3 mesi fa 13/10/2018 18:45

Partite e arbitri della prima giornata di Serie B

La presentazione della prima giornata di Serie B

Bando alle ciance, domani finalmente si gioca. La Serie B 2018-2019 torna all’antico mettendo in palio quattro promozioni e la spada di Damocle delle tradizionali 8 retrocessione, dopo un anno senza bocciature e ben otto squadre salite in A che sono diventate nove in estate, con la mancata esclusione di L’Aquila Rugby Club e il ripescaggio dell’Amatori Alghero (dopo che il Villorba aveva declinato l’invito della Fir). L’unica differenza rispetto al passato è che la promozione spetterà solo alle prime classificate, senza bisogno di playoff. Niente gloria per chi arriva secondo.

La prima giornata propone subito sfide di cartello in almeno tre gironi. A Nord-Ovest (Girone 1) l’incontro sulla carta più interessante è Amatori Capoterra – I Centurioni Lumezzane, ovvero due delle candidate alla lotta per il salto di categoria. Oltre al match tra i sardi di Villagra e i bresciani di Filippini, che inizierà con un’ora di anticipo alle 14.30, la contesa si presenta incerta a Lecco, dove il Tutto Cialde ospita il Probiotical Amatori Novara, a Bergamo tra i giallorossi padroni di casa e la matricola Varese, e a Rovato dove il Nordival si presenta con l’Amatori&Union Milano. Pronostico favorevole alle squadre di casa invece nelle altre due gare, tra Chef Piacenza e il neopromosso Cus Genova e tra Monferrato e Sondrio Sertori.

Anche nel Girone 2 si parte con un testa a testa aperto e di alto profilo. A Cesena il Romagna di coach Luci affronta il Livorno di Zaccagna terzo classificato della scorsa stagione, che nonostante l’addio di alcuni senatori si presenta al via per essere protagonista. L’altra grande favorita del girone del Centro è l’Arca Gualerzi Amatori Parma che esordirà in trasferta sul campo del Vasari Arezzo, chiamato a riscattarsi dopo un’annata difficile chiusa in fondo alla graduatoria. Le neopromosse hanno impegni tosti: il Cus Siena farà il suo storico debutto in Serie B allo stadio Moretti di Civitavecchia, fortino del quotato Centumcellae, mentre lo Jesi 1970 potrà contare almeno sul fattore campo per giocarsela con il Giacobazzi Modena. Sfide aperte appaiono infine Parma 1931 – Arieti Rieti e Florentia – Reno Bologna.

A Nord-Est si comincia subito con la sfida tra la quinta e la terza (seconda a pari merito) della passata stagione. Agli impianti di Rubano il Roccia di Palandrani, Colleselli e Baraldo riceve la visita del Villorba, che in virtù dello spareggio promozione perso lo scorso anno è una delle due maggiori indiziate per la vittoria nel Girone 3. Insieme ai ricci gialloblù di Bot, Mazzariol e Giazzon, l’altra candidata al salto di categoria è il Dopla Casale, passato nelle mani di Roberto Santamaria, che potrà contare su un esordio casalingo sulla carta agevole contro il Riviera. Delle tre formazioni cadette l’unica che gioca in casa è Mogliano, ospitando il Cus Padova, mentre il Viadana 1970 è atteso a Ferrara e il neopromosso Verona esordirà allo stadio comunale di Mirano. Del tutto inedita infine l’ultima sfida, quella tra il Bologna 1928 (solitamente nel Girone 2) e il neopromosso Venjulia Trieste, che riporta in B il rugby giuliano dopo 44 anni di assenza.

Nel Girone 4 la giornata d’esordio non mette sul piatto confronti potenzialmente di vertice. Al Sud verrà dato il primo calcio d’inizio di tutta la categoria: è stato infatti anticipato alle 10.30 il match tra Cus Catania e Arechi. Spicca senza dubbio la doppia sfida sull’asse Roma-Frascati, con la Roma Olimpic 1930 che al centro sportivo Speziali ospita il Frascati Rugby Club 2015 mentre il ripescato Frascati Union 1949 esordirà tra le mura amiche contro la temibile Cadetta dell’Unione Capitolina, altra squadra salita dalla C1. La principale favorita del girone, il Napoli Afragola di Fusco e Varriale, debutta in casa al villaggio del rugby di Bagnoli contro l’insidioso C.L.C. Messina di Lo Re e Capodici. L’ultima sfida in programma è tra la Polisportiva Paganica e la Partenope, che segna il ritorno in B dello storico club napoletano.

 

Questo il programma completo e le designazioni arbitrali della XXI giornata:

 

Serie B maschile, Girone 1 – I giornata – 14.10.18 ore 15.30

Amatori Capoterra – I Centurioni Lumezzane  arb. Battini (Bologna) – ore 14.30

Tutto Cialde Lecco – Probiotical Amatori Novara  arb. Crepaldi (Milano)

Chef Piacenza – Amatori Genova  arb. Meschini (Milano)

Monferrato – Sondrio Sertori  arb. Bertelli (Brescia)

Bergamo 1950 – Varese  arb. Roscini (Milano)

Rovato Nordival – Amatori&Union Milano  arb. Savio (Torino)

 

Serie B maschile, Girone 2 – I giornata – 14.10.18 ore 15.30

Romagna Rfc – Livorno  arb. Chiarioni (Perugia)

Civitavecchia Centumcellae – Cus Siena  arb. Taggi (Roma)

Parma 1931 – Arieti Rieti  arb. Bertocchi (Cagliari)

Florentia – Reno Bologna  arb. Dosti (Roma)

Jesi 1970 – Giacobazzi Modena  arb. Di Nardo (L’Aquila)

Vasari Arezzo – Amatori Parma  arb. Esposito (Napoli)

 

Serie B maschile, Girone 3 – I giornata – 14.10.18 ore 15.30

Roccia Rubano – Iniziative Villorba  arb. Merli (Ancona)

Bologna 1928 – Venjulia Trieste  arb. Meneghini (Venezia)

Mirano 1957 – Verona Cadetta  arb. Bruno (Udine)

Cus Ferrara – Viadana 1970 Cadetta  arb. Arnone (Pisa)

Mogliano Cadetta – Cus Padova  arb. Sergi (Bologna)

Dopla Casale – Riviera 1975  arb. Toneatto (Udine)

 

Serie B maschile, Girone 4 – I giornata – 14.10.18 ore 15.30

Cus Catania – Arechi  arb. Costantino (Messina) – ore 10.30

Polisportina Paganica – Partenope Napoli  arb. Frontini (Lecce)

Frascati Union 1949 – Unione Capitolina Cadetta  arb. Onori (Roma)

Roma Olimpic Club 1930 – Frascati Rugby Club 2015  arb. Pacifico (Benevento)

Arvalia Villa Pamphili – Avezzano  arb. Cerino (Napoli)

Napoli Afragola – C.L.C. Messina  arb. Imbriaco (Bologna)

 

Calendario completo Serie B - Girone 1 

Calendario completo Serie B - Girone 2

Calendario completo Serie B - Girone 3

Calendario completo Serie B - Girone 4

Foto Alfio Guarise

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Quattro giocatori fuori in 20 minuti, Bath finisce in 11 contro 15 [VIDEO]

Quattro giocatori fuori in 20 minuti, Bath finisce in 11 contro 15 [VIDEO]

Tempesta di cartellini in Worcester Warriors - Bath di Premiership
Bagarre generale dopo la prima meta in La Rochelle vs Castres [VIDEO]

Bagarre generale dopo la prima meta in La Rochelle vs Castres [VIDEO]

Azione scorretta in area di meta del tallonatore Jean - Charles Orioli
Nel posto sbagliato al momento sbagliato: Lloyd Linton show in Benetton - Zebre [VIDEO]

Nel posto sbagliato al momento sbagliato: Lloyd Linton show in Benetton - Zebre [VIDEO]

L’arbitro del derby è stato coinvolto qualche volta di troppo
Quando lo svizzero ammonisce l’arbitro [VIDEO]

Quando lo svizzero ammonisce l’arbitro [VIDEO]

Divertente sketch durante Svizzera - Repubblica Ceca
Eddie Jones: “confrontarsi con gli arbitri è spreco di tempo”

Eddie Jones: “confrontarsi con gli arbitri è spreco di tempo”

Si era detto meno potrebbe ai TMO prima dei test match… E invece
Nigel Owens: il trentunesimo uomo

Nigel Owens: il trentunesimo uomo

Il fischietto più famoso del rugby.

Rugby Win

ultime notizie di Serie B

notizie più cliccate di Serie B