26 giorni fa 23/01/2019 01:30

Sei Nazioni Femminile: le 23 azzurre per battere la Scozia

Esordio dell’Italdonne in diretta su Eurosport Player

La dodicesima edizione del 6 Nazioni Femminile è alle porte. Il massimo torneo femminile europeo, nato nel 2007 quando l’Italia vi è stata ammessa, prenderà il via venerdì 1 febbraio con la prima giornata.

L’Italia guidata da coach Andrea Di Giandomenico si radunerà a Parma lunedì 28 gennaio prima di partire per la volta di Glasgow dove affronterà la Scozia al Scotsoun Stadium, casa dei Glasgow Warriors.

Parla l'estremo Manuela Furlan (foto) che nel ruolo di Capitano ha esordito in occasione dei Test Match autunnali, raccogliendo l’eredità di Sara Barattin: “Rappresentare l’Italia per la prima volta al Sei nazioni è un grande onore che non mi aspettavo. Quando Andrea mi ha comunicato la sua scelta ci ho riflettuto devo essere sincera  ma poi ho capito che non c’è molto da pensare perché la cosa più importante è scendere in campo e dare ancor di più di quel che s’è dato fin’ora”. L'ultimo scontro diretto tra le due squadre ha visto trionfare le azzurre in quel di Calvisano per 38-0. 

Il match tra Italia Femminile e Scozia Femminile è in programma venerdì 1 febbraio alle ore 20.35 italiane e sarà trasmesso in diretta streaming Eurosport Player (in differita su Eurosport 2 ore 23.00).

Il calendario del Sei Nazioni Femminile 2019

Le 23 Azzurre per l’esordio al Sei Nazioni Femminile:

Piloni

Lucia GAI (Valsugana Rugby Padova, 58 caps)

Gaia GIACOMOLI (Rugby Colorno, 13 caps)

Michela MERLO (Rugby Mantova, 4 caps)

Sara TOUNESI (Rugby Colorno, 6 caps)

Tallonatori

Melissa BETTONI (Stade Rennais, Francia, 48 caps)

Lucia CAMMARANO (Belve Rugby NeroVerdi, 17 caps)

Silvia TURANI (Rugby Colorno, 5 caps)

Seconde Linee

Giordana DUCA (UR Capitolina, 7 caps)

Valeria FEDRIGHI (Stade Toulousain, Francia, 11 caps)

Valentina RUZZA (Valsugana R. Padova, 24 casp)

Flanker/N.8

Ilaria ARRIGHETTI (Stade Rennais, Francia, 37 caps)

Giada FRANCO (Rugby Colorno, 6 caps)

Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova, 32 caps)

Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949, 21 caps)

Mediani di Mischia

Sara BARATTIN (Iniziative Villorba Rugby, 84 caps)

Mediani di Apertura

Veronica MADIA (Rugby Colorno, 13 caps)

Centri

Jessica BUSATO (Iniziative Villorba Rugby, 6 caps)

Beatrice RIGONI (Valsugana R. Padova, 32 caps)

Michela SILLARI (Rugby Colorno, 46 caps)

Ali/Estremo

Manuela FURLAN (Iniziative Villorba Rugby, 68 caps) - CAPITANO

Aura MUZZO (Iniziative Villorba Rugby, 7 caps)

Camilla SARASSO (Biella Rugby Club, 2 cap)

Sofia STEFAN (Valsugana Rugby Padova, 45 caps)

 

Il calendario del Sei Nazioni Femminile 2019

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet

notizie correlate

Sei Nazioni Femminile: è tempo di Italia v Irlanda

Sei Nazioni Femminile: è tempo di Italia v Irlanda

Fabio Beraldin “in progetto una nazionale U20 e U21 a sostegno della prima squadra femminile”
L'Italdonne non va oltre al pareggio, con il Galles finisce 3-3

L'Italdonne non va oltre al pareggio, con il Galles finisce 3-3

Le ragazze di Di Giandomenico bloccano le gallesi al termine di una sfida molto chiusa
Sei Nazioni Femminile: le Azzurre a Lecce per battere il Galles

Sei Nazioni Femminile: le Azzurre a Lecce per battere il Galles

50° presenza per Melissa Bettoni, prima da titolare per Silvia Turani
Sei Nazioni Femminile, confermato il gruppo Azzurro per il Galles

Sei Nazioni Femminile, confermato il gruppo Azzurro per il Galles

Contro il Galles giocherà la stessa squadra che ha battuto la Scozia a Glasgow
Vittoria e bonus per l'Italdonne, Scozia battuta 7-28

Vittoria e bonus per l'Italdonne, Scozia battuta 7-28

Venerdì di festa per l'Italia, dopo l'Under 20 vincono anche le ragazze di Di Giandomenico
Sei Nazioni in diretta: ecco come seguire tutte le squadre azzurre

Sei Nazioni in diretta: ecco come seguire tutte le squadre azzurre

L’agenda per non perdere neanche una partita dell’Italia
Silvia Turani: dalla prima partita di rugby alla Nazionale in soli 11 mesi

Silvia Turani: dalla prima partita di rugby alla Nazionale in soli 11 mesi

Prestera “si allena come una professionista pur non essendolo”

Rugby Win

ultime notizie di Femminile

notizie più cliccate di Femminile