9 giorni fa 08/11/2018 01:30

Georgia: i 28 giocatori convocati e le squadre di appartenenza

A Firenze verrà trasmesso in diretta l’inno del popolo georgiano

Sabato a Firenze, prima dell’inno di Mameli, invece della solita banda pronta a intonare l’inno della nazione ospite avverrà qualcosa di mai visto e sentito prima. Direttamente dall’immensa piazza della Repubblica di Tbilisi una folla di 10.000 persone canterà l’inno per la squadra di rugby della Georgia, le voci e le immagini verranno trasmesse direttamente sui maxi-schermi dello Stadio Franchi.

I "Lelos" (questo il soprannome dei giocatori della Georgia) da lelo-burti, un millenario gioco pagano in cui la palla simboleggia il sole: lelo, appunto (vedi simbolo della federazione georgiana ndr), avranno il piacere di cantare l’inno nazionale insieme ai propri sostenitori, un particolare non di poco conto in una partita tanto importante.

La federazione georgiana ha ottenuto il via libera dalla Fir. “Niente banda, né tenori prima del calcio d'inizio (ore 15.00, diretta DMax): i giocatori georgiani ascolteranno le note di "Tavisupleba"  - “Libertà" direttamente dal loro paese natale” scrive La Repubblica.

L'unico scontro diretto tra Italia e Georgia è datato 2003 quando ad Asti, in preparazione della Rugby World Cup australiana, gli azzurri allora allenati da Kirwan si imposero 31-22. Sono passati 15 anni e la Georgia ora reclama un pass per il 6 Nazioni forte del 13° posto nel Ranking, un passo davanti all’Italia.
Gli azzurri dal 2000, anno dell’ingresso nel 6 Nazioni, hanno ottenuto solo 14 successi, un pareggio (Galles) e ben 80 sconfitte. Un percorso davvero pessimo, per fortuna il contratto che lega la partecipazione italiana al torneo è valido fino al 2024 e, sino ad allora, essendo il 6 Nazioni un torneo privato tra 6 federazioni che ne sono proprietarie, le porte sono chiuse.

Resta il fatto che Italia - Georgia ha creato un interesse notevole e un’eventuale vittoria della Georgia confermerebbe la loro posizione nel Ranking aumentando in modo esponenziale le perplessità riguardo al valore del rugby italiano in Europa e nel Mondo. Non ci sarà il pubblico delle grandi occasioni, al botteghino sono stati venduti circa 20.000 biglietti di cui 2.000 ai tifosi della Georgia (le curve del Franchi dovrebbero rimanere chiuse).

Andiamo ora a conoscere la squadra georgiana allenata dal neozelandese Milton Haig e dal suo assistente Graham Rowntree. La maggior parte dei 28 convocati (soprattuto in mischia) gioca nei campionati francesi di Top14 e PROD2, qualcuno in Inghilterra e uno in Super Rugby con i giapponesi Sunwolves. Come sottolineato dagli stessi azzurri quello con la Georgia sarà un test davvero duro dal punto di vista fisico. Ora è il momento di dimostrare il valore dell’Italrugby contro una nazione del Tier 2 e constatare se il lavoro di Accademie e franchigie ha realmente funzionato in questi anni.

 

I 28 convocati della Georgia e le relative squadre di appartenenza:

Avanti: Mikheil NARIASHVILI (Montpellier - FRA Top 14), Zurab ZHVANIA (Wasps - ENG Prem), Guram GOGICHASHVILI (Racing Paris - FRA Top 14), Shalva MAMUKASHVILI (Enisey Krasnoyarsk - RUS), Jaba BREGVADZE (Sunwolves - JPN Super Rugby), Badri ALKHAZASHVILI (Toulon - FRA Top 14), Dudu KUBRIASHVILI (Grenoble - FRA Top 14), Levan CHILACHAVA (Montpellier - FRA Top 14), Beka GIGASHVILI (Grenoble - FRA Top 14), Lasha LOMIDZE (Aurillac - FRA Pro D2), Nodar TCHEISHVILI (Cornish Pirates - ENG Champ), Shalva SUTIASHVILI (Angoulême - FRA Pro D2), Beka BITSADZE (Narbonne - FRA Fed1), Otar GIORGADZE (Brive - FRA Top 14), Beka GORGADZE (Bordeaux - FRA Top 14), Giorgi TSUTSKIRIDZE (Aurillac - FRA Pro D2).

Trequarti: Soso MATIASHVILI (Lelo Saracens Tbilisi - GEO), Lasha MALAGHURADZE (Yar Krasnoyarsk - RUS), Merab SHARIKADZE(Aurillac - FRA Pro D2), Tamaz MTCHEDLIDZE (Agen - FRA Top 14), Giorgi KVESELADZE (Armazi Marneuli - GEO), Giorgi KOSHADZE (Kharebi Rustavi - GEO), Zurab DZNELADZE (Lokomotivi Tbilisi - GEO), Lasha KHMALADZE (Batumi - GEO), Tedo ABZHANDADZE (Aia Kutaisi - GEO), Giorgi BEGADZE (Lokomotivi Tbilisi - GEO), Vasil LOBZHANIDZE (Brive - FRA Top 14), Gela APRASIDZE (Montpellier - FRA Top 14).

 

I test match della Georgia:

Sabato 10 Novembre
Ore 15.00 Italia v Georgia, Firenze (diretta TV DMAX canale 52)

Sabato 17 Novembre
Ore 15.00 Georgia v Samoa, Tbilisi

Sabato 24 Novembre
Ore 15.00 Georgia v Tonga, Tbilisi

 

I 32 giocatori convocati dell'Italia

 

Risultati della 1° giornata di Test Match Autunnali 2018 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Twitter @GeorgianRugby

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Guida al sabato internazionale di Test Match (terza giornata)

Guida al sabato internazionale di Test Match (terza giornata)

Tutte le formazioni in campo nel sabato di test match internazionali
Erba speciale al Franchi per il rugby

Erba speciale al Franchi per il rugby

Preoccupazioni per Fiorentina - Juventus di Serie A
L’Italia supera la Georgia nel Ranking di World Rugby

L’Italia supera la Georgia nel Ranking di World Rugby

La classifica del rugby mondiale aggiornata alla seconda giornata di Test Match di Novembre
Italia - Georgia: le reazioni dei giocatori nel post partita

Italia - Georgia: le reazioni dei giocatori nel post partita

Mattia Bellini e Tommaso Allan intervistati all’uscita dagli spogliatoi
Italia - Georgia: le pagelle

Italia - Georgia: le pagelle

Steyn: “bussa come un fabbro ogni volta che vede cremisi nel mirino”
Beka Gorgadze vs Mattia Bellini [VIDEO]

Beka Gorgadze vs Mattia Bellini [VIDEO]

Beka Gorgadze e quel break che poteva costare caro
Italia - Georgia 28-17: O’Shea “abbiamo dato un buon segnale”

Italia - Georgia 28-17: O’Shea “abbiamo dato un buon segnale”

Ghiraldini “abbiamo risposto molto bene alla pressione di questi ultimi mesi.”

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2018/2019  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale