1 mese fa 23/10/2021 01:41

Verona vince a tavolino con il Petrarca Cadetta

Il pareggio si risolve a posteriori causa irregolarità nei cambi

Una delle sfide più accese del primo turno di Serie A era terminata sul campo 23-23. Petrarca Cadetta e Verona Rugby avevano pareggiato al termine di 80 minuti intensissimi come da pronostici… Meno prevedibile la vittoria a tavolino assegnata dal Giudice Sportivo al Verona dopo aver appreso una piccola irregolarità: la seconda squadra del Petrarca presentava in lista gara quattro giocatori di prima linea (il numero minimo), tutti in campo compreso il numero 7 Libero Andrea. Al 30° del secondo tempo viene però ammonito il pilone sinistro del Petrarca Alessandro Fioriti ed alla successiva occasione di mischia si procedeva a giocare con mischie “no contest”, in quanto l’allenatore della squadra comunica al direttore di gara che il giocatore Andrea Libero, sostituito precedentemente per scelta tecnica, non era abilitato a ricoprire il ruolo di pilone sinistro. Mancavano solo 4 minuti al termine di un incontro che ha visto la mischia veronese sopraffare quella padovana segnando anche una meta di punizione.

La gara è stata quindi vinta d'ufficio per 20-0 dal Verona Rugby (con l'assegnazione di quattro mete). Verona che sale quindi a cinque punti in classifica assieme ai Rangers Vicenza scavalcando proprio il prossimo avversario, il Rugby Casale, vittorioso sul Tarvisium lo scorso fine settimana,

 

Il comunicato del Giudice Sportivo:

Visto il referto del Sig. Franco Rosella nel quale si dà atto che la società Rugby Petrarca ha presentato un elenco nominativo di 18 giocatori con il numero minimo di giocatori di prima linea (quattro giocatori di prima linea) stabilito dalle norme vigenti per squadre da 16 a 18 giocatori indicati in lista; considerato che la gara si è svolta dal 36° minuto del secondo tempo sino al termine con mischie no contest a seguito delle situazioni di seguito riportate: al 27° del secondo tempo veniva sostituito per scelta tecnica il giocatore n° 7 Sig. Libero Andrea (tess. 268482 - 1L) indicato in lista gara come 1L, ma non impiegato in tale ruolo, sostituito dal n. 19 Sig. Baldo Alberto Bruno (tess. 372224), al 30° del secondo tempo viene ammonito il giocatore n.1 Sig. Alessandro Fioriti (tess.339654 – PS) ed alla successiva occasione di mischia si procedeva a giocare con mischie “no contest”, in quanto l’allenatore della squadra comunica al direttore di gara che il giocatore n.7 Sig. Andrea Libero (tess.268482 – 1L), sostituito precedentemente per scelta tecnica, non era abilitato a ricoprire il ruolo di pilone sinistro; preso atto che dal 36° minuto del secondo tempo sino al termine della gara si è giocato con mischie “no contest”, in quanto la Società Rugby Petrarca SRL SD non aveva ulteriori giocatori da impiegare nel ruolo di pilone sinistro; tenuto conto che il Rugby Petrarca SRL SD, pur avendo in lista gara il numero regolare di giocatori di prima linea, come previsto dalle Regole di gioco, non ha comunque garantito i rimpiazzi minimi degli stessi, avendo a disposizione in campo i giocatori n. 2, 3 e 7; visto l’art. 30 lett. g) del Regolamento di Giustizia, e l’art 16 lett. b) del Regolamento di Attività Sportiva, nonché le disposizioni contenute nelle Regole di Gioco del Rugby Union (edizione 2021) alla regola 3 punti 8.13.15.16. e le Circolari Informative C.N.Ar. n° 15/2008-2009, n°04/2020-2021; dichiara perdente la società Rugby Petrarca SRL SD, con il risultato di 0 a 20 (mete 0 - 4) in favore della società Verona Rugby SRL SSD., anziché il risultato conseguito sul campo di 23 a 23 (mete 2 – 2).

 

La classifica aggiornata del Girone 2 di Serie A

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

notizie correlate

Rassie Erasmus squalificato due mesi

Rassie Erasmus squalificato due mesi

Costa caro il video di attacco agli arbitri pubblicato durante il Tour dei British Lions
Rugby: Waterboy sotto processo

Rugby: Waterboy sotto processo

La squalifica dell’ex preparatore atletico azzurro Pete Atkinson
Lazio Rugby: Davide Di Roberto squalificato 3 mesi

Lazio Rugby: Davide Di Roberto squalificato 3 mesi

Il pilone della Lazio era risultato positivo alla cocaina
Rugby Rovigo: squalificato “Giant” Mtyanda

Rugby Rovigo: squalificato “Giant” Mtyanda

Problemi in terza linea per il Rugby Calvisano
Mike Brown squalificato per stamping [VIDEO]

Mike Brown squalificato per stamping [VIDEO]

L’estremo chiude così la sua carriera agli Harlequins
Lazio Rugby: Davide Di Roberto sospeso per positività a sostanze vietate

Lazio Rugby: Davide Di Roberto sospeso per positività a sostanze vietate

Il Tribunale Nazionale Antidoping ha sospeso il pilone della Lazio
Petrarca Rugby: squalificati Vittorio Munari e Engjel Makelara

Petrarca Rugby: squalificati Vittorio Munari e Engjel Makelara

Il tallonatore sarà costretto a saltare i playoff

ultime notizie di Serie A

notizie più cliccate di Serie A