1 anno fa 12/01/2017 09:13

La review e le interviste della decima giornata di Serie B

Diverse le partite rinviate per il maltempo

Siamo giunti alla penultima giornata di andata del campionato italiano di Serie B. Diverse partite sono state rinviate per maltempo ma non sono mancate le sorprese. Vediamo nel dettaglio la review e le interviste di ogni girone di Serie B.

GIRONE 1

Continua la caduta del Cus Milano nella prima stagionale del 2017. La squadra meneghina dalla seconda posizione si ritrova al 6° posto in classifica dopo la sconfitta casalinga contro il Sondrio. Il XV valtellinese mette segno la prima vittoria fuori casa grazie ad una mischia impeccabile. Il Cus Torino si conferma squadra da battere, vince contro Biella facendo un favore anche ai cugini del Settimo Torinese vincenti in trasferta sul Lario contro il Lecco. Il coach del Biella McLean commenta così la gara dei suoi: “il Cus Torino non è una squadra di fenomeni, semplicemente, sono ben organizzati e raramente commettono errori. Per vincere contro la prima in classifica ci vuole la voglia, oggi il Biella non aveva la cattiveria e l’entusiasmo necessario. L’anno nuovo sorride al Monferrato di Mandelli che vince contro Cogoleto con un perentorio 69 a 0. Sorti differenti per le sarde, Alghero chiude con una vittoria contro un mai domo Rovato mentre Capoterra deve cedere il passo a Piacenza in rimonta sul Cus Torino.

 

GIRONE 2

Nel girone 2 di Serie B nella prima giornata del 2017 vincono quasi tutte le squadre in casa a differenza di Florentia vincente in trasferta a Viterbo e Parma che si aggiudica lo scontro diretto contro Modena con un secco 45 a 12. Parma 1931 dopo un avvio di stagione difficile sta macinando gioco fino a risalire all’attuale terza posizione. Il coach Silao Leaega: “Sono molto contento perché l’abbiamo affrontata con il giusto approccio fin dal primo minuto. Gli avanti hanno gestito molto bene i palloni conquistati in attacco e abbiamo corso molto e giocato per la maggior parte dell’incontro”. Il derby bolognese per la terza volta consecutiva (35-24 / 26-5 / 26-20)se lo aggiudica il Bologna 1928 ai danni del Reno che mantengono comunque la quarta posizione in classifica. Livorno vince contro i Vasari allontanandosi maggiormente dalla zona retrocessione mentre il Cus Perugia consolida la seconda posizione ad un solo punto di distanza dalla capolista. Per i biancorossi la partita contro Jesi presentava delle difficoltà soprattutto a livello mentale e di concentrazione vista la differenza di punti in classifica. Per i coach Alessandro Speziali e Gianluca Gamboni è stata la giusta occasione per mettere in atto un po’ di turnover e far esordire Tommaso Milizia ed Andrea Patiti.

 

GIRONE 3

Il girone 3 di Serie B è ripartito “zoppo” con la partita Caimani-Paese rinviata per maltempo. Petrarca continua la sua corsa verso i playoff per la Serie A battendo in trasferta il Cus Padova. L’antagonista Villorba vince facile contro il Bergamo che tiene a distanza di un punto il Rubano perdente in casa contro Feltre. La zona retrocessione è caldissima con 4 squadre in 5 punti. Mirano si impone contro un Villadose troppo falloso che gioca sia il primo che il secondo tempo 10 minuti con un uomo in meno per cartellino giallo. Gli uomini di Brizzante ci hanno creduto fino alla fine ma Mirano ha gestito bene il vantaggio acquisito nel primo tempo (22-9), le parole di Paolo Previato: “Manchiamo, principalmente, nell’uno contro uno. Abbiamo difficoltà ad interpretare la partita. Oggi, abbiamo giocato per vincere sul filo di lana… Ci voleva quel calcio… In campo ci hanno creduto fino alla fine. Certo che cinque mete subite, e subite in quel modo, devono far riflettere.” Cede l’Amatori Mogliano conto l’Oderzo che prova a rimanere agganciato alle prime della classe (vedi foto gallery).

 

GIRONE 4

Martoriato dal maltempo il girone 4 di Serie B ha visto scendere in campo solo 3 delle sei partite in programma con Paganica-Olimpic, Villa Pamphili-Messina e Reggio Calabria-Capitolina cadetta rinviate. Catania difende il campo dall’Avezzano che peccato di lucidità e disciplina nei momenti salienti della gara. Lo scontro diretto al vertice tra Civitavecchia e Afragola finisce a favore dei laziali che hanno saputo sfruttare in modo chirurgico ogni occasione concessa dai campani. La Partenope vince all’Albricci contro il Colleferro che conquista comunque un punticino di bonus. Soddisfatto il tecnico Hein: “Molti giocatori oggi hanno superato se stessi e dato tutto per vincere questa partita. E’ difficile dire chi ha fatto cosa perchè ci sono state tante cose buone che ho potuto vedere, anche se c’è tanto lavoro da fare. Dobbiamo ancora lavora sulla nostra disciplina, non possiamo giocare con 13 giocatori contro squadre più forti”.

 

Foto Alfio Guarise

notizie correlate

Natale in vetta per Cus Torino, Rugby Bologna, Petrarca Padova e Amatori Catania

Natale in vetta per Cus Torino, Rugby Bologna, Petrarca Padova e Amatori Catania

Il miglior attacco della serie B è del Petrarca con 338 punti realizzati
Le partite e le interviste dell'ottava giornata di Serie B

Le partite e le interviste dell'ottava giornata di Serie B

Sempre più definite le classifiche dei 4 gironi
Varese e Novara retrocedono in serie C1

Varese e Novara retrocedono in serie C1

Ufficiosi i playoff: Parabiago-Pesaro e VII° Torino-Noceto
Alghero vola e raggiunge il terzo posto in classifica

Alghero vola e raggiunge il terzo posto in classifica

I sardi sfruttano al meglio le sconfitte di Piacenza, Sondrio e Cus Milano
E' battaglia per il terzo posto in classifica nel girone 1 di serie B

E' battaglia per il terzo posto in classifica nel girone 1 di serie B

Parabiago domina, Settimo arranca. Piacenza 6 vittorie consecutive
Lecco ferma la corsa del Cus Milano, Piacenza in difficoltà

Lecco ferma la corsa del Cus Milano, Piacenza in difficoltà

Capoterra rientra da Piacenza con l'amaro in bocca
Cus Milano ad un solo punto dal Settimo, Piacenza rincorre i Playoff

Cus Milano ad un solo punto dal Settimo, Piacenza rincorre i Playoff

Parabiago consolida il primato andando sopra il break
Archiviata la quindicesima giornata di serie B girone 1

Archiviata la quindicesima giornata di serie B girone 1

Parabiago vince lo scontro diretto, bene Piacenza, Sondrio e Cus Milano

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2018/2019  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Serie B

notizie più cliccate di Serie B