notizie in primo piano di Nazionale italiana di rugby

Internazionale    4 commenti   2 mesi fa

Rob Howley cacciato dalla Rugby World Cup 2019

Il tecnico avrebbe scommesso su diverse partite del Galles

L'assistente allenatore del Galles e probabile prossimo allenatore della Nazionale italiana Rob Howley è stato cacciato dalla Rugby World Cup 2019 per la presunta violazione della norma 6.3 del codice World Rugby che riguarda la corru …
Nazionale    0 commenti   2 mesi fa

Italia: il raduno di Verona prima della Rugby World Cup

il focus sarà preparare al meglio i test di Parigi e Londra per arrivare carichi all'appuntamento

La nazionale di Conor O’Shea si ritrova a Verona
Giovanile    0 commenti   3 mesi fa

Italia U18, i 26 Azzurri convocati per il tour irlandese

Mattia Dolcetto ha ufficializzato la squadra che affronterà Leinster e Ulster

Si è concluso a Parma il pre-raduno della Nazionale Italiana U18, che ad agosto affronterà le selezioni giovanili di Leinster e Ulster in Irlanda.
Nazionale Giovanile    0 commenti   10 mesi fa

L'Italia U20 battuta dalla Francia per 40-10

Gli Azzurrini cedono pesantemente contro la selezione francese

La Nazionale U20 è uscita sconfitta per 40-10 contro i pari età della selezione francese nel test match giocato a Castanet.
Seven    0 commenti   1 anno fa

I sogni di Andy Vilk: intervista con l’head coach degli Azzurri del Seven impegnati nel Gran Prix 7s Rugby Europe

"Olimpiadi? Prima dobbiamo puntare alle World Series, allenandoci tutto l’anno e creando un campionato italiano seven”

Dello stato dell’arte del movimento Seven nel Belpaese abbiamo parlato con Andy Vilk, head coach dell’Italia, che da cinque anni insegue il difficile obiettivo di portare gli Azzurri a competere con le migliori nazionali d’Europa.
Nazionale    0 commenti   1 anno fa

Italia U18, il XV per il Galles

La formazione ufficializzata da Dolcetto per la 3° giornata

Mattia Dolcetto, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Under 18, ha ufficializzato la formazione che affronterà domani il Galles alle 14.30 locali (15.30 in Italia) nella terza ed ultima giornata dell’U18 Six Nations Festival.
Miti del Rugby    0 commenti   1 anno fa

Giampiero De Carli: quella sporca prima meta

Il pilone che ha realizzato la prima meta italiana al Sei Nazioni

Ciccio De Carli ha guadagnato 32 caps in maglia azzurra, ha vinto il campionato italiano con il Calvisano e quello franceses nella stagione in cui ha militato allo Stade Français. Diventato allenatore, da qualche anno guida la mischia dell’Italia.
Miti del Rugby    0 commenti   1 anno fa

Conor O’Shea: fratello d’Italia

Conosciamo meglio l'attuale coach degli Azzurri

Da giocatore Conor O'Shea è stato un estremo di buon livello, che ha indossato 35 volte la maglia dell’Irlanda. Da allenatore, il coach degli azzurri vanta un record di successi sul campo e forti capacità manageriali.

ultime notizie di Nazionale italiana di rugby

  • Miti del Rugby  0 commenti   2 anni fa

    Elio Fusco: l’oro di Napoli

    La leggenda degli scudetti della Partenope.

    Personaggio leggendario del rugby italiano e, più in generale, di quello napoletano, Elio Fusco ha condotto la Partenope nel ruolo di giocatore-allenatore alla conquista degli unici due scudett …
  • Miti del Rugby  0 commenti   2 anni fa

    Cristian Stoica: il Lomu dei Carpazi

    Soprannominato il Lomu dei Carpazi, Cristian Stoica ha fatto parte della migliore generazione del rugby italiano, quella che ha aperto le porte del Sei Nazioni agli Azzurri.

    Soprannominato il Lomu dei Carpazi, Cristian Stoica ha fatto parte della migliore generazione del rugby italiano, quella che ha aperto le porte del Sei Nazioni agli Azzurri.
  • Miti del Rugby  0 commenti   2 anni fa

    Corrado Pilat: il fango sotto i piedi

    Corrado Pilat è stato un giocatore dotato di tecnica brillante, notevole intelligenza tattica, e una precisione nei calci che lo hanno posizionato all’attuale ottavo posto nella classifica dei migliori realizzatori nella storia del campionato italiano

    Corrado Pilat è stato un giocatore dotato di tecnica brillante, notevole intelligenza tattica, e una precisione nei calci che lo hanno posizionato all’attuale ottavo posto nella classifica dei miglior …
  • Miti del Rugby  0 commenti   2 anni fa

    Fabio Ongaro: standing ovation

    Flanker agli esordi e poi tallonatore, Fabio Ongaro ha guadagnato 81 caps per la nostra nazionale, uno dei quali da capitano, ha preso parte a tre edizioni della Coppa del Mondo e ha giocato nove anni di Sei Nazioni, dal 2003 al 2012.

    Flanker agli esordi e poi tallonatore, Fabio Ongaro ha guadagnato 81 caps per la nostra nazionale, uno dei quali da capitano, ha preso parte a tre edizioni della Coppa del Mondo e ha giocato nove anni …
  • Miti del Rugby  0 commenti   2 anni fa

    Brendan Venter: l'anestesista

    Medico anestesista, campione del mondo con gli Springboks nel 1995, Brendan Venter è stato scelto da Conor O'Shea per curare la difesa della nazionale italiana in vista del Sei nazioni 2017.

    Medico anestesista, campione del mondo con gli Springboks nel 1995, Brendan Venter è stato scelto da Conor O'Shea per curare la difesa della nazionale italiana in vista del Sei nazioni 2017.
  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Andrea Masi: duro come la roccia

    In una carriera durata sedici anni Andrea Masi ha vestito tutte le maglie che vanno dalla numero 10 alla numero 15, ha partecipato a quattro edizioni della Coppa del Mondo e ad oggi è l’unico italiano ad essersi meritato il titolo di “miglior giocat

    In una carriera durata sedici anni Andrea Masi ha vestito tutte le maglie che vanno dalla numero 10 alla numero 15, ha partecipato a quattro edizioni della Coppa del Mondo e ad oggi è l’unico italiano …
  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Marcello e Massimo Cuttitta: gemelli diversi

    Marcello e Massimo Cuttitta, gemelli, ma diversi, come lo possono essere un trequarti e un avanti. Considerati ancora oggi tra i più grandi rugbisti di sempre ad avere indossato la maglia azzurra, i due Cuttitta hanno combattuto assieme mille battaglie.

    Marcello e Massimo Cuttitta, gemelli, ma diversi, come lo possono essere un trequarti e un avanti. Considerati ancora oggi tra i più grandi rugbisti di sempre ad avere indossato la maglia azzurra, i d …
  • Miti del Rugby  0 commenti   3 anni fa

    Sergio Lanfranchi: il Braccio e la Bislunga

    Soprannominato Braccio, Sergio Lanfranchi è stato uno dei più grandi rugbisti italiani di tutti i tempi e con i suoi 15 anni in maglia azzurra ha detenuto a lungo il record della carriera più longeva, superato soltanto nel 2015 da Mauro Bergamasco.

    Soprannominato Braccio, Sergio Lanfranchi è stato uno dei più grandi rugbisti italiani di tutti i tempi e con i suoi 15 anni in maglia azzurra ha detenuto a lungo il record della carriera più longeva, …

notizie più cliccate di Nazionale italiana di rugby