11 giorni fa 27/11/2019 10:56

Serie C1: chiuso il girone d’andata della prima fase

Il bollettino sul campionato di Serie C1

Giro di boa di questa prima fase del campionato di rugby di Serie C1. Ci sarà ancora tanto da lottare per arrivare alla poule promozione, per ora diamo un’occhiata all’andamento dei gironi dopo questo primo blocco di partite.

 

Girone A: San Donà Cadetta vede ormai il passaggio alla poule promozione, con il 5/5 fatto in questo inizio di campionato si è garantita il +10 in classifica sulla seconda, Vanjulia Trieste. Per il secondo e terzo posto è tutto ancora molto aperto grazie alla vittoria casalinga del San Marco Rugby per 17-12. Nella seconda poule, invece, resta tutto completamente da giocarsi con 4 squadre in 4 punti. Il Rugby Riviera dopo essersi imposto sul Rugby Alpago, per 24-15, vola al comando con 14 punti; a pari punti c’è il Feltre grazie alla vittoria esterna a Vicenza per 12-27. Al terzo posto il Belluno con 11 punti.

Girone B: Lotta apertissima per il terzo posto nella Poule 1 con Monselice e Trento a quota 12. Nella domenica appena passata i primi sono usciti sconfitti in casa del Villadose per 29-10, mentre i secondi hanno compiuto un gran risultato vincendo 48-21 con il Rugby Frassinelle. Passeggia anche la capolista Altovicentino con il West Verona, 15-47. La Poule 2 vede una grande vittoria di Calvisano che allunga sia sul Fiumicello, terzo, che sulle pretendenti alla Poule promozione, per 12-10. Vince anche Mantova con la Bassa Bresciana Leno per 22-3, mentre resta a zero la cadetta del Rugby Bergamo cadendo per 45-5 in casa del Botticino, primo.

Girone C: Risultati importanti per Rho e Cus Milano Cadetta. La prima ha sconfitto il Lainate nel derby, ultimo, per 0-45; la seconda ha distrutto il Parabiago Cadetta per 65-0. Arriva anche la seconda vittoria per i Chicken, 6-19 in casa dei Mastini. La Poule 2 vede il Cernusco al comando dopo aver sconfitto e superato in classifica lo Stezzano per 0-9. L’ASR sconfigge l’Elephant Rugby 25-13 confermandosi al terzo posto.

Girone D: L’Amatori Novara continua imperterrita a dominare questo girone iniziale. Nella domenica appena passata a pagarne le spese è stato il Rugby State Valdotain sconfitto 16-23. Il San Mauro batte il Cus Torino Cadetta ultimo e si lancia verso la Poule Promozione anche se ci sarà ancora un girone intero da giocare. Cuneo Pedona sconfigge i Rivoli in casa 19-13. La classifica parla chiaro, queste due squadre entrambe a quota 13 si giocheranno il tutto per tutto nel girone di ritorno per arrivare ad avere una salvezza sicura.

Girone E: Un Noceto molto rimaneggiato viene ancora sconfitto, questa volta da Bologna per 48-27. Sul campo del Reno sono i padroni di casa a fare la partita per merito di un gran gioco accompagnato però da una mischia nocetana in puro stato di emergenza. Unica nota positiva nocetana è stato il punto di bonus conquistato che potrebbe essere vitale nella corsa promozione. I Lyons vincono a Bologna e si confermano la potenza numero uno di questo girone. Domenica a Forlì si giocherà il tutto per tutto, una vittoria spinerebbe la strada a Noceto, ma in caso di sconfitta l’indirizzata numero uno per il terzo posto diventerà Forlì e sarà sicuramente il match clou di settimana prossima. Nella seconda Poule il Fano batte il San Benedetto nello scontro tra le prime per 18-29. Pescara resta al terzo posto vincendo ad Ancona per 5-27 e l’Anconitana, è stata sorpassata dal Rugby Macerata dopo essersi imposto sulla Polisportiva Abruzzo per 3-44.

Girone F: vince il Firenze 1931, primo in classifica, 8-16 con il Gubbio che scende al settimo posto. Il Viterbo però non perde il passo battendo il Città di Castello 18-3 restando ad un solo punto di distanza. I Cavalieri Union Cadetta passeggiano ad Arezzo sconfiggendoli 3-40, mentre vincono anche Elba e Gispi Rugby su Cecina e Cus Pisa.

Girone G: La Lazio Cadetta è ormai alla Poule Promozione vista la vittoria sull’Arnold per 0-14. A 5 giornate dalla fine è a più 11 sul terzo, dunque sembra già scritta. A Rieti gli Arieti vincono 15-10 sulla Primavera Cadetta andando al secondo posto. Nella seconda Poule il Civita Castellana perde la sua quinta partita, a festeggiare oggi è il Rugby Frascati per 31-8. Sale in classifica anche il Rugby Anzio dopo la vittoria a Latina per 21-23.

Girone H: Le 4 Poule vedono al comando: IV Circolo Benevento, Rugby Rende, Tigri Bari e Amatori Catania. Nel primo mini girone il IV Circolo ha sconfitto gli Hammers Campobasso per 15-0. Non perdono il passo Napoli Afragola e Amatori Torre del Greco, che in questo turno però era a riposo. Nel secondo pareggio tra Partenope Cadetta e Baliano Tiles per 17-17. Vince anche la Zona Orientale Salerno per 27-17 sugli Spartacus. Nel quarto Catania e Palermo stravincono ai danni del Vittoria Rugby e Rugby I Briganti per 10-52 e 71-0. Queste due sono in lotta per il primato, a dominare però è lo scontro diretto vinto dai catanesi. Il girone pugliese ha visto un turno di riposo e riprenderà domenica primo dicembre.

 

 

Classifiche e risultati di Serie C1

 

 

 

notizie correlate

Il punto sui gironi di Serie A Femminile

Il punto sui gironi di Serie A Femminile

Continuano nella loro marcia Valsugana, Monza e Donne Etrusche
Serie C2: il punto sul weekend appena passato

Serie C2: il punto sul weekend appena passato

Grandi prove per Jesolo, Montebelluna e Desenzano
Serie C1: l’andamento di tutti i gironi

Serie C1: l’andamento di tutti i gironi

Tigri Bari da sballo, segnati addirittura 141 punti al Corato
Successo all'80° per Fiamme Oro e Rugby Rovigo

Successo all'80° per Fiamme Oro e Rugby Rovigo

San Donà e Viadana impressionano, risultati e review della 5° giornata di Peroni Top12
Domenica caratterizzata dal maltempo in Serie C2

Domenica caratterizzata dal maltempo in Serie C2

Il mal tempo ha fermato diversi campionati, il racconto dei restanti

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C