4 mesi fa 11/05/2018 17:34

Serie B: l’ultima giornata di una stagione sicuramente diversa dalle altre

In Sardegna la “finale” Alghero - Biella, sfida a distanza tra Badia e Villorba nel girone veneto

Siamo quasi ai saluti finali in Serie B, che domenica 13 maggio celebra l’ultima giornata di una stagione sicuramente diversa dalle altre, per tanti motivi. La formula del campionato, già abbondantemente fuori dai canoni (7 promozioni e 1 retrocessione, a differenza delle solite 4 promosse ai playoff e 4 bocciate direttamente) è stata ulteriormente stravolta a due giornate dal termine, cancellando i playoff tra le quattro seconde e i playout tra le quattro ultime dei vari gironi. Tirato il sospiro di sollievo nei bassifondi e festeggiato in anticipo sei delle otto promozioni dirette, restano da stabilire altri due nomi per il salto in A.

I riflettori della XXII e conclusiva giornata sono obbligatoriamente fissi su tre stadi. Il Maria Pia di Alghero, innanzitutto, da dove uscirà necessariamente il nome della seconda promossa del Girone 1. I padroni di casa sardi se la vedranno con l’Edinol Biella, che li tallona ad un punto di distanza. C’è un solo caso in cui, al termine degli 80 minuti, sarà necessario spareggiare: risultato di parità e piemontesi con un punto bonus in più per le quattro mete. Un esito raro nella rarità dei pareggi ovali. In tutti gli altri casi, e quindi al 99%, chi vincerà salirà in paradiso mentre gli sconfitti dovranno ingoiare l’amaro calice di fronte ai rivali.

Nel Girone 3 tocca invece tendere un orecchio sul centro sportivo Barca di Bologna e uno sugli impianti comunali di Rubano. Le due pretendenti al salto di categoria, Badia e Villorba, appaiate al secondo posto, giocheranno entrambe in trasferta. L’Iniziative Villorba, secondo fin dalle prime giornate, ha davanti un impegno agevole, nello stadio del fanalino di coda Reno Bologna ormai privo di motivazioni per la salvezza assicurata. Facile pronosticare un largo successo con bonus dei gialloblù trevigiani. Meno scontato si presenta l’ultimo ostacolo dei biancocelesti polesani, che andranno a far visita al Roccia Rubano. I rossoverdi patavini hanno disputato un campionato di medio-alta classifica, attestandosi al quinto posto, e sono fra i più tradizionali avversari del Badia. Se entrambe le contendenti riusciranno a portare a casa una vittoria con bonus sarà necessario uno spareggio promozione.

Negli altri due gironi (2 e 4) tutto è già deciso. Si giocherà per godersi questi ultimi scampoli di stagione e magari segnare le mete e i calci con cui battere qualche compagno nella classifica marcatori di squadra. Oppure per stabilire nuovi record di punteggio, come quello che si prepara a centrare l’Unione Capitolina nel derby con la Roma Olimpic. Un tempo sfida di massima serie, la stracittadina della capitale serve ai padroni di casa per completare un cammino di sole vittorie e toccare un punteggio stratosferico (partono da 104 punti). Curiosamente furono proprio i cugini della Rugby Roma, nel derby dell’andata, a negare agli amaranto-blù l’unico punto di bonus perso per strada. Nel Girone 2 invece le già promosse Pesaro e I Medicei si giocano il primo posto finale a distanza, prima di festeggiare la Serie A con i propri sostenitori. I marchigiani ospitano il Giacobazzi Modena, mentre i cadetti fiorentini ricevono la visita dell’Amatori Parma.

 

Questo il programma completo e le designazioni arbitrali della XXI giornata:

 

Serie B maschile, Girone 1 – XXII giornata – 13.5.18 ore 15.30

Sondrio Sertori – Chef Piacenza  Arb. Pellegrino (Reggio Emilia) – sabato 12 maggio, ore 16.30

Bergamo 1950 – Amatori Capoterra  Arb. Munarini (Parma)

Tutto Cialde Lecco – Cus Milano  Arb. Vedovelli (Sondrio)

Amatori Alghero – Edinol Biella  Arb. Liperini

Amatori&Union Milano – Probiotical Amatori Novara  Arb. Baldazza (Forlì-Cesena)

Lumezzane – Monferrato  Arb. Palladino (Torino) – ore 16.30

 

Serie B maschile, Girone 2 – XXII giornata – 13.5.18 ore 15.30

Pesaro – Giacobazzi Modena  Arb. Odoardi (Chieti)

Vasari Arezzo – Florentia  Arb. Esposito (Napoli)

Parma 1931 – Arieti Rieti  Arb. Fava (Bologna)

Romagna Rfc – Bologna 1928  Arb. Palombi (Perugia)

Civitavecchia Centumcellae – Livorno  Arb. Masini (Roma)

Toscana Aeroporti I Medicei – Amatori Parma  Arb. Nobile (Frosinone)

 

Serie B maschile, Girone 3 – XXII giornata – 13.5.18 ore 15.30

Mirano 1957 – Cus Padova  Arb. Smussi (Brescia) – sabato 12 maggio, ore 19.30

Reno Bologna – Iniziative Villorba  Arb. Boaretto (Rovigo)

Roccia Rubano – Borsari Badia  Arb. Bolzonella (Cuneo)

Mogliano – Unaway Occhiobello Cus Ferrara  Arb. Bonato (Alessandria)

Viadana 1970 – Casale  Arb. Sergi (Bologna)

Paese – Riviera 1975  Arb. Pastore (Genova) – ore 18

 

Serie B maschile, Girone 4 – XXII giornata – 13.5.18 ore 15.30

C.L.C. Messina – Napoli Afragola  Arb. Censabella (Catania) – ore 12

Colleferro 1965 – Cus Catania  Arb. Rossi (Benevento) – ore 12

Bingo Family Amatori Catania – Polisportiva Paganica  Arb. Costantino (Messina)

Unione Capitolina – Roma OIimpic 1930  Arb. Carrera (Roma)

Arechi – Arvalia Villa Pamphili  Arb. Salierno (Napoli)

Avezzano – Frascati Rc 2015  Arb. Pacifico (Benevento)

 

Risultati e classifiche di Serie B

Foto Alfio Guarise

notizie correlate

Al Petrarca il primo Derby d'Italia, che vittoria del Valorugby

Al Petrarca il primo Derby d'Italia, che vittoria del Valorugby

Risultati e review dei match della 2° giornata di Top12
Top12, Preview della 2° giornata

Top12, Preview della 2° giornata

Il match clou con il derby d'Italia tra Petrarca e Rovigo
Tante mete nella prima giornata di Top12

Tante mete nella prima giornata di Top12

Vincono Calvisano, Petrarca e Fiamme Oro, quattro mete per David Odiete
Uno sguardo al Top12, che campionato ci aspetta?

Uno sguardo al Top12, che campionato ci aspetta?

Gli acquisti Top del massimo campionato italiano
Serie C1: spostamenti improvvisi, nasce il caso Crema Rugby

Serie C1: spostamenti improvvisi, nasce il caso Crema Rugby

Franciacorta nel girone milanese. Il vice presidente Crotti “veniamo penalizzati, chiediamo correttezza”
La Toscana del rugby guarda avanti

La Toscana del rugby guarda avanti

Intervista al Presidente del Comitato Rugby Toscano Riccardo Bonaccorsi

ultime notizie di Serie B

notizie più cliccate di Serie B