1 mese fa 09/10/2018 17:07

Serie B: tante novità nel Girone 1

La presentazione del Girone 1 di Serie B 2018/19

E’ finalmente giunto il tempo di sfoderare paradenti e scarpe da partita anche in SERIE B, l’unico campionato che non ha subito variazioni nel numero di squadre iscritte rispetto all’ultima stagione. Le contendenti al via rimangono 48, suddivise nei quattro classici gironi su base territoriale – 1 Nord Ovest, 2 Centro, 3 Nord Est, 4 Sud. Una novità importante però c’è: in Serie A saliranno come sempre 4 squadre ma la promozione spetterà esclusivamente alle prime classificate di ogni gruppo, archiviando definitivamente la formula con i playoff con partite di andata e ritorno tra prime e seconde classificate. Per la retrocessione invece si ritorna all’antico (dopo il “tutti salvi” della scorsa stagione, deciso a poche giornate dalla fine) con le porte della Serie C1 che si apriranno per le ultime due classificate di ogni girone.

La panoramica sul campionato di Serie B 2018-2019, che partirà ufficialmente domenica 14 ottobre alle ore 15.30, comincia dal Girone 1 che in virtù del ripescaggio in A dell’Alghero (oltre alla promozione diretta per le prime due classificate Cus Milano e Biella) è quello che si presenta al via con maggiori novità.

SERIE B GIRONE 1 – NORD OVEST

Matricole: Amatori Genova, Rovato Nordival, Varese.

Favorite: Monferrato, Amatori Capoterra, I Centurioni Lumezzane, Chef Piacenza.

Da scoprire: Amatori&Union Milano, Tutto Cialde Lecco, Sondrio Sertori.

In cerca di riscatto: Bergamo 1950, Probiotical Amatori Novara.

Prendete queste categorie più come uno schemino per orientarsi ai nastri di partenza (cioè in gran parte al buio), più che considerarle una qualsivoglia forma di pronostico. E perdonate il termine “favorite”, decisamente ingombrante, utile tuttavia per riconoscere anche le legittime aspettative dei club che meglio hanno lavorato nella passata stagione o che si sono attrezzate per tentare il salto di categoria.

La geografia ovale del Girone 1 comprende squadre di cinque regioni, con netta predominanza di formazioni lombarde: ben 7 su 12. Per il resto ci sono due piemontesi, una ligure, una emiliana e una sarda.

La Lombardia detiene anche il primato tra le “new entry”, con l’ambizioso Rovato Nordival dominatore della scorsa stagione nel Girone 3 di C1 (50 punti, ovvero punteggio pieno, in Poule Promozione) e il Varese, ripescato in B ad inizio agosto per l’effetto domino della rinuncia alla Serie A da parte dell’Aquila Rugby Club. E’ ligure invece l’altra matricola del Girone 1, l’Amatori Genova di Paul Marshallay che ha vinto il Girone 4 di C1. Per tutte le matricole l’obiettivo sarà mantenere la nuova categoria ma nel caso del Rovato Nordival dell’head coach Daniele Porrino è lecito aspettarsi qualcosa di più della lotta per la salvezza.

Capitolo favorite. I piazzamenti dello scorso anno indicano il Monferrato come principale candidata alla promozione. La franchigia piemontese di Alessandria e Asti, sempre guidata dal giocatore/allenatore Roberto Mandelli (9 caps in Azzurro), punta dichiaratamente al salto di categoria dopo aver disputato un campionato tra le posizioni di testa, cedendo il passo solo nelle ultime giornate e concludendo al quarto posto, con 15 punti di distacco sull’Amatori Capoterra quinta classificata.

I cagliaritani allenati dal confermato Lisandro Villagra potranno contare sull’esperienza di Federico Michel, 28, mediano di mischia di origine argentina che è tornato nel club sardo dopo un lungo peregrinare tra Noceto, Palermo, i Crociati, l’Aquila, Perugia e Piacenza, dove ha giocato nella scorsa stagione. A Capoterra ritrova un gruppo carico e ben rodato per affrontare un campionato di vertice.

La terza formazione in lizza per il vertice dovrebbe essere I Centurioni Lumezzane, che dopo la parentesi in Franciacorta (per indisponibilità di campi a Lumezzane) si è aggiudicato il bando del Comune di Villa Carcina per la riqualificazione e l’utilizzo esclusivo trentennale del campo “dei Pini”. In attesa che i lavori vengano completati la prima squadra disputerà i propri match casalinghi all’ASO Stadium di Ospitaletto. Per la stagione 2018/2019 è stato confermato quasi in toto lo staff tecnico, sempre diretto da Francesco Filippini con il ritorno di Daris Ghidini come specialista in mischia chiusa, mentre il veterano Enrico Scotuzzi a 41 anni ha chiuso la carriera da giocatore per vestire i panni di Team manager.

Infine non si potrà ignorare lo Chef Piacenza, sia per l’importanza della piazza sia perché il gruppo, già da medio-alta classifica, si è rinforzato con diversi giocatori scesi dalla Serie A, come Angelo Cò e Giulio Forte dal Lyons Piacenza, Francesco Tribastone dal Settimo Torinese e Yacuba Compaore dal Noceto. A guidare la truppa, oltre al confermato Kelly Rolleson, ci sarà anche Fabio “Hogan” Berzieri, che a 43 anni suonati si è dovuto arrendere al limite anagrafico ed è passato dal campo alla guida degli avanti biancorossi.

Tutta da scoprire sarà la consistenza di Tutto Cialde Lecco (che ha chiuso lo scorso campionato battendo il Cus Milano capolista), del Sondrio Sertori sempre ostico da affrontare in trasferta e dell’Amatori&Union Milano, altra squadra che ha chiuso la scorsa stagione in crescendo dopo un avvio zoppicante.

Infine, due squadre dovranno dimostrare di aver cambiato marcia. Bergamo 1950 e Probiotical Amatori Novara hanno chiuso agli ultimi due posti lo scorso campionato, evitando i playout per il blocco delle retrocessioni. Quest’anno saranno chiamate a riscattarsi, potendo contare sulla loro maggiore esperienza.

 

Calendario completo Serie B - Girone 1 

Calendario completo Serie B - Girone 2

Calendario completo Serie B - Girone 3

Calendario completo Serie B - Girone 4

 

Foto Monferrato Rugby

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Top12: un campionato che regala sorprese

Top12: un campionato che regala sorprese

Cavinato “non ci sentivamo scarsi prima e non ci sentiamo da scudetto adesso”
Serie B: doppio sorpasso al Sud

Serie B: doppio sorpasso al Sud

Il resoconto della 5° giornata di Serie B
Un occhio alla Serie C2 di rugby

Un occhio alla Serie C2 di rugby

Il punto sui campionati regionali di Serie C2
Serie C2: il punto sulla quarta giornata

Serie C2: il punto sulla quarta giornata

L’analisi dei campionati regionali di Serie C2
Serie C1: l’andamento del campionato dopo quattro giornate

Serie C1: l’andamento del campionato dopo quattro giornate

Da nord a sud l’analisi del campionati di C1
Serie B: conferme al vertice dei Gironi

Serie B: conferme al vertice dei Gironi

La review della 4° giornata di Serie B

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2018/2019  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

    ultime notizie di Serie B

    notizie più cliccate di Serie B