1 mese fa 18/11/2018 22:39

Italia - Australia: Castello “a tratti abbiamo dominato la partita”

Le voci degli azzurri ne post partita di Italia - Australia

Facce dispiaciute tra i giocatori della Nazionale italiana all’uscita dallo Stadio Euganeo di Padova dopo il 26-7 subito contro i Wallabies nel scorno Cattolica Test Match: tra il via vai dei giocatori, abbiamo intervistato per voi Michele Campagnaro, Andrea Lovotti e Tommaso Castello.

“C’è stato un gran focus sulla difesa dopo il successo della settimana scorsa” raccontai, numero 13 dell’Italia Michele Campagnaro, “ma anche la miglior difesa, con una squadra come l’Australia che ti attacca per quaranta minuti, è messa in difficoltà. Forse saremmo dovuti essere un po’ più cinici per raggiungere l’ambito obiettivo.”

“Non penso ci sia stato un calo mentale nella partita, il problema è che non abbiamo finalizzato  tutte le opportunità che si sono create.” Campagnaro valuta la sua prestazione personale: “non sono pienamente soddisfatto della mia prestazione: fisicamente ero un po’ in affanno, ma a parte qualche errore commesso spero di aver dato il mio contribuito”.

Il neo acquisto dei Wasps guarda a settimana prossima: “La prossima settimana dobbiamo confrontarci contro gli All Blacks e sarà ancora più dura, ma faremo in modo di migliorare ancora il più possibile, sia in attacco che in difesa”.

 

“C’è stata qualche nostra disattenzione nel primo tempo" ammette Andrea Lovotti pilone sinistro azzurro, “l’Australia è stata brava a realizzare le due mete dopo il 20’, mentre nel secondo tempo abbiamo avuto diverse occasioni di superare la linea di meta ma qualche errore di troppo non ci ha concesso di finalizzare come volevamo e speravamo.”

“Non so dire se sono o non sono soddisfatto della mia prestazione: penso di aver fatto il mio lavoro, ma sicuramente c’è qualcosa che avrei potuto fare ancora meglio. Il prossimo appuntamento contro gli All Blacks sarà un grande incentivo per migliorarsi ed ottenere buoni risultati, sia singolarmente che a livello di gruppo”.

 

“Per una partita di questa portata” conclude il trequarti centro Tommaso Castello “c’è stato un grande mix di emozioni: la prima è il rammarico di aver perso una partita giocata alla pari contro una delle migliori squadre del mondo, la seconda è l’orgoglio di essere comunque riusciti a giocare a viso aperto con l’Australia e, per alcuni tratti, noi abbiamo dominato la partita. Oggi ritengo che siamo stati superiori a confronto di quello che è stato poi il risultato finale.”

“Non voglio parlare dell’arbitro - aggiunge il capitano delle Zebre - a volte le decisioni ti favoriscono, altre volte no. Ora concluderemo i test match contro gli All Blacks: l’asticella si alza ulteriormente e la sfida diventa ancora più ardua, ma scenderemo in campo per far sì che anche la nostra prestazione cresca. Poi, secondo me, non perché sono gli All Blacks devono essere per forza imbattibili”. Vedi partita contro l’Irlanda aggiungiamo noi.

Appuntamento a settimana prossima con il terzo ed ultimo Cattolica test match di Novembre. A far visita agli azzurri i tre volte campioni del Mondo All Blacks sconfitti sabato sera dall’Irlanda a Dublino. Il match è in programma sabato 24 novembre alle ore 15.00 allo Stadio Olimpico di Roma e in diretta TV su DMax.

 

 

Risultati della 3° giornata di Test Match Autunnali 2018  - clicca sul match per tabellino formazioni e statistiche

Foto Alfio Guarise

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Galles: i 39 convocati per il Sei Nazioni 2019

Galles: i 39 convocati per il Sei Nazioni 2019

Toby Faletau out, Thomas Young all’esordio
Gli highlights di La Rochelle-Zebre 32-12 [VIDEO]

Gli highlights di La Rochelle-Zebre 32-12 [VIDEO]

Tutte le mete della sfida di Challenge Cup delle Zebre
Tito Tebaldi "Se avanza un pallone lo porto a mia figlia"

Tito Tebaldi "Se avanza un pallone lo porto a mia figlia"

Le parole dei protagonisti della vittoria su Agen in Challenge Cup
Benetton batte l'Agen 38-24, brividi nel finale di gara per i Leoni

Benetton batte l'Agen 38-24, brividi nel finale di gara per i Leoni

I Leoni superano i francesi pur concedendo qualcosa nel secondo tempo
Le star All Blacks in un incontro di beneficienza

Le star All Blacks in un incontro di beneficienza

Muliaina, Jimmy Cowan e Sam Cane giocano per la fondazione di Blair Vining
Sam Underhill fuori dal Sei Nazioni

Sam Underhill fuori dal Sei Nazioni

Il flanker non parteciperà al torneo in seguito ad un infortunio
Rugby Rovigo: Umberto Casellato su Top12 e possibili nuovi innesti

Rugby Rovigo: Umberto Casellato su Top12 e possibili nuovi innesti

Le valutazioni di metà stagione di Umberto Casellato

Rugby Win

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale