3 mesi fa 17/04/2019 00:50

Serie C1: sei promozioni raggiunte su sette disponibili

A salire in Serie B sono Valsugana Cadetta, Franciacorta, Imola, Ivrea e Castellana

Gironi Promozione:

Girone 1: Il Castellana Rugby decide di chiudere il campionato con 2 giornate d’anticipo con una grandissima partita, 87-8 con il Rugby Feltre. Dunque non è bastato il buon campionato del San Donà uscita con un pareggio in casa del Pordenone Rugby per 17-17.

Girone 2: La cadetta del Valsugana va a +15 e chiude anche questo girone dopo essersi imposta tra le mura della Bassa Bresciana Leno 17-28. Al secondo posto ci sono, a quota 24 punti, la cadetta di Calvisano e Botticino. La prima ha asfaltato la cadetta del Rovigo per 74-7 che si trova ancora ultima a -2 punti in classifica, mentre la seconda ha portato ha casa una grande partita chiusa con un solo punto di vantaggio, a Mantova 22-23.

Girone 3: In questo girone spegne le possibilità di promozione delle altre il Franciacorta, a quota 40 in 8 partite. Nella domenica appena passato hanno sconfitto la terza della classe Rugby Rho per 11-32. Al secondo posto sorpasso del Cernusco sul Rho grazie alla vittoria sul Chicken 2012 per 16-12. L’ultimo risultato del girone vede il Parabiago battere la cadetta dei Lyons Piacenza 24-12.

Girone 4: È il turno dell’Ivrea Rugby, anche loro promossi in Serie B. Con 11 punti di vantaggio e sempre usciti vincitori dal campo si sono meritati il passaggio di categoria. L’unica che ha provato a fermarli seriamente è stato il Savona Rugby che, ad oggi, si trova al secondo posto e domenica è passato sul campo del Rugby San Mauro per 14-35. L’Ivrea ha portato a casa la partita con il Rivoli e arriva anche il primo risultato utile per il Pavia uscito vincitore da Genova, 12-28.

Girone 5: Finisce anche il sogno degli Highlanders Formigine per una doppia promozione in 2 anni. A salire è l’Imola Rugby, come il Franciacorta a quota 40 punti. 57-7 con l’ultima della classe, Bologna 1928 Cadetta, ancora a zero vittorie. Al Formigine è toccato battere l’Unione San Benedetto, 25-14, sperando che l’Imola perdesse, ma non è stata così. A Chieti passa Forlì 17-23.

Girone H: Questo è l’unica promozione incerta tra San Giorgio del Sannio e Amatori Catania. Hanno vinto entrambe con il bonus e restano così 6 punti di distanza tra prima e seconda. La prima ha vinto in casa degli Amatori Torre del Greco 0-24 e la seconda 31-21 ai danni delle Tigri Bari.

Gironi Passaggio:

Girone 1: Il Rugby Piave è sempre più in C2. A -9 dalla cadetta dell’Udine è sempre più vicino alla fine della corsa salvezza. Al penultimo posto a -3 da Udine c’è il Portogruaro uscito sconfitto 45-17 nel campo del San Marco, primo. Esce sconfitta anche Udine per 35-17 sul campo del Monselice.

Girone 2: Crema batte Desenzano ed è ancora in corsa per salvarsi. Desenzano, dopo la sconfitta a Crema per 19-12, è ufficialmente in Serie C2. Il Fiumicello si trova a soli 5 punti dal Crema con ancora due giornate da giocare e in quella appena giocata è uscita dal campo di Vicenza con 0 punti in tasca, 20-7 il finale. West Verona sconfigge il Villadose e fa un passo incredibile verso la salvezza andando così a +7 dal Crema.

Girone 3: Qui Monza e Iride Cologno già in C2. Nell’ottava giornata sono usciti sconfitti con il Lainate e Stezzano. La prima ha perso in casa del Lainate per 25-11 e la seconda 28-17 con lo Stezzano. Nell’”amichevole” tra Cus Milano e ASR Cadetta se l’aggiudica la cadetta di Serie A per 15-19.

Girone 4: Biella e Moncalieri anche loro in C2. La seconda ha sconfitto la prima 75-0 ma poco cambia. Vincono anche Cus Torino e Union Rugby Riviera con Amatori Verbania e Stade Valdotain.

Girone E: Con la vittoria sul Castel San Pietro, 15-27 è l’U.R. Anconitana ancora in corsa per la salvezza. Ora si trova a -3 dal Ravenna, uscita sconfitta a Faenza 26-3. Nelle ultime due giornate ci sarà da lottare al massimo nella più accesa sfida di salvezza di C1. Nella sfida tra salve Macerata batte 19-24 Fano.

Girone G: In questo girone completo a 12 squadre l’U.S. Roma Rugby è già salita di categoria, dunque si gioca per chiudere nel miglior modo possibile. Questa squadra è stata davvero incredibile e continua ad esserlo vincendo ancora 18-5 sull’Arnold Rugby. Il Viterbo distrugge Civita Castellana 10-71 tenendosi dietro la Lazio, anch’essa vincitrice 34-15 sul Rugby Latina.

 

Serie C1: Classifiche e risultati dei Gironi Promozione

 

Serie C1: Classifiche e risultati dei Gironi Passaggio

 

Foto Ivrea Rugby

 

 

notizie correlate

Il Petrarca Padova batte I Medicei ed è campione Under 18

Il Petrarca Padova batte I Medicei ed è campione Under 18

I petrarchini vincono 21-8 nella finale di categoria al Memo Geremia
I Lyons battono il Colorno 29-17 e vincono il campionato di Serie A

I Lyons battono il Colorno 29-17 e vincono il campionato di Serie A

La squadra piacentina si aggiudica il campionato di Serie A
Finale U18, le formazioni di Petrarca Padova-I Medicei

Finale U18, le formazioni di Petrarca Padova-I Medicei

A Reggio Emilia va in scena la finale del campionato Under 18 2018/19
Il Romagna RFC torna in Serie A dopo 5 anni

Il Romagna RFC torna in Serie A dopo 5 anni

La lettera di complimenti dagli avversari del Florentia
Serie C2: È il Rugby Trento l’ultima promossa in Serie C1

Serie C2: È il Rugby Trento l’ultima promossa in Serie C1

Vinto il playoff con l’Altovicentino per 19-13
Serie A: Colorno raggiunge i Lyons, finalmente è Top12!

Serie A: Colorno raggiunge i Lyons, finalmente è Top12!

Il XV di Prestera e De Marigny dopo diversi anni raggiunge l’obiettivo
Serie C2: Alpago promossi in C1. Domenica l’ultimo spareggio

Serie C2: Alpago promossi in C1. Domenica l’ultimo spareggio

Domenica 2 giugno spareggio tra Rugby Trento e Rugby Altovicentino

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C