4 mesi fa 06/06/2020 17:19

L’umiltà di Dan Carter

La super star All Blacks ha accetto un contratto al minimo salariale

E’ stato ingaggio dai Blues quasi per caso, Dan Carter dopo essere tornato dal Giappone ed aver affrontato il lockdown nella sua casa di Auckland andrà a vestire la maglia dei Blues in sostituzione dell’infortunato Stephen Perofeta.

Il due volte campione del mondo con gli All Blacks ha accettato l’accordo per un rimborso economico pari al minimo salariale, circa 1000 Euro a settimana per un mini campionato - il Super Rugby Aoteroa - che ne durerà soltanto dieci, quindi un totale di circa 10.000 Euro complessivi.

 

Si parla comunque di 4000 euro al mese, cifra che percepisce la metà dei giocatori di Benetton e Zebre (qualcuno di più, molti di meno), quasi nessuno in TOP12 arriva a tanto.

Va però considerato che si tratta di una somma bassissima per Carter abituato a guadagnare 1.600.000 Euro all’anno quando era in Francia nel Racing Paris solo due stagioni fa (2018).

 

Un gesto di grande umiltà per Daniel Carter, 38enne mediano d’apertura neozelandese recordman di punti (1.598 punti in 112 test-match), vincitore di tre titoli di Super Rugby con i Crusaders, due campionati vinti in Francia (Perpignan, Racing) e uno in Giappone (Kobelco Steelers).

 

“Per me è un'occasione per fare da mentore ad alcuni giovani giocatori e restituire quello che il rugby mi ha dato nel mio paese, la Nuova Zelanda.” dichiara Dan Carter.

“Non gioco da diversi mesi, quindi passeranno diverse settimane prima che io sia pronto per entrare in forma” ammette Carter. “È un’ottima opportunità allenarsi nella stessa città in cui i miei figli vanno a scuola e la mia famiglia attualmente vive. Sarà anche bello condividere la mia esperienza con alcuni dei giovani talenti qui ai Blues.”

 

Carter è a fine carriera ma ha comunque dichiarato di voler continuare a giocare fino almeno ai 40 anni.

 

 

I giocatori di rugby più pagati al mondo (2020)

 

Quanto guadagna un giocatore di rugby in Italia? 

 

notizie correlate

Blues-Crusaders è stata cancellata

Blues-Crusaders è stata cancellata

Alla fine il governo neozelandese ha detto di no
Highlanders-Hurricanes si giocherà a porte chiuse

Highlanders-Hurricanes si giocherà a porte chiuse

Le ultime dalla Nuova Zelanda vedono un lieve aumento dei contagi, e il governo interviene sui prossimi match di Super Rugby
Nuovi casi di COVID ad Auckland, Blues-Crusaders a rischio

Nuovi casi di COVID ad Auckland, Blues-Crusaders a rischio

La città neozelandese finisce nuovamente in lockdown
Per Blues-Crusaders ci sarà il tutto esaurito

Per Blues-Crusaders ci sarà il tutto esaurito

Attesi oltre 43,000 spettatori, un sold-out senza precedenti
Finlay Christie: il rosso dei Blues [VIDEO]

Finlay Christie: il rosso dei Blues [VIDEO]

Nuova generazione di campioni neozelandesi
Si ritira il ball carrier Nick Williams [VIDEO]

Si ritira il ball carrier Nick Williams [VIDEO]

Appende le scarpe al chiodo uno dei veri impact player internazionali
Altro placcaggio di Ofa Tu’ungafasi in Highlanders - Blues [VIDEO]

Altro placcaggio di Ofa Tu’ungafasi in Highlanders - Blues [VIDEO]

Il pilone dei Blues ama far sentire la sua presenza fisica agli avversari

ultime notizie di Super Rugby

notizie più cliccate di Super Rugby