1 mese fa|1 mesi fa 23/03/2019 22:40

Zebre in vantaggio per un tempo, Munster vince 31-12

I bianco-neri commettono troppi errori, fanno scelte sbagliate, e consentono agli irlandesi di rimontare

A Limerick i bianco-neri scendono in campo con una formazione formato nazionale per tentare di fare lo scherzo a Munster.

Le Zebre iniziano nel migliore dei modi questa trasferta. Perfetta azione multifase nei 22 avversari, Canna trova lo spunto per andare in meta ma viene fermato. Palla liberata che arriva ad Elliott che può andare in meta: al 9' è 0-5. Le Zebre sono sul piede di guerra, il loro gioco è un pò macchinoso ma efficace, e al 19' arriva la seconda marcatura. Dopo una perfetta manovra offensiva i bianco-neri arrivano ad un passo dalla meta, l'arbitro concede un vantaggio, gli irlandesi non rotolano via. Grubber di Canna nei 22, in avanti di Haley, e Roberto Tenga recupera il possesso e si tuffa in meta: 0-12. Le Zebre sprecano una grande occasione al minuto 29', dopo un calcio in touche di Munster, giocano veloce invece di tentare una touche nei 22 avversari. Al momento gran partita per Giammarioli, Elliott, Sisi e Palazzani.

Incredibile al 37'! L'arbitro fischia una punizione per Munster per tenuto, ma subito dopo bruttissima reazione del mediano di mischia Mathewson! L'arbitro chiama il capitano CJ Stander, e dopo le proteste di Mathewson,  decisione convertita e punizione per le Zebre. Canna va per i pali... ma sbaglia. Al 41' arriva la meta di Munster: touche ai cinque metri, drive contrastato perfettamente dalle Zebre, ma alla fine il pilone Loughman va in meta alla bandierina: 5-12.

Le Zebre hanno mostrato una grande aggressività in difesa, ottima tenuta nei punti di incontro, oltre che a continui tentativi di cercare il turnover che rendono il lavoro di Munster molto difficile. Al 52' Fabiani si infortunia gravemente il collo in seguito ad un placcaggio. Il tallonatore è a rischio in vista della Rugby World Cup. Al 53' arriva un'altra punizione per Munster che decide di andare in touche, ottimo drive avanzante fino alla meta di Rhys Marshall, ancora una volta alla bandierina: 12-12. Al 57' cartellino giallo per Cloete: il giocatore interviene di spalla contro Jimmy Tuivaiti. Le Zebre vanno per i pali invece di tentare un calcio in touche ai cinque metri... e Palazzani non centra i pali. Troppi errori al piede per i bianco-neri.

Al 64' dopo una touche per Munster il pallone viene liberato, gioco a largo dal lato aperto fino alle mani di Sweetnam che vola in meta:17-12. Ormai Munster ha messo le mani sulla partita. Al 69' altra maul avanzante ai cinque metri, le Zebre non riescono a sostenere gli avanti irlandesi, e alla fine Nial Scannell va a schiacciare in meta: 24-12. Per chiudere in bellezza Mike Haley va a segno dopo aver trovato un gran varco: 31-12.

Finisce così il match. Zebre eccellenti nel primo tempo, nella ripresa crollano, ma commetto anche tantissimi errori e scelte scapestrate.

 

 

Tabellino: 9' meta Elliott (0-5), 19' meta Tenga tr. Canna (0-12), 40'+1 meta Loughman (5-12), 53' meta Marshall tr. Bleyendaal (12-12), 64' meta Sweetnam (17-12), 69' meta Scannell tr. Bleyendaal (24-12), 79' meta Haley tr. Bleyendaal (31-12)

Calciatori: 0/1 JJ Hanrahan (Munster), 3/4 Tyler Bleyendaal (Munster), 1/4 Carlo Canna (Zebre), 0/1 Guglielmo Palazzani (Zebre)

Cartellini: 57' giallo a Chris Cloete (Munster)

 

Munster: 15 Mike Haley, 14 Darren Sweetnam, 13 Dan Goggin, 12 Rory Scannell, 11 Alex Wootton, 10 JJ Hanrahan, 9 Alby Mathewson, 8 CJ Stander (c), 7 Chris Cloete, 6 Jack O’Donoghue, 5 Darren O’Shea 4 Fineen Wycherley, 3 Stephen Archer, 2 Rhys Marshall, 1 Jeremy Loughman
Panchina: 16 Niall Scannell, 17 Liam O’Connor, 18 John Ryan, 19 Jean Kleyn, 20 Arno Botha, 21 Duncan Williams, 22 Tyler Bleyendaal, 23 Chris Farrell

Zebre: 15 Edoardo Padovani, 14 Gabriele Di Giulio, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Boni, 11 James Elliott, 10 Carlo Canna, 9 Guglielmo Palazzani, 8 Renato Giammarioli. 7 Jimmy Tuivaiti, 6 Maxime Mbandà, 5 George Biagi (c), 4 David Sisi, 3 Roberto Tenga, 2 Oliviero Fabiani, 1 Andrea Lovotti
Panchina: 16 Luhandre Luus, 17 Daniele Rimpelli, 18 Marco Ciccioli, 19 Leonard Krumov, 20 Apisai Tauyavuca, 21 Marcello Violi, 22 Francois Brummer, 23 Mattia Bellini

Thomond Park, Limerick
Arbitro: Dan Jones (Wales)
Assistenti: Adam Jones (Wales), Mark Patton (Ireland)
TMO: Colin Stanley (Ireland)

Man of the match: CJ Stander (Munster)

 

Risultati della 18° giornata di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Twitter @ZebreRugby

 

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet

notizie correlate

Zebre Rugby - Benetton Rugby: gara spostata alle 18.00

Zebre Rugby - Benetton Rugby: gara spostata alle 18.00

Doppio match al Lanfranchi con la Serie A, posticipato il derby di Pro14
Rory Best, il tallonatore coraggioso, chiuderà la sua carriera dopo la Coppa del Mondo

Rory Best, il tallonatore coraggioso, chiuderà la sua carriera dopo la Coppa del Mondo

Quella volta che Rory Best continuò a giocare contro gli All Blacks con il braccio rotto [VIDEO]
Benetton Rugby: Tommaso Benvenuti squalificato per due settimane

Benetton Rugby: Tommaso Benvenuti squalificato per due settimane

Benvenuti salterà il derby con le Zebre per placcaggio pericoloso
Movimenti di mercato tra Zebre Rugby e Top12

Movimenti di mercato tra Zebre Rugby e Top12

Indiscrezioni su partenze e arrivi dalla franchigia federale
Benetton Rugby: salutano Gori, De Marchi e Barbieri, in arrivo Trussardy

Benetton Rugby: salutano Gori, De Marchi e Barbieri, in arrivo Trussardy

Grandi partenze e arrivi nel mercato del Benetton Rugby
Zebre Rugby: ingaggiato il pilone Alexandru Tarus

Zebre Rugby: ingaggiato il pilone Alexandru Tarus

Il pilone rumeno rinuncia alla Nazionale per il contratto con le Zebre
Benetton Rugby - Munster 28-37 [VIDEO]

Benetton Rugby - Munster 28-37 [VIDEO]

La video sintesi del match perso a Monigo

Rugby Win

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14