4 mesi fa 09/10/2017 17:17

Quarto KO consecutivo per i Wasps, Saracens in vetta alla Premiership

La review e i video highlights della sesta giornata di Aviva Premiership

Gli Harlequins vincono 42 a 26 contro i Sale Sharks tra le mura amiche: in appena 25’, i padroni di casa vanno in meta tre volte con annesse trasformazioni e gli Sharks rispondono solo al 31’ con una meta di Mike Haley; due calci di punizione di Marcus Smith, però, permettono agli Harlequins di confermare il vantaggio. Nel secondo tempo, un botta e risposta continuo di mete fa sì che gli Sharks possano avvicinarsi al punteggio degli Harlequins, ma il campo parla chiaro e i locali si aggiudicano la vittoria. Settimo posto per gli Harlequins, nono per i Sale Sharks.

Sconfitta per un solo punto per i London Irish che, ospitati i Leicester Tigers, perdono per 27 a 28.  Sono i Tigers a partire in vantaggio, segnando una meta con Nick Malouf al 3’ e mettendo a segno ben tre calci di punizione con George Forf, mentre i padroni di casa guadagnano solo tre punti nel 1° tempo (James Marshall ndr). Nel 2° tempo, i locali riescono pian piano ad avvicinarsi al punteggio avversario, ma neanche la meta allo scadere del tempo permette loro di guadagnare la vittoria. Penultimo posto per i London Irish, sesto per i vincitori.

Gli Exeter Chiefs vincono in casa contro i Newcastle Falcons per 34 a 24. Ottimo inizio per i locali che finalizzano tre mete, poi trasformate, ed un calcio di punizione, mentre gli ospiti chiudono il 1° tempo con tre mete senza trasformazione. Il 2° tempo si riapre solo al 60’ con la meta dei “Falchi”, questa volta trasformata, mentre al 64’ viene assegnata meta tecnica agli Exeter Chiefs. Per gli ospiti non basta l’ultima meta al 76’ per avvicinarsi alla vittoria. Secondo posto per gli Exeter Chiefs e quarto per i Newcastle Falcons a pari punti.

Il Bath Rugby domina, tra le mura di casa, il XV ospite dei Worcester Warriors: il fischio finale conferma il 29 a 13. Dopo un calcio di punizione al 6’ non messo a segno dai “Guerrieri”, al 9’ i padroni di casa vanno in meta e trasformano, mentre gli ospiti guadagnano otto punti da una meta, non trasformata, e da un calcio di punizione. Il primo tempo si chiude comunque a favore del XV locale grazie a due mete, 1/2 trasformate. Nel 2° tempo non basta una meta ai Warriors per la vittoria: Bath mette a segno l’ultima meta e finalizza un altro calcio di punizione. Quinta posizione per i vincitori, mentre i Warriors si collocano all’ultimo stallo.

Buona performance del Gloucester Rugby che vince per 29 a 24 contro il Northampton Saints, comunque in terza posizione, portandosi all’ottavo posto. Il match si apre a favore dei locali, ma il Xv ospite risponde prontamente all’attacco avversario e il 1° tempo si chiude 10 a 7. Il continuo botta e risposta nel 2° tempo, però, conferma la vittoria del XV del Gloucester, nonostante i buoni tentativi avversari.

Nel big match della 6° giornata i Saracens vincono in casa contro i Wasps per 38 a 19, confermandosi primi nel campionato. Le “Vespe”, invece, subiscono il quarto ko consecutivo restano al 10° posto. I Sarries predominano nel 1° tempo (Whyles e George a segno) e le “Vespe” rispondono con la meta di Martin Moore: il 1° tempo si chiude 18 a 7. Il 2° tempo inizia tutto a favore dei Saracens, che realizzano due calci di punizione e due mete, entrambe con trasformazione. I Wasps realizzano due mete, di cui solo una trasformata, ma non basta per fermare i Saracens.

Saracens v Wasps

 

London Irish v Leicester Tigers

 

Exeter Chiefs v Newcastle Falcons

 

Bath Rugby v Worcester Warriors

 

Gloucester Rugby v Northampton Saints

 

Harlequins v Sale Sharks

 

Risultati e classifica di Premiership

Foto @Saracens

notizie correlate

Cambio della guardia in testa alla Premiership: i Saracens sorpassano gli Exeter Chiefs

Cambio della guardia in testa alla Premiership: i Saracens sorpassano gli Exeter Chiefs

La review e i video highlights del 15° turno del campionato inglese
Grandi campioni si ritirano: Chris Wyles si dedicherà alla sua seconda passione, la birra

Grandi campioni si ritirano: Chris Wyles si dedicherà alla sua seconda passione, la birra

Appenderanno gli scarpini al chiodo Tommy Bowe, John Muldoon e Chris Wyles
Michele Campagnaro: “L’Inghilterra punta sullo scontro fisico, avremo contro un gruppo di marines”

Michele Campagnaro: “L’Inghilterra punta sullo scontro fisico, avremo contro un gruppo di marines”

Attenti all’Inghilterra, Campagnaro conosce bene il prossimo avversario dell’Italia
Dal Rugby alla NFL: Alex Gray vola con gli Atlanta Falcons

Dal Rugby alla NFL: Alex Gray vola con gli Atlanta Falcons

L’ex nazionale seven inglese ha firmato un contratto nel football americano
La giovane stella Marcus Smith prolunga con gli Harlequins [VIDEO]

La giovane stella Marcus Smith prolunga con gli Harlequins [VIDEO]

Primo contratto da professionista per il 18enne Marcus Smith

Rugby Win

ultime notizie di Premiership

notizie più cliccate di Premiership