10 mesi fa 12/01/2018 12:03

Benetton Rugby: completa fiducia nello staff, confermati anche Ezio Galon e Marius Goosen

Goosen alla tredicesima stagione a Treviso

Si completa la composizione dello staff tecnico del Benenetton Treviso, uno staff relativamente giovane (Bortolami, Ongaro e Galon sotto i 40 anni ndr) che avrà modo di lavorare assieme sino al 2020, anno dei mondiali in Giappone. Dopo le conferme di Crowley, Bortolami e Ongaro ecco dunque aggiungersi le firme dell’allenatore dei trequarti Ezio Galon e dell’allenatore della difesa Marius Goosen, quest’ultimo è alla sua tredicesima stagione a Treviso.

Il direttore sportivo Pavanello ha così spiegato: "La passata stagione sono state poste le basi per la costruzione del nostro progetto. L'attacco e la difesa sono le aree di gioco più complesse sulle quali lavorare ed ottenere nel breve dei risultati ma a riguardo soprattutto nell'ultimo periodo abbiamo mostrato miglioramenti. Con le firme di Ezio e Marius rispettiamo la nostra volontà iniziale di dare fiducia e continuità agli allenatori.”

Ezio Galon, trevigiano classe '77, è cresciuto rugbisticamente nelle giovanili del Benetton. Dopo le esperienze in Italia con le maglie del Bologna e del San Donà, nel 1998 si trasferisce in Francia dove milita per sette stagioni. Le prime tre con la maglia del Bourgoin-Jallieu, altrettante con La Rochelle, con cui vince due coppe di Francia consecutive, ed infine con il Lione. Nel frattempo, già dal 2011 Galon era entrato nel giro della Nazionale, chiamato dall'allora C.T. Brad Johnstone per il Sei Nazioni di quell'anno.

Nel 2005 al termine dell'esperienza transalpina, Galon torna in Italia ingaggiato dall'Overmach Parma, con la squadra emiliana vince due Coppe Italia. In quella stagione viene convocato in Nazione dal C.T. Berbizier per i test di fine anno, in seguito per il Sei Nazioni 2006 e per le qualificazioni alla Coppa del Mondo del 2007, alla quale prende parte. Anche Mallet, tecnico della Nazionale del 2008, conferma Ezio, che disputa così tutti e cinque gli impegni del Sei Nazioni. Nell'estate di quell'anno l'utility back trevigiano torna al Benetton, disputando quattro stagioni, nelle quali vince due campionati d'Italia, una Supercoppa Italiana e facendo il suo esordio in Celtic League ed Heineken Cup.

Nell'estate del 2012 Galon si trasferisce al Mogliano, vincendo il suo terzo scudetto italiano. Alla fine della stagione 2013/2014, lascia il rugby giocato per vestire i panni prima di assistente allenatore del Marchiol e poi quelli di capo allenatore dello stesso club nella stagione 2015/2016.

Marius Goosen, nato a Kleinzee, in Sud Africa il 6 aprile 1974, è arrivato a Treviso nel 2004 come centro e mediano di apertura. In maglia biancoverde ha disputato 136 partite (102 di Campionato Italiano e 34 di Coppa Europa).

In precedenza, aveva indossato in Italia le maglie di Rugby Viadana e Rugby Roma e in patria quelle di Pumas, Blues Bulls, Bulls, Stormers e Western Province. E' stato Emerging Springbok e Barbarian ed ha lasciato l'attività da giocatore al termine della stagione 2009/2010, entrando da allora all'interno dello staff tecnico in cui nel tempo ha ricoperto il ruolo di assistente allenatore con parentesi da director of rugby ed head coach.

 

Foto Alfio Guarise

notizie correlate

Ugo Gori: ritornare più forti di prima

Ugo Gori: ritornare più forti di prima

Intervista esclusiva al mediano di Benetton e Italia Edoardo Gori
Treviso perde un'occasione, Ulster vince 10-15

Treviso perde un'occasione, Ulster vince 10-15

Una sfida di certo non impossibile, ma i Leoni la perdono in rimonta
Benetton Rugby sfida Ulster senza 12 nazionali: le formazioni di sabato

Benetton Rugby sfida Ulster senza 12 nazionali: le formazioni di sabato

Michele Lamaro ancora in campo con i Leoni bianco verdi
Zebre Rugby Club v Edinburgh 34-16 [VIDEO]

Zebre Rugby Club v Edinburgh 34-16 [VIDEO]

I video highlights con tutte le mete di Zebre - Edinburgh e Benetton - Leinster
Benetton travolto nella ripresa, Leinster vince 3-31

Benetton travolto nella ripresa, Leinster vince 3-31

Partita equilibrata per 40 minuti, nel secondo tempo gli irlandesi ipotecano il bonus
E’ morto Gilberto Benetton, l’imprenditore italiano che ha investito nel rugby

E’ morto Gilberto Benetton, l’imprenditore italiano che ha investito nel rugby

“Il rugby è uno sport magico per essere coinvolti in una squadra”

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2018/2019  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato