1 mese fa|1 mesi fa 17/04/2019 00:50

Serie C1: sei promozioni raggiunte su sette disponibili

A salire in Serie B sono Valsugana Cadetta, Franciacorta, Imola, Ivrea e Castellana

Gironi Promozione:

Girone 1: Il Castellana Rugby decide di chiudere il campionato con 2 giornate d’anticipo con una grandissima partita, 87-8 con il Rugby Feltre. Dunque non è bastato il buon campionato del San Donà uscita con un pareggio in casa del Pordenone Rugby per 17-17.

Girone 2: La cadetta del Valsugana va a +15 e chiude anche questo girone dopo essersi imposta tra le mura della Bassa Bresciana Leno 17-28. Al secondo posto ci sono, a quota 24 punti, la cadetta di Calvisano e Botticino. La prima ha asfaltato la cadetta del Rovigo per 74-7 che si trova ancora ultima a -2 punti in classifica, mentre la seconda ha portato ha casa una grande partita chiusa con un solo punto di vantaggio, a Mantova 22-23.

Girone 3: In questo girone spegne le possibilità di promozione delle altre il Franciacorta, a quota 40 in 8 partite. Nella domenica appena passato hanno sconfitto la terza della classe Rugby Rho per 11-32. Al secondo posto sorpasso del Cernusco sul Rho grazie alla vittoria sul Chicken 2012 per 16-12. L’ultimo risultato del girone vede il Parabiago battere la cadetta dei Lyons Piacenza 24-12.

Girone 4: È il turno dell’Ivrea Rugby, anche loro promossi in Serie B. Con 11 punti di vantaggio e sempre usciti vincitori dal campo si sono meritati il passaggio di categoria. L’unica che ha provato a fermarli seriamente è stato il Savona Rugby che, ad oggi, si trova al secondo posto e domenica è passato sul campo del Rugby San Mauro per 14-35. L’Ivrea ha portato a casa la partita con il Rivoli e arriva anche il primo risultato utile per il Pavia uscito vincitore da Genova, 12-28.

Girone 5: Finisce anche il sogno degli Highlanders Formigine per una doppia promozione in 2 anni. A salire è l’Imola Rugby, come il Franciacorta a quota 40 punti. 57-7 con l’ultima della classe, Bologna 1928 Cadetta, ancora a zero vittorie. Al Formigine è toccato battere l’Unione San Benedetto, 25-14, sperando che l’Imola perdesse, ma non è stata così. A Chieti passa Forlì 17-23.

Girone H: Questo è l’unica promozione incerta tra San Giorgio del Sannio e Amatori Catania. Hanno vinto entrambe con il bonus e restano così 6 punti di distanza tra prima e seconda. La prima ha vinto in casa degli Amatori Torre del Greco 0-24 e la seconda 31-21 ai danni delle Tigri Bari.

Gironi Passaggio:

Girone 1: Il Rugby Piave è sempre più in C2. A -9 dalla cadetta dell’Udine è sempre più vicino alla fine della corsa salvezza. Al penultimo posto a -3 da Udine c’è il Portogruaro uscito sconfitto 45-17 nel campo del San Marco, primo. Esce sconfitta anche Udine per 35-17 sul campo del Monselice.

Girone 2: Crema batte Desenzano ed è ancora in corsa per salvarsi. Desenzano, dopo la sconfitta a Crema per 19-12, è ufficialmente in Serie C2. Il Fiumicello si trova a soli 5 punti dal Crema con ancora due giornate da giocare e in quella appena giocata è uscita dal campo di Vicenza con 0 punti in tasca, 20-7 il finale. West Verona sconfigge il Villadose e fa un passo incredibile verso la salvezza andando così a +7 dal Crema.

Girone 3: Qui Monza e Iride Cologno già in C2. Nell’ottava giornata sono usciti sconfitti con il Lainate e Stezzano. La prima ha perso in casa del Lainate per 25-11 e la seconda 28-17 con lo Stezzano. Nell’”amichevole” tra Cus Milano e ASR Cadetta se l’aggiudica la cadetta di Serie A per 15-19.

Girone 4: Biella e Moncalieri anche loro in C2. La seconda ha sconfitto la prima 75-0 ma poco cambia. Vincono anche Cus Torino e Union Rugby Riviera con Amatori Verbania e Stade Valdotain.

Girone E: Con la vittoria sul Castel San Pietro, 15-27 è l’U.R. Anconitana ancora in corsa per la salvezza. Ora si trova a -3 dal Ravenna, uscita sconfitta a Faenza 26-3. Nelle ultime due giornate ci sarà da lottare al massimo nella più accesa sfida di salvezza di C1. Nella sfida tra salve Macerata batte 19-24 Fano.

Girone G: In questo girone completo a 12 squadre l’U.S. Roma Rugby è già salita di categoria, dunque si gioca per chiudere nel miglior modo possibile. Questa squadra è stata davvero incredibile e continua ad esserlo vincendo ancora 18-5 sull’Arnold Rugby. Il Viterbo distrugge Civita Castellana 10-71 tenendosi dietro la Lazio, anch’essa vincitrice 34-15 sul Rugby Latina.

 

Serie C1: Classifiche e risultati dei Gironi Promozione

 

Serie C1: Classifiche e risultati dei Gironi Passaggio

 

Foto Ivrea Rugby

 

 

notizie correlate

Il Rugby Vicenza è salvo, la Primavera Rugby retrocede in Serie B

Il Rugby Vicenza è salvo, la Primavera Rugby retrocede in Serie B

I vicentini ribaltano il risultato nel secondo tempo
Massimo Brunello "Qualche problema familiare mi aveva condizionato, ringrazio mia moglie"

Massimo Brunello "Qualche problema familiare mi aveva condizionato, ringrazio mia moglie"

Le parole dei coach e dei giocatori al termine della finale di Peroni Top12 vinta da Calvisano
Calvisano - Rovigo: è testa a testa per lo scudetto

Calvisano - Rovigo: è testa a testa per lo scudetto

L’Albo d’Oro di Rugby Calvisano e Rugby Rovigo Delta
Serie B: due situazioni ancora aperte nei gironi 2 e 3

Serie B: due situazioni ancora aperte nei gironi 2 e 3

Promessa di matrimonio a Piacenza dopo la vittoria con la capolista Centurioni
Marius Mitrea designato per la finale di Top12

Marius Mitrea designato per la finale di Top12

L'arbitro della sezione di Udine alla sua quarta finale
Serie C1: Sette squadre promosse ufficialmente. La mancante arriverà dal girone del Sud

Serie C1: Sette squadre promosse ufficialmente. La mancante arriverà dal girone del Sud

Ragusa Union e Dragoni San Giorgio del Sannio si giocheranno la promozione
Serie B: possibile spareggio promozione nel Girone 2

Serie B: possibile spareggio promozione nel Girone 2

Per Rugby Riviera e Cus Ferrara è spareggio salvezza

Rugby Win

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C