6 anni fa 20/07/2013 15:12

I Crusaders fanno neri i Reds

I 7 volte campioni in semifinale

I Crusaders balzano in semifinale dominando in ogni aspetto del gioco i Reds, salta all’occhio subito il differente impatto che i due mediani d’apertura hanno avuto sulla partita. Dan Carter si è mosso con sicurezza ed aggressività con la palla in mano sia andando a contatto che aprendo il gioco per i compagni, Quade Cooper non è andato a contatto una sola volta nel corso del primo tempo e neppure si è cimentato in alcun placcaggio nell’uno contro uno. Troppo timoroso per essere una “superstar”!

La maggior fisicità e preponderanza della franchigia di Christchurch si è vista in tutte le fasi di gioco ed è scaturita soprattutto da un differente approccio mentale che, praticamente, li ha portati a vincere ogni scontro diretto. Quando il gioco si fa duro i duri incominciano a giocare e così è stato!

Con due mete per tempo e i calci di Carter i Crusaders attendono ora l’esito di Brumbies vs Cheetahs per sapere se andranno a giocarsi la semifinale contro i Chiefs o contro i Bulls, in ogni caso i 7 volte campioni sono in formissima ed hanno messo insieme ben cinque vittorie di fila in questo finale di stagione.

Richie McCaw ha scaldato i motori per ben 15 minuti nel secondo tempo e con la prima palla giocata ha guadagnato la linea del vantaggio e dato il là alla quarta meta della sua squadra e la seconda personale del centro Ryan Crotty.

Il risultato finale parla chiarissimo Crusaders 38 Reds 9.

 

Marcatori:

Crusaders:
Mete: Crotty 2, Carter, Marshall
Trasformazioni: Carter 3
Punizioni: Carter 3, Taylor

Reds:
Punizioni: Cooper 3

Crusaders:

15 Israel Dagg, 14 Tom Marshall, 13 Ryan Crotty, 12 Tom Taylor, 11 Zac Guildford, 10 Dan Carter, 9 Andy Ellis, 8 Kieran Read (c), 7 Matt Todd, 6 George Whitelock, 5 Sam Whitelock, 4 Luke Romano, 3 Owen Franks, 2 Corey Flynn, 1 Wyatt Crockett.

A disposizione: 16 Ben Funnell, 17 Joe Moody, 18 Luke Whitelock, 19 Richie McCaw, 20 Willi Heinz, 21 Tyler Bleyendaal, 22 Adam Whitelock.

Reds:

15 Ben Lucas, 14 Dom Shipperley, 13 Ben Tapuai, 12 Jono Lance, 11 Chris Feauai-Sautia, 10 Quade Cooper, 9 Will Genia, 8 Jake Schatz, 7 Liam Gill, 6 Eddie Quirk, 5 James Horwill (c), 4 Rob Simmons, 3 James Slipper, 2 Saia Faingaa, 1 Greg Holmes.

A disposizione: 16 Albert Anae, 17 Jono Owen, 18 Ed O'Donoghue, 19 Radike Samo, 20 Beau Robinson, 21 Nick Frisby, 22 Luke Morahan.

 

ISCRIVITI A RUGBYMEET ED ENTRA NEL SOCIAL!!!

 

Il video del Match:

 

notizie correlate

Italia: Franco Smith racconta come sarà la sua Nazionale

Italia: Franco Smith racconta come sarà la sua Nazionale

“Vogliamo creare un nostro DNA rugbistico. Uno stile di gioco che dovrà essere seguito da tutti gli allenatori in Italia”
L’ingresso dell’Italia nel Sei Nazioni

L’ingresso dell’Italia nel Sei Nazioni

Le cinque nazioni aprono la porta all’Italia del rugby
La storia di Siya Kolisi, cresciuto in povertà e diventato capitano del Sudafrica campione del mondo

La storia di Siya Kolisi, cresciuto in povertà e diventato capitano del Sudafrica campione del mondo

“Partire da condizioni di sfavore non ti deve condannare: nel rugby e nella vita”
Dan Carter miglior giocatore degli ultimi dieci anni

Dan Carter miglior giocatore degli ultimi dieci anni

Carter ha battuto nella finale di World Rugby Richie McCaw
Italia del rugby: non ci resta che aspettare

Italia del rugby: non ci resta che aspettare

Riflessioni su quadriennio dell'Italrugby
Da giocatori di rugby a elfi di Natale, la giornata del Benetton Rugby [VIDEO]

Da giocatori di rugby a elfi di Natale, la giornata del Benetton Rugby [VIDEO]

Foto, autografi, auguri di buone feste e di pronta guarigione dai giocatori del Benetton Rugby
Ciao Gabbiano

Ciao Gabbiano

Il saluto a Gianfranco Zanchi, storica terza linea del Milano e dell’Italia

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Super Rugby

notizie più cliccate di Super Rugby