1983 ha trovato la partita perfetta.

ultime notizie di Nazionale neozelandese di rugby

  • Miti del Rugby  0 commenti   5 anni fa

    Warwick Taylor: un All Black a Venezia

    Subito dopo essere diventato campione del mondo con gli All Blacks nel 1987, il talentuoso centro Warwick Taylor è approdato in Italia per giocare con il Veneziamestre nel campionato di C1.

    Subito dopo essere diventato campione del mondo con gli All Blacks nel 1987, il talentuoso centro Warwick Taylor è approdato in Italia per giocare con il Veneziamestre nel campionato di C1.
  • Miti del Rugby  0 commenti   5 anni fa

    Bryan Williams: ira di Dio

    Bryan Williams è considerato uno dei più grandi giocatori che la Nuova Zelanda abbia mai prodotto. Il trequarti ala di Auckland ha indossato la maglia degli All Blacks dal 1970 al 1978, disputando 113 partite, tra cui 38 test internazionali, realizzand

    Bryan Williams è considerato uno dei più grandi giocatori che la Nuova Zelanda abbia mai prodotto. Il trequarti ala di Auckland ha indossato la maglia degli All Blacks dal 1970 al 1978, disputando 113 …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Frano Botica: l'uomo senza età

    Il mediano d’apertura neozelandese Frano Botica ha avuto una carriera lunghissima, che è iniziata nel 1984 e si è estesa fino al 2001, divisa tra rugby a 15 e rugby a 13 giocatori. Di lui si ricordano anche un paio di stagioni a L'Aquila alla fine de

    Il mediano d’apertura neozelandese Frano Botica ha avuto una carriera lunghissima, che è iniziata nel 1984 e si è estesa fino al 2001, divisa tra rugby a 15 e rugby a 13 giocatori. Di lui si ricordano …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Kel Tremain: oltre la linea bianca

    Flanker dotato di grande fisico, estremamente mobile e abile nel cogliere l'occasione vicino alla linea di meta, il neozelandese Kel Tremain ha totalizzato 136 marcature in 268 match tra nazionale e squadre provinciali ed è stato il capitano della squad

    Flanker dotato di grande fisico, estremamente mobile e abile nel cogliere l'occasione vicino alla linea di meta, il neozelandese Kel Tremain ha totalizzato 136 marcature in 268 match tra nazionale e s …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Fred Allen: la cruna dell'ago

    Stella di prima grandezza, descritto come “giocatore immacolato”, Fred Allen ha rifondato il rugby neozelandese dopo la Seconda Guerra Mondiale, giocando un ruolo importante nella resurrezione e promozione di questo sport, prima come atleta e in segu

    Stella di prima grandezza, descritto come “giocatore immacolato”, Fred Allen ha rifondato il rugby neozelandese dopo la Seconda Guerra Mondiale, giocando un ruolo importante nella resurrezione e promo …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Maurice Brownlie: alle origini del nero

    Maurice Brownlie è stato uno dei primi grandi avanti degli All Blacks e un capitano di successo. Il terza linea è stato con George Nepia la stella del tour intrapreso nel 1924-25 in Europa, quello degli Invincibles, e ha condotto da capitano la propria

    Maurice Brownlie è stato uno dei primi grandi avanti degli All Blacks e un capitano di successo. Il terza linea è stato con George Nepia la stella del tour intrapreso nel 1924-25 in Europa, quello deg …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    John Drake: Il passaggio di una cometa

    Il pilone di Auckland John Drake è stato una pedina importante della squadra All Black che ha vinto la Coppa del Mondo del 1987, formando con Sean Fitzpatrick e Steve McDowell una delle migliori prime linee di tutti i tempi.

    Il pilone di Auckland John Drake è stato una pedina importante della squadra All Black che ha vinto la Coppa del Mondo del 1987, formando con Sean Fitzpatrick e Steve McDowell una delle migliori prime …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Ma’a Nonu: lo scardinatore di difese

    Due titoli di campione del mondo, altrettanti slam conquistati in tour nel Regno Unito, 103 caps e 31 mete fanno di Nonu uno dei più grandi atleti ad avere vestito la maglia degli All Blacks.

    Due titoli di campione del mondo, altrettanti slam conquistati in tour nel Regno Unito, 103 caps e 31 mete fanno di Nonu uno dei più grandi atleti ad avere vestito la maglia degli All Blacks.

ultime partite

    non ci sono elementi per questa lista

prossime partite

    non ci sono elementi per questa lista

notizie più cliccate di Nazionale neozelandese di rugby